Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Commento

LG Optimus G Nexus: primo test non ufficiale

Più di una fonte ha recentemente lasciato intendere che LG stesse lavorando su uno smartphone Nexus, e oggi è stato divulgato un report testuale contenente notizie “di prima mano”. Anche se la fonte rimane anonima -l'autore della nota nega persino di essere un dipendente di Google-, andiamo ad analizzare le informazioni trapelate sinora sul futuro LG Optimus G Nexus.

“Posso confermare che il prossimo Nexus sarà basato sull'LG Optimus”, dice la nota, “anche se lo smartphone sarà esteticamente più simile al Galaxy Nexus e non avrà gli angoli appuntiti come l'Optimus. Avrà una cornice argentata che copre il bordo esterno e anche come dimensioni sarà simile al Galaxy Nexus”.

La nota, inviata al sito androidandme.com, prosegue descrivendo la versione di Android montata sul nuovo smartphone. “Android 4.2, allo stato attuale, sembra esattamente uguale al 4.1.1. La cosa che più mi ha colpito è che tutti i passaggi erano incredibilmente fluidi, dall'uscita dalle apps al passaggio tra una schermata e l'altra. Ho notato la solita moltitudine di programmi di messaggistica, Messenger, Gtalk, voce e SMS”.

Il sito androidandme.com sostiene di aver anche ricevuto una foto del dispositivo, ma di non poterla condividere data la “natura riservata” dell'immagine. Dopo un esame della foto, pare comunque che la camera del futuro LG Optimus G Nexus sia a 8 megapixel. Questo dato non sorprende, visto che anche LG Optimus è commercializzato in due versioni diverse con fotocamera a 13 o 8 megapixel.

Quello che invece sorprende di tutta questa situazione è che Google di solito non lascia trapelare informazioni sui suoi prossimi dispositivi. Forse le cose stanno cambiando anche nell'azienda di Mountain View, e per conquistarsi l'attenzione della comunità Android in fatto di device si adotta la strategia della fuga di notizie per aumentare curiosità e aspettative degli appassionati.

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK