Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 3 Condivisioni 1 Commento

LTE, test di velocità

lte

Nonostante vari problemi burocratici e tecnici, anche in Italia stanno arrivando le prime offerte per quanto riguarda le reti mobili di nuova generazione. Ma quanto è più veloce la rete LTE rispetto a quella 3G  e quanto può cambiare per un utente?

Negli ultimi gli operatori italiani, ma non solo loro, ci hanno abituato ad essere un po' diffidenti. “Fino a 10 megabit al secondo” significa in realtà, praticamente mai 10 megabit al secondo. Questo vale sia per gli abbonamenti fissi, ADSL in primis, che per quelli mobili, ovvero attualmente HSPA.

Nonostante non possiamo giurare sul fatto che le reti LTE (o 4G come vengono chiamate) raggiungeranno mai le velocità teoriche annunciate dagli operatori telefonici, non c'è dubbio che si tratterà di un deciso salto in avanti per quanto riguarda le prestazioni delle nostre connessioni mobili.

Sulla carta con lo standard LTE si possono effettuare download fino alla velocità di 326,4 Mbit/s, contro i 42 Mbit/s teorici del 3G di ultima generazione. Naturalmente nella realtà le velocità saranno inferiori, ma le compagnie parlano comunque di velocità doppie rispetto all'HSPA+. Naturalmente, un altro fattore da tenere in considerazione è la copertura della rete. Per adesso e per qualche mese almeno, le uniche città coperte dalle compagnie telefoniche mobili saranno Roma e Milano e non lo saranno neanche interamente: in molte zone la copertura 4G ci sarà solo all'esterno, mentre in altre il segnale sarà abbastanza potente da penetrare le mura domestiche.

Insomma parlare di velocità assolute sarebbe davvero fuoriviante, soprattutto in una fase in cui un solo operatore (Vodafone) ha già attivato i servizi LTE. Lo stesso è possibile farsi un'idea della differenza. Ecco i risultati del test effettuato con la app Speed Test a Berlino, dove le offerte 4G sono appena partite:

test lte

I risultati del test di velocità della connessione: sinistra con un Galaxy S3 LTE e a destra con un Galaxy S3 3G / (c) AndroidPIT

In download la velocità del 4G è poco più del doppio rispetto a quella del 3G (HSPA+), ma è soprattutto in upload che si nota una differenza sostanziale. Quanto quest'ultimo valore possa essere effettivamente utile, dipende dall'uso che si fa del proprio dispositivo. Caricare un video su Youtube per esempio sarebbe estremamente più rapido.

Per quanto riguarda la navigazione, non ci sono grosse differenze tra il 3G che conosciamo, già veloce e lo standard LTE.  Nel breve video qui sotto, un estratto di un test effettuato da Eric e Nico di AndroidPIT, vediamo come il caricamento delel pagine web è sì più veloce, ma la differenza non è poi così grande rispetto al 3G:

Link al video

Se per la navigazione web il costo maggiore di un abbonamento 4G non sarebbe poi così giuistificato, per la fruizione di contenuti le cose potrebbero essere ben diverse. La velocità del 4G permette di scaricare un filmato in HD con la stessa velocità con cui si sarica un filmato normale con il 3G. Stesso discorso per lo streaming di eventi sportivi o di programmi TV, che infatti spesso gli operatori telefoninci offrono insieme agli abbonamenti alle reti veloci.

 

(Immagine in alto: 3gpp.org, AndroidPIT)

1 Commento

Commenta la notizia:
3 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK