Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

McAfee: il malware per smartphone cresciuto di 7 volte in un anno

Quello della sicurezza di Android è un fronte sempre più caldo secondo McAfee, dall'anno scorso infatti il numero dei malware per smartphone avvistati, la maggior parte dei quali prenderebbe di mira il robottino verde, sarebbe cresciuto del 700%.

Se la crescita di 7 volte del malware per smartphone è sicuramente un dato notevole, fa altrettanta impressione il fatto che ben l'85% dei virus per dispostivi mobili abbia per obiettivo Android. In particolare si tratta di trojan horse scaricati dagli utenti – tramite APK o market illegali- pensando si tratti di applicazioni sicure, di aggiornamenti che installano codice maligno sui dispositivi e di app che inviano sms e mms a numeri a tariffazione maggiorata senza che l'utente ne sia stato avvertito. In ogni caso, le minacce per Android arrivano da software di terze parti installati, un po' troppo frettolosamente, dagli utenti stessi.

Premesso che il malware per Android indubbiamente esiste, c'è anche da dire che quello lanciato da McAfee non è di certo il primo allarme che arriva da una società di sicurezza, che – se si vuole pensar male - non sono esattamente parti disinteressate quando si parla di virus e antivirus. Inoltre, le cifre riportate per quanto impressionanti non fotograferebbero certo una crescita inaspettatamente veloce: considerato che solo qualche mese fa il malware per Android era quasi inesistente, un aumento del 700% non sarebbe un dato poi così incredibile e rietrerebbe nei limiti di una crescita normale.

 

(Immagine: androidauthority.com)

Fonte: Phandroid

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK