Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Microsoft HoloLens 2 non è un giocattolo e questo è un bene
Microsoft HoloLens 2 Opinion MWC 5 min per leggere Nessun commento

Microsoft HoloLens 2 non è un giocattolo e questo è un bene

Potete tenere i vostri smartphone pieghevoli. Dove andiamo, non si toccano gli schermi, pieghevoli o no. È la realtà a piegarsi. Microsoft ha appena svelato HoloLens 2 al MWC 2019. E questo è un dispositivo molto importante, non solo per il vostro soggiorno.

Sì, Microsoft ha annunciato un nuovo HoloLens e costa 3500 dollari. Ouch. È disponibile solo su licenza business. OK, quindi non è il prossimo status symbol della tecnologia e non sarà il regalo preferito dagli utenti questo inverno, tuttavia rimane un dispositivo importantissimo.

Nascosto in bella vista

HoloLens è uno strumento, non un giocattolo. Anche più del modello precedente. Microsoft non offre nemmeno un kit di sviluppo. Ma durante la presentazione al MWC, l'azienda ha voluto sottolineare i numerosi usi industriali di HoloLens 2. Dall'assemblaggio delle macchine, alla progettazione con modelli 3D o alla pianificazione di interventi chirurgici delicati, HoloLens sarà uno strumento di nicchia ma potente. E anche se non siete ingegneri, architetti, chirurghi o simili, potrete comunque beneficiare delle innovazioni di Hololens 2 negli edifici in cui vivete e lavorate e nei dispositivi che utilizzate... potrebbe anche salvarvi la vita!

Per capirci, dobbiamo molte delle nostre comodità quotidiane a strumenti specializzati: gru, trapani, trebbiatrici, scanner e così via che lavorano invisibilmente dietro le quinte per far funzionare il nostro mondo moderno e connesso. L'obiettivo di HoloLens 2 non è diverso.

I benefici arriveranno in futuro

Sono sempre entusiasta di vedere nuovi sistemi di intrattenimento XR ma non è questo il caso. Tuttavia l'obiettivo di HoloLens 2 presenta innovazioni con implicazioni interessanti per un ecosistema più ampio, compresi giochi, film e le esperienze VR/AR. Il campo visivo è un problema comune a tutti i visori AR e Microsoft è riuscita a spingere l'industria, raddoppiando il campo visivo pur mantenendo un'elevata qualità dell'immagine.

I comandi intuitivi che utilizzano movimenti naturali sono un tema in sviluppo e la XR è già in fase di integrazione in altri settori, come la prossima generazione di auto intelligenti della BMW. I dispositivi XR che tracciano sia le nostre vite che i nostri arti apriranno veramente la possibilità di un "Internet 3D", dove il touchscreen (visto come una parete tra noi e l'informazione digitale) viene abbattuto, sostituito dalla nostra voce, gli occhi e le mani ovvero gli strumenti più naturali e istintivi possibili, per interagire con gli oggetti digitali.

È una situazione simile a quella di Magic Leap One, il principale rivale di Microsoft nel mercato dei visori AR. Magic Leap, al contrario, sta sviluppando applicazioni di intrattenimento, dai giochi ai fumetti interattivi, passando per film e altre "esperienze". Al momento, Microsoft sembra essersi fatta avanti quando si tratta di immersione e comfort, anche se non è così "divertente". Quando la tecnologia diventerà ampiamente disponibile, possiamo aspettarci che i miglioramenti di HoloLens 2 siano adottati da prodotti più economici e rivolti al consumatore.

Una parte fondamentale di questo è l'impegno ufficiale di Microsoft a costruire una piattaforma per la realtà aumentata aperta e promettendo di giocare bene con i rivali del settore (o dovremmo dire colleghi?) e gli app store non-Microsoft. Anche il CEO di Epic Games Tim Sweeney, che in passato è stato un critico feroce dei tentativi di Microsoft di creare degli ecosistemi chiusi, era presente all'evento MWC di Microsoft per riconciliarsi pubblicamente con l'azienda e sostenere il nuovo approccio.

Epic Games sfrutterà il loro potente motore grafico Unreal per applicazioni industriali ma si può certamente aspettarsi che il business dei videogiochi, sia da parte di Epic Games che di Microsoft, sarà tenuto in considerazione. Controlleremo i videogiochi del futuro con l'eye tracking e con le mani? Potete scommetterci. È solo una questione di tempo ormai.

Quindi è uno strumento, non dovrebbe essere un'arma?

Tutto questo parlare dell'HoloLens 2 come una rivoluzione nell'industria ha un lato oscuro. I dipendenti Microsoft si stanno opponendo, in maniera simile alla protesta avvenuta in Google, a un contratto con l'esercito americano che impiegherebbe il potere di HoloLens 2 sia per l'addestramento delle truppe che nell'uso dal vivo in prima linea. Un tale sistema potrebbe aiutare a salvare la vita dei soldati... e, naturalmente, ad aumentare la letalità dell'esercito americano contro i suoi nemici. Il CEO di Microsoft Satya Nadella ha difeso l'accordo in un'intervista alla CNN, sostenendo che Microsoft ha preso una "decisione di principio" per non negare la tecnologia a "istituzioni che abbiamo eletto in modo democratico per proteggere le libertà di cui godiamo".

Mentre molte azioni moralmente ripugnanti sono condotte in zone di guerra dalle forze militari statunitensi e da altre forze armate, le atrocità sul campo di battaglia sono altrettanto sbagliate se effettuate con catapulte, cannoni o moderne attrezzature hi-tech. Ma c'è una corrente di pensiero secondo cui la tecnologia AR, come quella di HoloLens, può trovare il suo spazio distaccando le truppe dalla "triste realtà" della guerra e possibilmente smorzando l'empatia.

Affronteremo questo spinoso problema della realtà aumentata in guerra in un secondo momento ma una cosa è certa: non vedo l'ora di vedere le innovazioni di HoloLens 2 nell'industria, nell'arte, nell'intrattenimento e nei videogiochi. Per ora, non dobbiamo comunque dimenticare il suo significato per il mondo... sia nel bene che nel male.

Cosa ne pensate degli strumenti XR come Microsoft HoloLens 2?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica