Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 5 min per leggere Nessun commento

Lenovo Mirage Solo (VR): un VR stand-alone è in arrivo

Google ripone qualche speranza nei visori VR stand-alone con il supporto a Daydream. Erano due i produttori che volevano offrire visori Daydream, ma è rimasto solo Lenovo. Abbiamo provato il Mirage Solo di Lenovo e siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Design e assemblaggio

Basta indossarlo, fissare il supporto ed il gioco è fatto: l'inizio con Mirage Solo è facile e veloce. Mi guardo intorno e mi ritrovo nella schermata home di Daydream già a me nota. Allineo rapidamente il controller e via. Come programma demo scelgo un'esperienza VR complementare a Blade Runner 2049 perché finalmente ho visto il film.

Le mie aspettative erano in certo qual modo basse. Mi aspettavo di vivere la stessa esperienza di un Pixel con Daydream View. Sono rimasto spiazzato, però. Il visore VR stand-alone fornisce un'immagine molto chiara. L'effetto zanzariera è visibile, ma non così doloroso come temuto. Quando si tratta di prestazioni del sistema, Snapdragon 835 garantisce buoni risultati.

AndroidPIT lenovo daydream VR 7899
Il Lenovo Mirage Solo sa come sorprendere. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Il Mirage Solo cattura i movimenti in sei dimensioni. Quindi non mi limito solo a guardarmi intorno, posso anche schivare con un passo o due a destra o a sinistra, o accovacciarmi. Posso spostarmi entro un raggio di uno o un metro e mezzo (ovviamente dovrebbe esserci spazio libero). Se continuo, il campo visivo è oscurato e devo tornare indietro. Nel mio breve test, il sistema di tracking di Google chiamato WorldSense ha fatto un ottimo lavoro.

Il controller invece no. Il tracking quasi in stile Roomscale è offuscato dal controller, che ha solo tre gradi di libertà. Ciò significa che posso solo indicare i punti, ma che non riesco a raggiungerli con un movimento della mano, per questo il controller dovrebbe catturare sei dimensioni del movimento.

AndroidPIT lenovo daydream VR 7902
Mirage Solo: potrebbe stare un po' meglio sulla testa. / © AndroidPIT by Irina Efremova

La mia pausa con Blade Runner è stata breve. All’occasione dovrò ripetere l’esperienza perché allo stand della fiera dell'MWC, dove ho appunto testato questo visore, avevo troppo poco tempo per godermi la storia in dettaglio. Il visore era molto comodo, ma mi sarebbe piaciuto trovare la posizione giusta sulla testa, perché ho avuto la sensazione che sarebbe caduto dalla testa da un momento all’altro e sarei stato inesorabilmente catapultato nella realtà. Qui è evidente che tutta la tecnologia è implementata nel visore: dal chipset, alla batteria fino al display.

Ci sono ancora alcuni aspetti poco chiari: l'esperienza mostra che gli ambienti più scuri nei visori VR hanno un bell’aspetto anche se la qualità ottica degli obiettivi non è particolarmente buona. L'esperienza di Blade Runner è ovviamente più scura. E per quanto riguarda la durata della batteria? Difficile da giudicare, dovrebbe mantenere un’oretta o qualcosa in più, Lenovo non fornisce dettagli specifici.

Non è ancora chiaro quando il Mirage Solo arriverà effettivamente sul mercato. In termini di prezzo Lenovo afferma che il visore dovrebbe costare meno di 400 dollari. I prezzi in Europa potrebbero variare da 400 a 450 euro. Non lo sapremo mai con precisione finché non sarà stato reso noto il prezzo ufficiale.

La panoramica dei dati tecnici del Lenovo Mirage Solo

  Lenovo Mirage Solo
Processore Snapdragon 835
Display QHD, 2560x1440 pixel
RAM 4 GB
Memoria interna 64 GB
OS Android con Daydream (probabilmente Android 7)
Peso 645 g
Batteria 4000 mAh
Tracking visore 6 DOF (WorldSense), controller 3 DOF
Campo visivo 110°

Lenovo Mirage ha una forte concorrenza

A questo punto è consentita una rapida occhiata alla concorrenza. Ho anche avuto l'opportunità di provare per poco Vive Focus al MWC. Questo visore VR stand-alone ha fatto una buona impressione. Purtroppo ho potuto solo guardare un video a 360°. Nel complesso, il visore VR di Lenovo sembra più confortevole, la qualità del display è difficile da confrontare a causa del diverso contenuto.

AndroidPIT lenovo daydream VR 7893
Mirage Solo guarda ad un futuro radioso ./ © AndroidPIT by Irina Efremova

Oculus, d'altra parte, vuole portare sul mercato una soluzione VR a basso costo con Oculus Go. Il Go dovrebbe essere chiaramente inferiore al Mirage Solo. La domanda decisiva è se gli sviluppatori di app traggano vantaggio dal banale tracking Roomscale di Mirage Solo per creare esperienze interessanti. Tuttavia Oculus ha qualcosa che bolle in pentola con il progetto Santa Cruz: Santa Cruz potrebbe fare la sua comparsa non prima del 2019 e permetterà il tracking del movimento completo in sei direzioni.

A fronte della concorrenza, penso che il Mirage Solo possa solo rappresentare una buona offerta.

Giudizio iniziale

I visori VR stand-alone sono oggetto di discussione già qualche tempo, ma non erano ancora pronti per il mercato. Ora Lenovo ha dimostrato che si può iniziare. Il tracking funziona in maniera affidabile. La risoluzione dello schermo e le prestazioni sono abbastanza buone per le esperienze VR. Il Mirage Solo ha superato di gran lunga le mie aspettative.

Le cose si faranno interessanti quando verrà lanciato sul mercato e quando il Mirage Solo si batterà in sessioni più lunghe. I contenuti sono ora disponibili su Daydream, quindi su questo fronte dovrebbe andare tutto bene.

Per quanto riguarda i problemi termici? Quanto dura la batteria? E il controller Daydream limitato come se la cava alla lunga? Nonostante i punti interrogativi, il Mirage Solo sembra avere una reale possibilità. Comunque non c’è ingresso più rapido nella VR di quello con visore VR stand-alone.

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica