Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

9 min per leggere Nessun commento

L'LG V30 (con Log & co.) è lo smartphone perfetto per i video?

Sulla pagina del prodotto l'LG V30 promette riprese video professionali. La scheda tecnica con un obiettivo ultragrandangolare e l'apertura du f/1,6 per l'obiettivo normale è altrettanto interessante. Abbiamo studiato da vicino le funzioni video del V30 per capire ciò che è in grado di fare.

Alla vigilia dell'IFA abbiamo avuto la possibilità di assistere ad un'esclusiva presentazione dell'LG V30 che trattava prettamente le qualità video dello smartphone. Un ruolo importante era ricoperto dalle funzioni video. In termini di gamma dinamica l'LG V30 avrebbe dovuto raggiungere le telecamere per il cinema e permettere le riprese di video Log, come in campo professionale.

lg v30 cameras
LG ha adattato il V30 alle esigenze dei produttori di video. / © AndroidPIT

Mentre i video Log necessitano di un'intensa elaborazione del materiale video al computer, c'è anche la possibilità di eseguire le correzioni cromatiche direttamente sullo smartphone. Nella modalità Cine Video sono a disposizione diversi look, ad esempio Noir, Pop-Art, Thriller, Storico o Campione d'incassi.

Dopo aver elencato i requisiti hardware necessari vorrei analizzare più da vicino ogni look. L'ultima parte dell'articolo sarà piuttosto tecnica: qui vogliamo analizzare la funzione video Log.

Requisiti hardware

Il cuore di ogni fotocamera è il sensore d'immagine. Per la fotocamera standard l'LG V30 punta su un Sony IMX351, che dal punto di vista puramente tecnico non è proprio il meglio tra i sensori per smartphone.

Con 1/3,1 pollici di grandezza il chip sensibile alla luce è dal 30 al 40 percento più piccolo dei sensori montati dalla maggior parte dei concorrenti Android.  Di conseguenza, con una risoluzione di 16 megapixel, il sensore raggiunge solo un passo pixel di circa 1 µm. Perlomeno l'obiettivo f/1.6 conduce molta luce al chip più piccolo, e poi è presente uno stabilizzatore ottico d'immagine.

A proposito: l'obiettivo offre un angolo di 71 gradi, che corrisponde ad una lunghezza focale equivalente di 30 millimetri. In confronto agli altri smartphone attuali questo è un po' meno grandangolare ma per le foto panoramiche l'LG V30 monta l'obiettivo ultragrandangolare.

Il secondo obiettivo copre infatti un angolo di 120 gradi e con f/1.9 è molto luminoso. Tuttavia dietro l'obiettivo grandangolare LG monta un altro sensore Samsung più piccolo che con 13 megapixel porta ad una dimensione del pixel di 1 micron. All'obiettivo grandangolare si può perdonare la mancanza dello stabilizzatore ottico d'immagine, in fondo i rumori sono meno forti a bassa distanza focale.

Le premesse tecniche lasciano un po' dubitare della "qualità video professionale" promessa. Una Golf con motore standard anche con tanti spoiler non riuscirà a percorrere un quarto di miglio in 10 secondi.

AndroidPIT lg v30 camera log video 9079
L'app della fotocamera LG V30 offre un'intera serie di funzioni di ripresa. / © AndroidPIT

Modalità Cine Video

Tra tutte le modalità di ripresa del V30 Cine Video è quella che a primo acchito sembra più interessante. Qui l'utente può scegliere tra una serie di stili diversi per i video creando risultati veramente ottimi. Con Thriller i video sembrano girati nella notte, Flashback abbellisce le riprese con un bel look seppia, e Campione d'incassi tenta di creare riprese di successo in stile Hollywood con una correzione vivace.

Inoltre, è presente anche un Point Zoom. Questa funzione permette di zoomare non solo al centro dell'immagine ma anche in una zona qualunque. Tuttavia questo tipo di zoom non è possibile dal modulo grandangolare al telemodulo ma semplicemente dalla distanza focale standard del telemodulo. Nella modalità Cine Video la fotocamera grandangolare non è purtroppo a disposizione.

AndroidPIT lg v30 camera log video 9087
In modalità Cine video, il V30 offre una gamma di look predefiniti. / © AndroidPIT

Mentre in condizioni di luce buona la qualità è ancora accettabile, i risultati lasciano un po' a desiderare in penombra. Sul piccolo sensore d'immagine chi rovina la festa è semplicemente la fisica. Inoltre, le impostazioni manuali nella modalità Cine Video non sono possibili, l'unica cosa che si può fare è correggere la luminosità.

Per ragioni di completezza: è presente anche una modalità video completamente automatica senza nessuna impostazione. Si può attivare premendo il tasto della ripresa video nella modalità automatica della fotocamera. Punto a favore: qui è possibile riprendere con l'obiettivo ultragrandangolare. Punto a sfavore: il Point Zoom non funziona. Secondo LG nel passaggio tra i sensori d'immagine sarebbe inevitabile un salto evidente.

Modalità video manuale

Poi c'è ancora la modalità video manuale in cui gli ingegneri LG hanno messo quasi tutto ciò che si poteva mettere di una telecamera per cinema in uno smartphone. Sono presenti una modalità 24p per il look da cinema e la possibilità di impostazioni manuali per il bilanciamento del bianco, la correzione della luminosità, la sensibilità ISO, il tempo di otturazione e un focus manuale persino con funzione peaking. L'autofocus nella modalità video funziona in maniera eccezionale.

Anche nelle impostazioni audio LG è generosa: abbiamo il controllo del guadagno per regolare gli altoparlanti, il limite contro la saturazione involontaria nonché il filtro vento e persino il filtro passa basso. Trovo la qualità del suono stereo catturato particolarmente buona. Tuttavia bisogna stare attenti a non coprire il microfono; inoltre i rumori del respiro si sentono chiaramente quando si avvicina il V30 al viso.

Infine tra le impostazioni della modalità video manuale si può attivare la leggendaria ripresa video Log. Tuttavia nella modalità Log non è disponibile l'obiettivo grandangolare. Secondo LG il motivo risiede nel fatto che manchi l'HDR del sensore nella modalità grandangolare.

AndroidPIT lg v30 camera log video 9091
La modalità video manuale porta una quantità piacevole di impostazioni, anche nel suono. / © AndroidPIT

Video Log in 8 bit 4:2:0

Come ci hanno confermato gli specialisti della fotocamera di LG, l'LG V30 riprende video Log in 8 bit 4:2:0. Nei prossimi paragrafi vorrei chiarire questa definizione tecnica. Chi la trova complicata può saltare i prossimi quattro paragrafi e passare all'utilizzo pratico. Ma cosa significa video Log in 8 bit 4:2:0?

Iniziamo dalla parte semplice: il numero dei bit. Una ripresa ad 8 bit sta ad indicare che per canale cromatico ci sono 256 valori di luminosità diversi. Praticamente tutti gli smartphone e persino molte fotocamere professionali riprendono in 8 bit. I flagship arrivano persino a 12 bit che corrispondono a 4096 valori di luminosità. Più informazioni sono a disposizione meglio è.

4:2:0 descrive il cosiddetto sottocampionamento della crominanza. Il sottocampionamento della crominanza definisce quante informazioni cromatiche sono aggiunte alle informazioni sulla luminosità in un'immagine. L'occhio umano, infatti, può percepire i colori con meno precisione della luminosità, così si risparmia sulla compressione. Anche qui l'LG V30 mantiene lo standard solito di tutte le fotocamere di consumo e di molte fotocamere professionali. 4:2:0 significa che solo per ogni secondo pixel è memorizzata un'informazione cromatica in Codec MP4, e non è disponibile nessuna informazione cromatica per ogni seconda linea. A 4:2:2 su ogni linea ogni secondo pixel verrebbe abbinato con un'informazione cromatica, a 4:4:4 ogni pixel avrebbe un valore cromatico completo.

Infine segue il video Log, in contrapposizione ai video codificati in maniera lineare che si trovano spesso sulle fotocamere non professionali. Il "problema" dei video codificati in maniera lineare è che la luminosità come misura per le particelle di luce che arrivano sulla superficie del sensore d'immagine non funziona in maniera lineare. In una misurazione lineare la metà del valore di luminosità da 256 a 8 bit è a disposizione per il 50 percento superiore della gamma di luminosità che a causa di una percezione non lineare comprende solo una piccola parte dell'effettiva gamma dinamica. In altro modo per i campi dell'immagine scuri, che possiamo distinguere molto chiaramente grazie alla percezione logaritmica, non c'è posto nel codec video, rendendo difficile un'elaborazione posteriore e riducendo allo stesso tempo la gamma dinamica. Il video Log porta anche ad una distribuzione logaritmica nel file video affinché il posto nel file sia utilizzato molto meglio.

lg v30 log
Ecco uno screenshot di un video in modalità Log con LG V30. Nel cielo e nelle zone scure, molti dettagli sono ancora conservati. Tuttavia, ho avuto grossi problemi con questa scena per correggere il giallo del tram. / © AndroidPIT

I video Log presentano lo svantaggio che direttamente dalla fotocamera sembrano estremamente poveri di contrasto e piatti poiché i campi d'immagine scuri nella gamma di luminosità vengono spinti verso l'alto. Non c'è modo di correggere il colore. Per correggere la distribuzione della luminosità logaritmica per l'occhio umano, sono a disposizione i look up table, in breve LUT. LG vorrebbe metterli a disposizione anche per una serie di programmi per l'elaborazione video.

La qualità video professionale del V30...

...non è auspicabile a prescindere da tutto. Come ci si aspettava dal piccolo sensore d'immagine Sony da 1/3,1 pollici di tipo IMX351, la qualità dell'immagine ne risente subito in condizioni di scarsa luminosità. Le riprese presentano un forte rumore cromatico che non è possibile eliminare facilmente. Tra l'altro è stato complicato correggere i colori dei video log senza il LUT adatto.

Il lato positivo è che la gamma dinamica dei video nella modalità log è veramente buona. Un cielo bruciato risulta solo da forti contrasti. Ho avuto seri problemi con la riproduzione del colore su un ramoscello verde. La correzione del colore ovvero il grading dei video Log è risultato poco soddisfacente senza i LUT adatti sia con Adobe Premiere CC che con Blackmagic DaVinci Resolve. Appena i LUT saranno disponibili sul portale SmartWorld all'arrivo del V30, analizzeremo di nuovo da vicino i video Log.

lg v30 luts
Adobe Premiere offre diversi LUTs ma nessuno per LG V30. Il produttore coreano prevede di offrirli presto per il download. / © AndroidPIT

Verdetto: l'iPhone X lo fa meglio?

A prescindere dai video Log il V30 offre una serie di feature interessanti per i fan del video, tra cui il Point Zoom e i look variegati della modalità Cine Video. Inoltre, sono un grande fan del grandangolo, che dà buoni risultati quando c'è poco spazio e i motivi sono estesi.

È veramente un peccato però che LG non sia riuscita a mettere bene insieme l'eccezionale dotazione. Le molte funzioni sono a disposizione solo in maniera sparpagliata nelle diverse modalità portando a diverse restrizioni nella ripresa.

Anche se qualche utente non potrebbe essere contento del confronto, questo vien da sé. Anche Apple ha presentato nuove funzioni video per i suoi iPhone, ma ai suoi utenti non permetterebbe mai una tale confusione. La filosofia qui è chiara: tutto ciò che è montato a bordo deve essere assolutamente coerente e funzionare senza problemi.

Purtroppo non si può dire lo stesso di video Log e co. su LG V30. Ci sono tante feature in più in confronto agli altri concorrenti ma sempre messe assieme senza troppa cura.

Se alla fine sia meglio LG o Apple, spetta all'utente decidere. Sarei curioso di leggere le vostre opinioni nei commenti.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati