Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
18 Condivisioni 55 Commenti

Sondaggio: qual è secondo voi il migliore operatore telefonico in Italia?

Vodafone offe una maggiore copertura di rete, ma in quanto a tariffe ama sparare cifre da raccapriccio, Wind adora il termine "illimitato" ma qualche limite di copertura di rete ce l'ha, Tre invece è perfetta per chi preferisce firmare un contratto e vendere la propria anima al diavolo.

Districarsi tra promozioni stagionali e tariffe convenienti che comprendano abbastanza minuti e GB di traffico dati a prezzi bassi non è facile, senza considerare che la copertura di rete non sempre è quella che ci si aspetta. Insomma ogni operatore telefonico offre pro e contro, per questo abbiamo deciso di fare un sondaggio: quale operatore telefonico è secondo voi il migliore in Italia? 

AndroidPIT Galaxy S6 edge plus and other android smartphones
A quale operatore telefonico vi affiadate? / © ANDROIDPIT

Copertura di rete o tariffe vantaggiose?

In Italia i quattro colossi della telefonia mobile sono Vodafone, Wind, Tim e Tre. Si tratta di operatori reali, ma esistono anche operatori virutali, molto meno diffusi, quasi sconosciuti. Gli operatori virtuali sono società che senza possedere una propria rete affittano le infrastrutture da un operatore mobile reale per offrire i propri servizi di telefonia mobile. L'unico di cui si sente parlare maggiormente in Italia è Poste Mobile, che forse qualcuno di voi ha provato per un breve periodo di tempo, per poi tornare sulla retta via. Ma in base a cosa si sceglie un operatore telefonico? I motivi possono essere diversi: una tariffa più conveniente dell'altra, la possibilità di avere in "regalo" lo smartphone in caso di contratto, o semplicemente una migliore copertura di rete. 

Da quando ho ricevuto il mio primo cellulare (un ottimo Nokia 3310), ho sempre utilizzato una SIM Tim, senza un vero motivo, mi era stata regalata. Non ho mai avuto problemi, a Roma, dove vivevo allora, tutti utilizzavano Tim e mi conveniva soprattutto per avere SMS gratuiti e minuti di chiamate per avvertire la mamma dei miei spostamenti notturni. Poi però, quando mi sono trasferita in Veneto, oltre alla terribile nebbia ed alla pioggia continua (non vi preoccupate, mi consolavo con litri di prosecco ghiacciato), mi sono ritrovata isolata, i miei nuovi amici utilizzavano tutti Vodafone. La mia è stata dunque una scelta sociale, impossibile rimanere in contatto con gli amici sfruttando operatori diversi. 

WIFI
Non solo SMS e minuti di conversazione ma anche GB di traffico dati! / © ANDROIDPIT

Fortunatamente ora tutti gli operatori mettono a disposizione minuti di conversazione ed SMS verso tutti e grazie alla possibilità di comunicare tramite app di messaggistica istantanea, la scelta è molto più facile: basta capire quale operatore offre più GB di internet e minuti di chiamate al prezzo più basso!

Voi quale avete scelto? Naturalmente vogliamo sapere il motivo in un commento qui sotto!

Quale operatore telefonico è il migliore?

 

I commenti preferiti dei lettori

  • Dommy Dsd 28-set-2015

    Premesso che l'unico impegno duraturo a vita durante che vorrei contrarre è il matrimonio, spero un giorno Dio volendo, devo dire che non mi piacciono i contratti in abbonamento, ossia quelli che mi legano alla compagnia telefonica per un periodo di tempo e che, in caso mi venga voglia di cambiare, mi costringono a pagare una penale, quindi preferisco solo ricaricabili. Per questo motivo come l'autrice dell'articolo, dopo molti anni in Tim sono passato a Postemobile. I piani creami sono ottimi e permettono di parlare molto anche con persone con telefoni che non hanno la possibilità di connettersi ad internet, oppure sui telefoni fissi. Non uso la connessione dati se non per Whatsapp oppure, raramente per qualche ricerca su Google, insomma al massimo 200 Mb al mese. Inoltre 1500 crediti dove 1 credito equivale ad un minuto di comunicazione, 1 sms, oppure un Mb sono più che sufficienti per 10 euro al mese. Certo essendo un operatore virtuale non gode ancora della copertura 4g in Italia, ma la copertura 4g, probabilmente per la sfrenata concorrenza che non va di pari passo con gli investimenti per l'ammodernamento dei ripetitori, spesso è solo una propaganda, molti amici con Tim e Tre si lamentano della mancanza di copertura 4g e la maggioranza degli utenti ignora che 4g non è un protocollo ma una famiglia di protocolli che devono essere implementati nell'interfaccia. Infine molti altri hanno telefoni che non possono navigare in 4g ma si lasciano sedurre dalle proposte degli operatori ignorando che non navigheranno mai in 4g senza cambiare telefono

  • Dommy Dsd 29-set-2015

    Magari potessi spendere un solo euro per parlare 3 minuti e 20 secondi e poi via. Tra chiamate fatte e ricevute si sfiorano le 3 ore al giorno. Famosa fu una volta che raggiunsi 311 minuti in un solo giorno. Da allora mi sono dato una bella regolata

55 Commenti

Commenta la notizia:
  • Secondo me il miglior operatore in Italia è Tim in quanto ha un'ottima copertura a Roma e fa offerte più vantaggiose rispetto a Vodafone e altre compagnie. Considerate che io mi sono girato tutti gli operatori,tranne la tre,la quale a roma ha troppi buchi di copertura telefonica e internet. Io con la tim ho la tim Young XL powered dove mi danno per 9 euro ogni 28 giorni 200 minuti verso tutti,chiamate illimitate verso i tim,1000 sms verso tutti e 4GB di internet in 4G. Prima ero cliente Vodafone e avevo la Vodafone under 30 dove mi davano per 12 euro ogni 28 giorni 200 minuti verso tutti,100 sms verso tutti e 2GB di internet in 4G. TIM X SEMPRE :)

    • anche io ho tim Young xl powered ma 2gb si potrebbe farli diventare 4? pago anche 9 euro attivata da circa 3-4 mesi

  • Quindi mi tocca scegliere fra copertura o costi umani; considerando che non chiamo quasi mai dite che avrebbe senso tornare a Tim?

  • Per lavoro ho necessità di avere l'hotspot free dal telefonino. Ho escluso Vodafone che lo fa a pagamento e poste mobile (nonostante lo avrei scelto per l'offerta globale); Wind e tre, per dove devo recarmi, prende a singhiozzo quindi non mi è rimasto che Tim. Aggiungo che extra soglia tre è un salasso con 5€ a giga!
    Passavo da abbonamento a tre in cui ho speso l'esagerato per un servizio scarso.
    Ora con Tim col passaggio mi hanno fatto 3 giga da condividere e oltre soglia navigo più lento (ma almeno non ho l'ansia di guardare di continuò il traffico effettuato) 1000 minuti a 10€ per sei mesi, poi 13€. Se resta realmente questo il costo, il mio voto andrà a Tim.

  • Io sono per Tim, nella mia zona prende solo tim anche se è troppo costosa sia come promozioni che come piani a consumo

  • Se parliamo di operatore più conveniente io dico che è Postemobile con la gamma creami. Se poi vogliamo ancora la copertura potrebbe essere ancora Tim anche se dopo la vendita non penso che sia più così, intanto Tim è troppo costosa e sono per Postemobile

    • Ciao Ottavio,PosteMobile forse era conveniente quando stava sotto rete Vodafone,adesso che sta sotto rete wind,ho notato che internet è lento e i messaggi arrivano in ritardo,lo so in quanto sono stato cliente PosteMobile per 2 volte. Comunque è vero che TIM è costosa,ma come ben sai,per avere una buona copertura telefonica e internet,bisogna pagare.

      • Io sono passato a postemobile da poco, non ho notato una grossa lentezza, l'unico problema è che quando ti colleghi, all'inizio impiega una decina di secondi. Con tim era più rapido ma avevo meno copertura. Potrebbe essere che queste peculiarità cambino a seconda dell'area geografica ?

  • gcmpp 29-set-2015 Link al commento

    Ho abbandonato 3 perché sono LADRI, rubano centesimi a tutto spiano con voci incomprensibili nel dettaglio costi, inoltre il supporto è scorbutico e incompetente. Adesso ho Wind che almeno non ruba.

  • Rosa 28-set-2015 Link al commento

    Solo piani a consumo quindi esclusivamente Tim

  • Premesso che l'unico impegno duraturo a vita durante che vorrei contrarre è il matrimonio, spero un giorno Dio volendo, devo dire che non mi piacciono i contratti in abbonamento, ossia quelli che mi legano alla compagnia telefonica per un periodo di tempo e che, in caso mi venga voglia di cambiare, mi costringono a pagare una penale, quindi preferisco solo ricaricabili. Per questo motivo come l'autrice dell'articolo, dopo molti anni in Tim sono passato a Postemobile. I piani creami sono ottimi e permettono di parlare molto anche con persone con telefoni che non hanno la possibilità di connettersi ad internet, oppure sui telefoni fissi. Non uso la connessione dati se non per Whatsapp oppure, raramente per qualche ricerca su Google, insomma al massimo 200 Mb al mese. Inoltre 1500 crediti dove 1 credito equivale ad un minuto di comunicazione, 1 sms, oppure un Mb sono più che sufficienti per 10 euro al mese. Certo essendo un operatore virtuale non gode ancora della copertura 4g in Italia, ma la copertura 4g, probabilmente per la sfrenata concorrenza che non va di pari passo con gli investimenti per l'ammodernamento dei ripetitori, spesso è solo una propaganda, molti amici con Tim e Tre si lamentano della mancanza di copertura 4g e la maggioranza degli utenti ignora che 4g non è un protocollo ma una famiglia di protocolli che devono essere implementati nell'interfaccia. Infine molti altri hanno telefoni che non possono navigare in 4g ma si lasciano sedurre dalle proposte degli operatori ignorando che non navigheranno mai in 4g senza cambiare telefono

  • In famiglia abbiamo 2 diversi operatori, Wind e Tre.
    Tim l'abbiamo eliminata perché sono dei furbacchioni, alla fine ti costa un mutuo un mese di cellulare con loro.
    Vodafone è vietata anche da nominare, prezzi fuori da ogni logica.
    Tre, copertura pessima, ma con 6/10 euro al mese se abiti in città ci stai bene.
    Wind, copertura non certo come Vodafone, ma ci si accontenta se la rapporto al prezzo. Avendola anche per casa con 40 euro al mese mi comprende tutto dal fisso, adsl 20 mega e anche gli 800 minuti, 800 sms e 2gb dati del cell.

  • Enzo 28-set-2015 Link al commento

    Io li uso tutti e quattro, ho diverse sim in famiglia. A me hanno sempre fatto offerte interessati e convenienti tutti gli operatori, basta che cominci a fare la trasportabilità del numero e loro si fanno vivi con offerte particolari personali per riprenderti. Quindi economicamente le trovo ok. L'unico neo è la copertura con Wind, telefonate con voce spezzettata e a volte ti cade anche quattro volte la linea sulla stessa chiamata.

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK