Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 17 Condivisioni 3 Commenti

I migliori smartwatch Android: qual è più adatto al vostro polso?

Il 2014 è stato l'anno di Android Wear e dei primi dispositivi indossabili, dall'aspetto bizzarro ed ingombrante e dalle funzionalità limitate. Il 2015, invece, ha rivelato tantissimi smartwatch innovativi, caratterizzati da design eleganti o sportivi, da quadranti di diverse dimensioni addattabili anche a polsi più esili, e da dispositivi davvero intelligenti (basti pensare al Gear S2 di Samsung, dotato di ghiera rotante ed interattiva). Smartwatch che conquisteranno il cuore degli utenti anche nel 2017.

Scoprite quali sono i migliori sul mercato al momento e quali si adattano di più al vostro look e ale vostre abitudini. 

ANDROIDPIT Christmas 8489
Quale smartwatch vorreste trovare sotto l'albero di Natale? / © ANDROIDPIT

Il migliore in assoluto: Moto 360 (2015)

La seconda generazione di Moto 360 ha senza dubbio fatto un salto in avanti rispetto al suo predecessore. Il nuovo smartwatch Motorola offre ben due varianti: una dotata di 1,37 pollici di display e l'altra invece di 1,56 pollici. Ogni aspetto è stato migliorato: dal design che risulta più curato, sottile ed elegante, all'hardware potenziato che offre una capacità massima della batteria di 400 mAh (per il modello più grande di smartwatch). 

Come sempre Motorola punta tutto sulla personalizzazione ed oltre a dare la possibilità di scegliere tra diverse colorazioni per il quadrante, mette a disposizione diversi cinturini, dai più classici in pelle o in accaio, ai più originali con doppio giro. Rimane purtroppo ben visibile la fascia nera nella parte inferiore del display, che speriamo Motorola faccia sparire nella terza generazione di smartwatch.

AndroidPIT moto 360 2015 31
La scelta migliore, il Moto 360 racchiude specifiche interessanti in un look esclusivo! / © ANDROIDPIT

Lo smartwatch dal miglior rapporto qualità/prezzo: Asus ZenWatch 2

Asus non poteva rimanere in disparte rispetto agli altri brand e, in occasione dell'IFA 2015, ha approfittato per rivelare la seconda generazione di ZenWatch. L'orologio è caratterizzato dallo stesso design originale del predecessore, che vede un quadrante rettangolare leggermente smussato agli angoli e curvo, per garantire una migliore ergonomia al polso. Avvolto da una cornice di alluminio e rifinito da un cinturino in pelle o in acciaio, lo ZenWatch 2 si adatta ad un look casual, così come ad uno stile più elegante. 

Questo smartwatch gira lo stesso processore offerto dalla generazione precedente, uno Snapdragon 400 supportato da 512MB di RAM e 4GB di memoria interna, e ad animarlo è una batteria più potente di 400 mAh. L'interfaccia scorre senza intoppi ed è possibile ritrovare tutte le funzioni di Android Wear. L'unica pecca sono i bordi che circondano il display, leggermente troppo spessi, che tolgono spazio di movimento al touch. 

androidpit zenwatch 2 asus 7
In quanto a rapporto qualità prezzo, l'Asus Zenwatch batte la concorrenza. / © ANDROIDPIT

Lo smartwatch dal design migliore: Huawei Watch

Uno degli ultimi arrivati nel mondo degli smartwatch è proprio Huawei, che quest'anno ha stupito tutti in occasione dell'IFA 2015 con il Huawei Watch, uno smartphone dal look senza tempo, elegante, sottile e funzionale. Avvolto da un quadrante di acciaio inossidabile ipoallergico e rivestito di vetro zaffiro, lo smartwatch è resistente ad urti e graffi. Il suo display di 1,4 pollici con risoluzione di 400x400 pixel è uno dei più brillanti sul mercato e non mostra la fastidiosa fascia nera in basso che taglia il cerchio perfetto, dettaglio che si può invece trovare sul Moto 360. 

La sua batteria di 300 mAh, insieme al processore Snapdragon 400 e a 512MB di RAM, dovrebbe garantire un'autonomia sufficiente ad arrivare a fine giornata e, grazie ad una potente tecnologia di ricarica, lo smartwatch può essere ricaricato dell'80% in soli 45 minuti. Il prezzo del Huawei Watch risulta piuttosto elevato, sfiorando i 400 euro, ma si tratta denza dubbio dell'Android Wear più elegante sul mercato. 

androidpit Huawei Watch 10
Sottile, performante e dal design senza tempo! / © ANDROIDPIT

Migliore smartwatch sportivo: Samsung Gear S2

Un altro smartwatch che ha fatto furore tra gli stand dell'IFA 2015 e che, per la prima volta, ha introdotto una ghiera rotante ricca di funzionalità intelligenti. Il Gear S2 sfrutta il sistema operativo della casa Tizen OS, e forse proprio per questo si presenta come uno dei migliori smartwatch sul mercato. Samsung ha sviluppato l'interfaccia in modo tale che si potesse navigare al meglio ruotando la lunetta che avvolge il display. Bastano pochi gesti per selezionare l'app che ci interessa ed attivare le diverse feature offerte dallo smartwatch.

Grazie al display circolare, avvolto da una brillante cornice di acciaio, l'orologio intelligente si presta a qualsiasi look, ma lo consigliamo agli sportivi per l'app di S Health integrata e la certificazione IP68 di resistenza all'acqua. Il Gear S2 sfoggia un brillante display AMOLED di 1,2 pollici con risoluzione di 360x360 pixel e viene animato da una batteria di 270mAh in grado di garantire fino a 40 ore di autonomia. 

AndroidPIT Samsung Gear S2 43
Look casual e funzioni dedicate agli amanti dello sport! / © ANDROIDPIT

Lo smartwatch con l'autonomia migliore: Pebble Time Steel

Dopo i gioiellini mostrati qui sopra, sicuramente storcerete il naso alla vista del Pebble Time Steel, uno smartwatch che di certo non stupisce per le linee curve del suo quadrante o per l'esclusività dei materiali con il quale è stato realizzato. Va detto inoltre che il sistema operativo è molto minimalista e non offre le funzionalità avanzate di Android Wear, né quelle innovative di Tizen OS, ma ha un vantaggio decisamente decisivo su tutti gli altri: l'autonomia della batteria.

Il Pebble Time Steel arriva senza problemi a ben 10 giorni di autonomia senza aver bisogno di essere mai messo sotto carica. Un miracolo al giorno d'oggi. Non fatevi spaventare dal display di 1,25 pollici con risoluzione di 144x168 pixel e 182 ppi, illuminato da un processore Cortex M4 single-core a 100 MHz e 64KB di RAM, perchè sicuramente non vi deluderanno le performance della batteria. Potrete inoltre controllare notifiche, gestire la vostra musica e monitorare le attività fisiche proprio come su qualsiasi altro smartwatch.

androidpit Pebble Time Steel
Un'autonomia sorprendente! / © Pebble

Cosa ve ne pare di questi gioiellini tecnologici da polso? Pensate anche voi di acuistare a breve uno smartwatch? Quale vi incuriosice maggiormente?

17 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK