Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni 3 Commenti

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: un evidente salto generazionale!

Meglio un Moto 360 di prima generazione o il suo successore appena svelato da Motorola in occasione dell'IFA 2015 di Berlino? I rumors trapelati nei mesi precedenti ci avevano annunciato uno smartwatch dal design non innovativo ma piuttosto una nuova versione ottimizzata del Moto 360.

Dopo aver trascorso un po' di tempo con il Moto 360 di seconda generazione possiamo affermare che le linee offerte dal nuovo dispositivo indossabile del brand non sono poi così innovative rispetto a quelle già viste sul suo predecessore ma vale la pena continuare a leggere per scoprire tutte le novità introdotte dal brand che rendono il nuovo arrivato un valido upgrade!

Moto 360 2nd gen 03
Meglio un Moto 360 di prima o di seconda generazione? / © ANDROIDPIT

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Design

Il Moto 360 è stato uno dei primi indossabili a sfoggiare un quadrante circolare avvolto da una cornice metallica che aggiunge un tocco di eleganza al dispositivo. Il cinturino in morbida pelle ed il display leggermente sporgente sono senza dubbio due elementi caratteristici dello smartwatch che però perde fascino se lo si osserva di profilo. Decisamente troppo spesso.

Sul lato destro, ad ore tre, trova spazio l'unico tasto fisico dello smartwatch, che permette di attivare il display e di accedere al menu delle impostazioni, mentre sotto la scocca realizzata in plastica trova spazio il cardiofrequenzimetro. Il Moto 360 di prima generazione, come potete vedere dalle immagini, appare come un normale orologio che, nonostante il peso di appena 49 grammi, pecca in un profilo troppo pronunciato (a meno che siate degli amanti delle taglie forti ovviamente!).

Motorola moto 360 13
Il profilo importante del Moto 360 di prima generazione! / © ANDROIDPIT

Il nuovo Moto 360 2015 ripropone un quadrante rotondo con tanto di cornice in alluminio ma offre un corpo più piccolo e leggermente sottile rispetto a quello della prima generazione. Oltre alle dimensioni, a fare la differenza sono le alette alle quali si aggancia il cinturino, assenti nel primo Moto 360, ed il tasto fisico collocato sempre sul lato destro ma leggermente più in alto, ad ore due.

Moto 360 2nd gen 08
Il Moto 360 2015 offre due varianti per adattarsi a polsi di diverse misure! / © ANDROIDPIT

Il design ricorda ancora una volta quello di un classico orologio da polso, non intelligente, leggermente migliorato rispetto alla versione precedente ma, senza dubbio, non innovativo. Va però considerato che il brand ha deciso di fornire ai suoi utenti diverse varianti: un modello con quadrante di 42 mm per polsi più piccoli ed uno di 46 mm per i polsi un po' più grossi, oltre alla possibilità di scegliere tra un cinturino in pelle o in alluminio.

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Display

Il Moto 360 offre un display LCD di 1,56 pollici, rivestito di vetro Gorilla Glass 3, e con una risoluzione di 320x290 pixel con 205 ppi di densità. Il display, nella parte inferiore, mostra una noiosa barra nera che, purtroppo, fa la sua comparsa anche nel Moto 360 2015.

Moto 360 2nd gen 04
Riconfermata la tecnologia LCD per lo schermo del nuovo Moto 360 2015! / © ANDROIDPIT

Quest'ultimo incorpora invece un display LCD di 1,37 o 1,56 pollici a seconda della variante scelta, con risoluzione rispettivamente di 360x325 e 360x330 pixel, superando, di poco, il suo predecessore. Sembra essere risolto il problema relativo al riflesso delle immagini sul display, causato del vetro rialzato lungo i bordi, riscontrato sullo smartwatch di prima generazione.

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Software

È Android Wear a girare su entrambi gli smartwatch, il sistema operativo sviluppato da Google che continua ad aggiornarsi per ottimizzare batteria, sistema delle notifiche e interazione tramite gesti e comandi vocali. Basta un tocco o un "Ok, Google" per poter avviare la ricerca vocale mentre, per accedere alle impostazioni, vi basterà cliccare sul tasto fisico collocato sul lato destro della cornice metallica. Sul Moto 360 2015 gira l'ultima versione, che non abbiamo potuto mettere alla prova, ma che supporta la connettività WIFI.

Moto 360 2nd gen 10
Il Moto 360 2015 supporta WIFI e Bluetooth e può essere utilizzato con l'iPhone! / © ANDROIDPIT

Tra le novità introdotte troviamo inoltre l'app di Ford, per ritrovare subito la macchina parcheggiata, ed una schermata per visualizza ora, numero di passi giornalieri e battito cardiaco per tenere sempre informati i più attenti alla salute. Un'interessante novità è poi quella di poter utilizzare lo smartwatch anche con dispositivi iPhone con iOS 8.2 o superiore.

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Hardware

Passiamo ai numeri, quelli che tengono in vita e caratterizzano le performance del Moto 360 di prima generazione: processore Texas instruments OMAP 3 single-core ARM Cortex-A8, 512MB di RAM, batteria di 300mAh. Le prestazioni reali del dispositivo sono state un po' deludenti e potrebbero essere giustificate dalla scelta di integrare lo stesso processore dell'ormai vecchio MOTOACTV. Dimenticatevi inoltre di connessione WIFI o NFC!

Il nuovo Moto 360 offre finalmente un processore più potente, Snapdragon 400 a 1,2GHz di clock, 4GB di memoria interna e la stessa RAM di 512MB che troviamo nella prima generazione. La nuova generazione, dal punto di vista dell'hardware, ha fatto sicuramente dei passi in avanti e, tra questi, va menzionato il supporto per WIFI e Bluetooth 4.1 che permettono allo smartwatch di essere utilizzato anche senza smartphone. Per quanto riguarda le reali performance dell'orologio intelligente di Motorola dovremo però aspettare un test più approfondito.

  Motorola Moto 360 Moto 360 (2015)
Modello: KGW42R 42 mm
46 mm
Produttore: Motorola Motorola
Dimensioni: Non disponibile 42 x 42 x 11,4 mm (42 mm)
46 x 46 x 11,4 mm (46 mm)
Peso: 49 g Non disponibile
Capacità della batteria: 320 mAh 300 mAh (42 mm)
400 mAh (46 mm)
Dimensioni del display: 1,56 pollici 1,37 pollici (42 mm)
1,56 pollici (46 mm)
Tecnologia display: LCD LCD
Schermo: 320 x 290 pixel (263 ppi) 360 x 325 pixel (263 ppi) (42 mm)
360 x 330 pixel (233 ppi) (46 mm)
Fotocamera frontale: Non disponibile Non disponibile
Fotocamera posteriore: Non disponibile Non disponibile
Flash: Non disponibile Non disponibile
Versione Android: Android Wear Android Wear
RAM: 512 MB 512 MB
Memoria interna: 4 GB 4 GB
Memoria removibile: Non disponibile Non disponibile
Chipset: Texas Instruments OMAP 3 Qualcomm Snapdragon 400
Numero di core: 1 4
Velocità di clock: 1 GHz 1,2 GHz
Connettività: Bluetooth 4.0 Bluetooth 4.0

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Uscita e prezzo

Il Moto 360 di prima generazione è stato svelato durante l'IFA 2014 ed è arrivato in Italia circa due mesi dopo ad un prezzo consigliato di 249 euro. Attualmente lo trovate disponibile su Amazon.it a circa 190 euro.

Il Moto 360 2015 è stato appena presentato all'IFA di Berlino e arriverà probabilmente in Italia entro fine settembre ad un prezzo ancora non ufficializzato. Considerate però che negli Stati Uniti è già disponibile all'acquisto ad un prezzo che varia tra i 299 ed i 429 dollari a seconda della variante scelta.

Moto 360 2nd gen 02
Entrambe le generazioni offrono un cardiofrequenzimetro! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto 360 2015 vs Moto 360: Conclusione

Se siete già dei fan del primo Moto 360 il suo successore potrebbe essere la scelta giusta in quanto mantiene lo stesso design di base, migliorato in alcuni dettagli, quali la possibilità di scegleire tra due diverse dimensioni del quadrante, il posizionamento del tasto fisico e l'attacco del cinturino al corpo dell'orologio.

Per quanto riguarda i numeri, il nuovo processore e le feature introdotte dall'ultima versione di Android Wear non possono che assicurare un'esperienza utente migliorata anche se ancora non perfetta. Android Wear offre nuove ed interessanti funzioni, tra cui la possibilità di utilizzare l'indossabile senza smartphone, ma la strada da percorrere è ancora lunga. Insomma, il nuovo smartwatch di Motorola riesce sicuramente a superare il suo predecessore risultando in una interessante combinazione di software ed hardware che confluisce in un dispositivo più maturo ed intelligente rispetto alla versione precedente. 

3 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ragazzi,mi piacerebbe prendere un moto 360 di prima generazione, ma con l'arrivo della nuova generazione ho paura per gli aggiornamenti,voi che ne dite?

  • Ragazzi guardate che il Wi-fi è presente anche sul Moto 360 di prima generazione! Ma li provate i dispositivi prima di recensirli o esprimere giudizi?

  • Questo Motorola 360 2015 (che fantasia) potrebbe essere un degno successore del predecessore se non uno migliore...

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK