Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 21 Condivisioni 17 Commenti

I migliori smartband da indossare al polso

Gli smartband, con l'aiuto di un dispositivo Android, si trasformano in un supporto perfetto per tutti gli utenti più sportivi, tracciando l'attività fisica, offrendo supporto morale durante gli esercizi e persino monitornando il ciclo del sonno. Di seguito troverete una serie di smartband che si differenziano per indirizzo d'uso e prezzo. 

Huawei Fit: una via di mezzo tra smartwatch e smartband

A prima vista il Huawei Fit potrebbe sembrarvi più uno smartwatche che uno smartband. L'ultimo indossabile della casa cinese infatti riesce a combinare insieme un design interessante ad un prezzo contenuto (149 euro). Le prestazioni? Nel complesso buone!

Huawei Fit permette, come ogni fitness tracker che si rispetti, di monitorare l'attività fisica ed il sonno, ed è inoltre in grado di capire se chi lo indossa cammina, corre o è in sella alla bicicletta. Per utilizzarlo è necessario scaricare Huawei Wear. Assenti microfono e speaker: non è quindi possibile usarlo come lettore MP3 mentre si fa jogging. Buona però la durata della batteria.

AndroidPIT huawei fit fitness tracker 3801
Per monitorare la vostra attività fisica al meglio! / © AndroidPIT

Fitbit Charge 2: uno smartband versatile

Fitbit è stata pioniera nel magico mondo degli smartband e oggi offre diversi modelli per le più disparate esigenze. Il braccialetto Charge 2 è in grado di misurare i passi, la distanza, le calorie bruciate, gli scalini saliti e in generale il tempo speso a fare esercizio fisico.

Fitbit Charge 2 oltre a monitorare in modo automatico il sonno, offre una sveglia silenziosa (dotata di vibrazione) e sessioni di respirazione guidata. La batteria promette un'autonomia di circa 5 giorni (avete letto bene) e con i dispositivi compatibili SMS, calendario e chiamate in entrata. Il tutto per 159,99 euro.

Fitbit charge 2
Dispobinile in diverse colorazioni! / © Fitbit

Xiaomi Mi Band 2: per chi non vuole spendere troppo

Xiaomi ha voluto dimostrare che è possibile acquistare uno smartband per meno di 50 euro. Il Mi Band 2 ha riscosso parecchio successo, come il suo ancora più economico predecessore dal quale si distingue principalmente per la presenza del display OLED. 

Il design è essenziale, ma resiste all'acqua (occhio a usarlo nella vasca da bagno) ed è leggerissimo. Misura passi, frequenza cardiaca e monitora le ore di sonno. Le sue funzioni finiscono qui, ma per il prezzo non può che farsi notare nella giungla degli indossabili. 

AndroidPIT xiaomi mi band 2 review 1
La nueva pulsera de Xiaomi.  / © AndroidPIT

Jawbone UP3: sport ma alla moda

Lo UP3 è uno smartband che può essere sfoggiato come braccialetto alla moda grazie al suo look elegante che riprende quello del suo predecessore, lo UP2. Possiamo quindi affermare che Jawbone vuole differenziare i suoi indossabili puntando su design e materiali accuratamente selezionati.

Oltre al look, questo tracker sta attento al sonno e a tutti gli altri parametri che anche il suo fratellino più piccolo, lo UP Move, è in grado di misurare. Lo UP3 è uno smartbad preciso che oltre a monitorare l'attività fisica, apprende e dispensa consigli. 

AndroidPIT up3 fitband jawbone 3964
La moda incontra il mondo del fitness! / © AndroidPIT

Samsung Gear Fit2: un fitness tracker di lusso

Il Gear Fit2 di Samsung è più di uno smartband, ma meno di uno smartwatch. Lo schemo AMOLED di 1,5 pollici è luminoso ed i 4GB di memoria interna permettono di utilizzarlo per riprodurre le proprie hit preferite durante l'attività fisica. Presente il GPS che consente di farsi un'idea sulle distanze percorse attraverso l'app dedicata.

Giroscopio, barometro, contapassi, accelerometro e cardiofrequenzimetro sono presenti. La batteria integrata riesce a garantire 3 giorni di autonomia.

AndroidPIT samsung gear fit 2 1
Anche sotto la luce del sole il display risulta leggibile! / © AndroidPIT

Fitbit Surge: il super watch della casa

Passiamo dall'altra parte del listino di Fitbit, quella alta. Fitbit lo chiama “Fitness Super Watch” ed è il meglio che possa offrire. Il Surge offre un GPS, un cardiofrequenzimento, traccia diversi paramenti fisici a seconda dell'attività fisica in corso e monitora vari parametri mentre si dorme. Inoltre è possibile sfruttarlo come lettore MP3 mentre ci si allena. 

Il Fitbit Surge promette inoltre una autonomia di sette giorni. Il surplus offerto dall'indossabile lo ritroviamo tutto nell'etichetta di 249,99 euro ma tranquilli, su Amazon potrete acquistarlo per circa 50 euro in meno.


fitbitsurge
Il Surge, il meglio che Fitbit possa offrire.  / © Fitbit


Garmin Swim: il suo elemento è l'acqua

Come il nome può suggerire, questo smartwatch è stato pensato per chi del nuoto fa il suo scopo di vita. Questo Garmin è in grado registrare i tempi delle singole vasche, andata e ritorno, la distanza totale, il ritmo e il tipo di bracciata e stile in cui si nuota. Si possono caricare i dati su pc o Mac via Bluetooth, grazie al software dedicato, ed è inoltre possibile analizzare i dati e studiare le proprie performance.

Garmin Swin è resistente all'acqua (meno male) fino ad una profondità di 50 metri e funziona anche da normale orologio. 

Garmin swim1
Il classico pesce fuor d'acqua! / © Amazon

Bonus: Withings Smart Body Analyzer

Fino ad ora vi abbiamo presentato una lista di dispositivi indossabili, ma abbiamo deciso di introdurre un altro device che potrebbe esservi utile per monitorare il vostro peso ed i risultati della vostra attività fisica. Si tratta di Withings Smart Body Analyzer, una bilancia intelligente capace di misurare in modo preciso peso, indice di massa corporea, massa grassa e ritmo cardiaco. 

Questa magica bilancia può inoltre monitorare la qualità dell'aria e le previsioni meteo! Anche se non si tratta di un indossabile è compatibile con Android e può rivelarsi utile per affiancare gli altri dispositivi che utilizzate per il fitness. 


withingsanalyzer
Siete pronti a saltarci sopra? / © Withings


E voi usate gli smartband? Qual è quello più adatto alle voste esigenze?

17 Commenti

Commenta la notizia:
  • Non capisco su quali informazioni si basi questa lista. Non sono riportate correttamente tutte le funzionalità. La miband 2, ad esempio, legge le notifiche anticipandole il testo, legge il nome del chiamante, permette di impostare sveglie, fare sessioni di corsa con l'app dedicata, gestire la musica dallo smartphone senza problemi ( il pulsante supporta 1,2,3 tocchi o il prolungato) ed è perfettamente integrata nell'ecosistema domotico di xiaomi.

    Ah, dimenticavo che la batteria dura da 10 GG a 3 settimane con uso intensivo ( notifiche, controllo deezer/ Spotify, sveglia,...)

  • Esiste uno smartband in cui si può disattivare il bluetooth (almeno di notte) ma che comunque monitori il sonno e che funga da sveglia intelligente ? grazie mille

  • sono molto utili e anche molto belli

  • Mi piace soprattutto quello che hai descritto con il suo elemento è l'acqua

  • Cosa mi consigli tra il garmin vivosmart e il fitbit charge HR? Quali sono le differenze?

    • Sono molto simili tra loro, alla fine la scelta ricade sicuramente al prezzo che trovi e al tuo gusto personale. Garmin è certamente più "quotato" e conosciuto come brand. Il FitBit HR ha l'Heart Rate, monitora il ritmo cardiaco. Questo l'altro non lo fa. Se ti interessa questa caratteristica, FitBit, senò Garmin.

  • Quale wearable mi consigli per le notifiche?

  • Interessanti ma al polso meglio portare solo l'orologio :)

    • O un orologio che faccia mille cose!

      • In effetti è bella questa affermazione ma sono preoccupato che poi questo possa diventare una moda come lo smartphone, cioè ci potremmo dimenticare che la prima funzione è l'orologio così come oggi ci siamo dimenticati, o forse stiamo dimenticando che gli smartphone sono innanzitutto telefoni

      • Tu trovi? Io credo che gli smartphone, in quanto smart, amplificano ed aggiungono funzioni a quello che il compito principale del dispositivo: telefonare e inviare messaggi di testo. Io non conosco nessuno che non fa queste due cose. Credo che lo stesso vale per gli smartwatch, l'ora dovremmo saperla sempre tutti! (se non la si guarda sullo smartphone!!!)

      • Hai detto esattamente la mia preoccupazione ed il mio proposito :)

      • Allora perfetto!

      • "messaggi di testo" :)
        Vero, oramai gli SMS non se li fila più nessuno solo WhatsApp e telegram...

21 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK