Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 4 min per leggere 1 Commento

LG ed il time to market: una lezione che sembra non voler imparare

Se c'è una cosa che LG ha sbagliato lo scorso anno è il tempismo. Il V30, nonostante sia uno dei migliori dispositivi sul mercato, ha perso qualche opportunità in più in seguito al lancio tardivo. Purtroppo però sembra che LG non abbia imparato dai propri errori dal momento che il G7, secondo le ultime indiscrezioni, arriverà ad aprile.

Il triste destino di G6, Q6 e V30

Il tempismo conta, per alcuni brand più che per altri. Se avete letto il mio precedente articolo sul tardivo arrivo del V30 sul nostro mercato, sapete come la penso: alcuni produttori possono permettersi di rilasciare dispositivi o feature dopo altri senza conseguenze negative sulle vendite. Altri no, e tra questi a mio avviso c'è anche LG.

Non metto in discussione l'esperienza del brand, e neppure la qualità dei dispositivi che ha rilasciato lo scorso anno sul mercato. Perché, bisogna ammetterlo, G6, Q6 e V30 sono tutti e tre dei validi smartphone, ben realizzati, performanti, con tutto al posto giusto. E tutti e tre hanno fatto in un certo qual modo parlare di sé, quantomeno al lancio: il G6 ha introdotto un display con formato 18:9 integrato nei mesi successivi anche su altri flagship (vedi OnePlus, Huawei, Samsung), il Q6 si è presentato come la versione mini e più economica del G6 (peccato però la sua etichetta troppo salata per la categoria eguagliasse quella del G6 al momento del lancio) ed il V30 be, sapete come la penso.

E poi? Che è successo a questi tre guerrieri? Si sono un po' persi per strada, o negli scaffali dei negozi. Non hanno conquistato voi utenti come il brand sperava. Ed è questo l'obiettivo finale da raggiungere: farsi apprezzare fino ad arrivare nelle tasche degli utenti. Non è andata così per il G6 che ahimè non è riuscito a far quadrare i conti della divisione mobile ed anche Q6 e V30 non sono riusciti a far faville. La concorrenza è agguerrita e per un dispositivo come il Q6 349 euro in cambio sono tanti. Il V30 avrebbe potuto fare di meglio con la fotocamera, almeno sul punta e scatta, ciò che interessa di più alla maggior parte degli utenti. Certo, il V30 ha ancora tempo per riscattarsi ma il 2017 si è chiuso e lui è entrato in gioco troppo tardi.

lg v30 cameras
Una fotocamera migliore vi avrebbe convinti a comprarlo? / © AndroidPIT

Anno nuovo, stessi errori?

Detto ciò speravamo LG avesse imparato la lezione sul tempismo ma... a quanto pare non è così. Le ultime indiscrezioni annunciano che il G7, sempre che questo sarà il nome ufficiale del successore del G6, verrà prodotto a marzo e arriverà sul mercato ad aprile. Sì, aprile, due mesi dopo l'MWC.

Alla fiera catalana Samsung e Huawei presenteranno i propri gioiellini e abbiamo visto cosa entrambi siano in grado di fare. I rumor sull'S9 si susseguono uno dopo l'altro incrementando la curiosità attorno al dispositivo, il P20 promette un comparto fotografico costituito da ben tre sensori. Insomma, né Huawei né Samsung staranno la fermi ad aspettare l'arrivo del G7.

Non a caso i rivali numero uno del V30 sono proprio Note 8 e Mate 10 Pro. Rilasciare il G7 ad aprile significa assicurarsi il prestante Snapdragon 845 ma arrivare ancora una volta in ritardo rispetto ai propri concorrenti non aiuterà il produttore che ha già qualche difficoltà a farsi apprezzare a dovere. S9 e S9 Plus, che verranno presentati a Barcellona, integreranno comunque l'ultimo processore di Qualcomm (sul mercato statunitense almeno, a noi toccherà fare i conti con l'altrettanto performante Exynos 9810), mentre il P20 punterà sul processore della casa Kirin dotato di intelligenza artificiale. 

AndroidPIT LG G6 9324
Il G7 ospiterà probabilmente lo scenner dell'iride. / © AndroidPIT

Arrivare sul mercato ad aprile non aiuterà il G7 a farsi notare rispetto ai suoi rivali. Per risultare più interessante il G7 dovrebbe offrire un'etichetta inferiore e ciò non succederà. Anche un lavoretto sull'interfaccia non guasterebbe visto che, a mio parere, risulta un po' datata rispetto alle altre. In questo caso però si tratta di gusti personali del tutto opinabili. Le interessanti feature dedicate all'audio che il produttore sudcoreano probabilmente integrerà non sembrano essere decisive per gli utenti, non per la maggioranza. Si vocifera poi che il brand rinnoverà il look del nuovo arrivato, non ci resta che aspettare per vedere ciò di cui sarà capace anche perché, al contrario, da Samsung non si aspettano novità nel look dell'S9.

Cosa dovrebbe fare secondo voi LG per convincere gli utenti ad acquistare i propri dispositivi? Cosa vi spingere a scegliere uno smartphone Samsung o Huawei piuttosto che uno firmato LG?

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • 1. Huawei fa schifo ( e mi baso su dati oggettivi, avevano promesso android oreo su honor 8 e invece non ce lo metteranno)
    2. Ho comprato un lg v30+ su amazon oggi
    3. Il problema vero è Apple, coi suoi iphone 8, 8 plus, X ( e potrei andare avanti ancora)

Articoli consigliati