Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 32 Condivisioni 9 Commenti

Qual è la migliore scheda SD da usare su Android?

Con una scheda SD potrete memorizzare i vostri dati sulla memoria esterna dello smartphone e risparmiare un po' di spazio su quella interna. Tuttavia, soprattutto per chi è alle prime armi, non è semplice districarsi tra le tantissime tipologie di schede SD disponibili nei negozi fisici e virtuali. Ma non vi preoccupate, con questo articolo vi aiuteremo a chiarirvi le idee per uno shopping utile e consapevole!

Opinion by Jessica Murgia
Meglio spendere qualcosa in più per una buona microSD ed evitare malfunzionamenti che potrebbero farvi perdere tutti i dati
Cosa ne pensi?
50
50
46 votanti

Scheda SD: classe e versione, due elementi da tenere d'occhio

Esistono diversi modelli che possono essere distinti tra loro a seconda di determinati fattori. Le variabili principali che differenziano le diverse tipologie di schede SD sono la classe e la versione della scheda:

  1. La classe: determina la velocità di scrittura minima supportata e viene indicata con dei numeri: le classi 2, 4, 6 e 10 sono quelle più comuni ed indicano rispettivamente una velocità di scrittura di 2MB/s, 4MB/s, 6MB/s e 10MB/s. Ci sono poi anche schede UHD Speed Class 1 e 3, con velocità più elevate e, per questo, decisamente più costose. Nell'uso quotidiano di Android si consiglia di utilizzare una scheda di classe 6 anche se il telefono è in grado di registrare video in 4K.
  2. La versione: è invece definita da acronimi, SDSC (capacità standard), SDHC (ad alta capacità), SDXC (capacità exstended) e SDIO (incorporano meccanismi di gestione input/output).

Classe e versione sono i due elementi caratterizzanti delle schede SD, ora continuate a leggere per scoprire i diversi tipi di schede disponibili sul mercato e quale vi conviene acquistare. Inutile dirvi che la prima cosa da fare in assoluto è quella di verificare che il vostro dispositivo sia compatibile con la scheda che state pensando di acquistare!

Sd speeds small waifu2x art noise3 scale tta 1
Scegliete con calma la migliore scheda SD per il vostro Android! / © Wikipedia

I diversi tipi di schede SD

1. Scheda microSD 

È semplicemente una scheda SD più piccola (15 x 11 x 1 mm) e quindi ideale per uno smartphone e per altre tipologie di dispositivi portatili. Possono avere una capacità che varia da 128 MB fino a 128GB, e funzionano con qualsiasi lettore di schede. A causa della capacità di stoccaggio e delle piccole dimensioni, sono sempre più utilizzate sui dispositivi portatili. Tra quelle più consigliate troviamo le microSD Evo realizzate da Samsung che offrono un ottimo rapporto qualità prezzo.

2. Scheda SDHC

Passiamo ora alle schede SD di livello leggermente superiore, infatti HC sta per Alta Capacità. Le sue dimensioni permettono di gestire al meglio il trasferimento di file di grandi dimensioni e la capacità offerta da queste schede va da 4GB fino a 64GB. Le schede SDHC sono attualmente le più comuni e le più utilizzate. L'unico inconveniente è che non sono compatibili con i semplici lettori SD prodotti prima del 2008.

3. Scheda SDXC

In questo caso XC si riferisce a Capienza estesa, ci troviamo quindi di fronte delle schede SD con una maggiore capacità. Il maggiore stoccaggio fornisce una gamma teorica da 64 GB a 2TB (2048 GB). E' al momento possibile trovare le versioni UHS-1. Con la scheda SDXC è possibile trasferire i file ad una velocità di 104 megabyte al secondo, o UHS-2, con velocità fino a 312 MB / sec. Queste schede sono progettate in particolare per la registrazione di video ad alta risoluzione.

androidpit sd cards 7
Vari modelli di schede SD. / © ANDROIDPIT

La scheda MicroSD è compatibile con il mio dispositivo?

La maggior parte degli smartphone è compatibile con qualsiasi tipo di scheda, anche se i dispositivi più vecchi potrebbero non riconoscere le SDXC. In linea generale, le operazioni da fare sono:

  • Controllare il corpo del dispositivo e verificare se accetta schede SD o MicroSD. È scritto nell'alloggiamento stesso.
  • Controllare il manuale del dispositivo e cercare la sezione dedicata alle schede di memoria esterne. Se presente, verrà indicato l'alloggiamento e quali schede sono compatibili.
  • Se il manuale non è reperibile, controllare sul sito web del produttore o consultare la scheda tecnica del dispositivo.
  • Visitare siti specializzati, anzi, AndroidPIT dato che è sempre aggiornato con tutte le schede tecniche di tutti gli smartphone acquistabili in Italia.
androidpit sd cards 3
Fate felice il vostro Android con la scheda microSD giusta! / © ANDROIDPIT

Come utilizzare la scheda SD

Utilizzare una scheda SD è piuttosto semplice: dovete solo inserirla nello slot specifico del vostro smartphone o tablet ed attendere che il dispositivo la riconosca. Si consiglia di inserire e rimuovere delicatamente la scheda con il dispositivo spento. Non tutti i dispositivi Android offrono un supporto per scheda SD, quindi, se dovete comperare uno smartphone, controllate prima se nella voce dedicata alla memoria esterna, presente nelle specifiche tecniche, viene specificato questo supporto. Con una scheda SD potrete archiviare dati, immagini, applicazioni e altro ancora senza appesantire la memoria interna del vostro smartphone.

AndroidPIT Nokia 5 013
Inserite la scheda SD con cura! / © AndroidPIT

Quale scheda SD comprare?

Prima di acquistare una scheda SD pensate bene all'utilizzo che fate del vostro dispositivo Android. Se avete in tasca un nuovo top di gamma che supporta l'espansione della memoria con SD, acquistare una scheda SD potrebbe essere una giusta scelta considerando le specifiche tecniche e le tantissime funzioni multimediali da sfruttare offerte dal dispositivo. Se avete in tasca uno smartphone di fascia bassa, la scheda SD potrebbe esservi utile per aggiungere un po' di memoria a quella piuttosto limitata del dispositivo. 

Quando si acquista una scheda SD per smartphone o tablet, l'elemento più importante da prendere in considerazione è la velocità di scrittura

Quando si acquista una scheda SD per smartphone o tablet, l'elemento più importante da prendere in considerazione è la velocità di scrittura che potrebbe fare la differenza soprattutto se avete intenzione di spostare sulla scheda app o giochi. Le schede SDHC o SDXC sono generalmente un'ottima scelta e, per pochi euro aggiuntivi, è consigliabile acquistare una scheda più veloce come una UHS-1 ad esempio.

Assicuratevi però che il vostro dispositivo la supporti e, per quanto riguarda la scelta del marchio, affidarsi ai brand più noti come SanDisk, Kingston o Samsung potrebbe essere un'ottima soluzione. Cercate di evitare quelle di fascia bassa, spesso particolarmente economiche, che potrebbero mostrare malfunzionamenti dopo un breve utilizzo. 

I prezzi delle diverse schede

Di seguito, è possibile trovare i prezzi di varie schede microSD reperibili su Amazon:

Voi quale tipo di scheda SD utilizzate sul vostro dispositivo?

32 Condivisioni

9 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK