Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 7 Condivisioni 2 Commenti

LinkedIn passa nelle mani di Microsoft per 26,2 miliardi di dollari

LinkedIn passa nelle mani di Microsoft dopo un accordo lampo che si è appena concluso. Per portarsi a casa la più vasta e nota piattaforma dedicata al mondo del lavoro, Microsoft ha dovuto sborsare ben 26, 2 milairdi di dollari in contanti.

LinkedIn passa nella mani di Microsoft ma mantiene "il suo ormai noto marchio, la sua cultura e la sua indipendenza", così afferma Microsoft nel suo comunicato stampa. La piattaforma che mette ogni giorno in collegamento milioni di utenti alla ricerca di nuove opportunità di lavoro e che nell'ultimo anno ha registrato una forte crescita, rimarrà sotto l'amministrazione di Jeff Weiner ma dovrà rispondere direttamente a Satya Nadella, il CEO di Microsoft. 

Il passaggio, che ha un valore di 196 dollari per azione per un costo totale di 26,2 miliardi di dollari, è stato approvato dal consiglio di amministrazione di entrambe le parti ma l'affare verrà concluso entro la fine del 2016 dopo l'approvazione degli azionisti di LinkedIn e di alcune importanti condizioni di chiusura.

Come vedete questa mossa da parte di Microsoft? In che modo la più grossa piattaforma social dedicata al mondo del lavoro cambierà dopo questa inaspettata acquisizione? 

7 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:
  • HiT 9 mesi fa Link al commento

    Microsoft ha speso 26,2 miliardi di dollari per capire a che ca**o serva Linkedin lol Cioè, MS spende una cifra simile per una banca dati, wow.. grandi o.o

  • Semplice, Microsoft sta distruggendo a poco a poco le più grandi aziende...
    Linkedin cadrà come Nokia

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK