Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Model Y pronta per la produzione mentre Tesla segna un Q3 record

Secondo il CEO di Tesla Elon Musk, fondatore di PayPal e Space X, nella giornata di mercoledì è stato approvato il prototipo finale della nuova Model Y. Il nuovo SUV crossover dell'azienda sarebbe dunque pronto per la produzione mentre Tesla è riuscita a portare a termine un Q3 con risultati finanziari soddisfacenti nonostante i passi falsi del proprio leader.

La Model Y è stata approvata, non è ancora stata finalizzata

Il nuovo SUV crossover Tesla Model Y era inizialmente atteso per il 2020 e la notizia dell'approvazione del prototipo definitivo ha fatto sognare i fan del brand. Nonostante tale prototipo sia stato approvato da Musk nella giornata di mercoledì non aspettatevi però un'accelerazione della tabella di marcia.

Sempre secondo Musk, la produzione della Model Y non raggiungerà il massimo volume prima del 2020 probabilmente anche a causa della grande richiesta di Model 3 che l'azienda fatica a soddisfare. Inoltre sembra che l'azienda non disponga ancora dello spazio necessario alla realizzazione di una nuova catena di montaggio dedicata nonostante l'azienda occupi solo il 30% della propria Gigafactory in Nevada. La location è al momento adibita alla realizzazione delle batterie per le auto e gli altri prodotti dell'azienda ed una conversione richiederebbe tempo e denaro.

tesla gigafactory aerial august 2017 1024x588
Uno stabilimento modesto e discreto non è vero? / © Teslarati

Tesla è alla ricerca di nuovi spazi dove poter dare vita a nuove Gigafactory per le proprie auto e sembrerebbe che, per accelerare la produzione di Model 3 ed iniziare (secondo alcune speculazioni) la produzione della Model Y, l'azienda stia per dare il via a due catene di montaggio per due diverse auto a Shanghai.

Tesla segna i primi profitti dopo due anni

Secondo i dati pubblicati, grazie anche all'enorme successo della sedan Model 3, l'azienda ha generato ben 6,8 miliardi di dollari in entrate che si sono trasformati in 311 milioni di dollari in profitti. Questa cifra rappresenta una vittoria per Musk che al momento è stato messo da parte a causa del suo comportamento poco adeguato ad un CEO su Twitter.

press00 model x rear three quarter with doors open
L'azienda ha già provato a realizzare un proprio SUV, la Tesla Model X. / © Tesla

Il Q3 2018 è il primo quarto con dei profitti per l'azienda da due anni a questa parte ed è la cifra più alta mai guadagnata in tre mesi dalla creazione del marchio automobilistico. Tesla durante la sua storia ha segnato dei profitti solamente in in un quarto del 2013 e del 2016 senza mai completare un intero anno fiscale con cifre positive.

Chi pensava che Tesla fosse in guai seri dovrà ricredersi a quanto pare...

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati