Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 Condivisioni Nessun commento

Moto G 2015 vs Moto G 2014: la terza generazione è quella vincente!

Motorola con la sua serie di dispositivi di fascia media ha conquistato il cuore degli italiani e non solo, grazie al prezzo contenuto e le caratteristiche tecniche di ottimo livello. Il mercato degli smartphone è in continua trasformazione e sembra che tutti i nuovi modelli debbano avere risoluzioni 2K e processori a 64 bit per poter essere considerati, ma lo stesso non vale per il Moto G 2015!

Hardware di questo tipo avrebbero fatto lievitare notevolmente il prezzo rispetto al Moto G 2014, anche se allo stesso tempo un Moto G 2015 “uguale” al predecessore non avrebbe avuto motivo di esistere. Insomma, bando alle supposizioni, mettiamo a confronto il Moto G 2014 con il Moto G 2015 appena ufficializzato!

Moto g moto g 2014 comparativo 6
Generazioni a confronto! / © ANDROIDPIT

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Design

La prima cosa che si nota di uno smartphone, naturalmente, è l’apparenza ed il nuovo Moto g 2015 è più grande, più pesante e più “cool” del predecessore. Se l’ultima osservazione è soggettiva, lo stesso non vale per le dimensioni. Il Moto G 2015 purtroppo risulta di qualche grammo più pesante e questo è dovuto ad un aumento della capacità della batteria, che da 2,070 mAh è passata a ben 2,470 mAh.

moto g 2015 design 2
Personalizzazione a livello hardware! / © ANDROIDPIT / @evleaks

Tornando al look, il nuovo Moto G di terza generazione sfoggia un dettaglio contraddistintivo sul retro della scocca: fotocamera, flash e logo del produttore sono infatti evidenziati da una barra verticale in netto contrasto con il resto della cover. Le molteplici combinazioni di colore inoltre renderanno unico il dispositivo e permetteranno la scelta ideale per qualsiasi gusto.

Dulcis in fundo, la certificazione IP X7 che garantisce non solo la resistenza agli schizzi, ma la totale impermeabilità dello smartphone. Insomma rispetto alla seconda generazione di Moto G le novità sono ben visibili già a partire dall'aspetto esteriore, ma vediamo come se la cava nelle categorie successive. 

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Display

Per quanto riguarda il Display, non vi è alcuna modifica sostanziale. Tecnologia LCD, protezione Gorilla Glass e diagonale di 5 pollici fanno da padroni anche nel Moto G 2015, garantendo una buona esperienza multimediale senza alcun compromesso in maneggiabilità, una caratteristica importante per qualsiasi smartphone (alla faccia dei possessori di phablet, me compreso).

moto g 2015 article
Nulla di nuovo per il lato display. / © Techno Buffalo

La risoluzione di 720p potrebbe far storcere il naso a chi si aspettava almeno un Full HD (1080p), ma questa scelta avrà comunque notevoli vantaggi sulla batteria (questo, unito alla maggiorata capacità, fa ben pensare ad un’autonomia da record). I quasi 300 ppi garantiscono una buona leggibilità dei contenuti e strizza l’occhio ai consumatori a cui non interessa la “corsa alla risoluzione” che oggi sta monopolizzando i produttori di smartphone.

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Software

Chi possiede un Moto G 2014 sta probabilmente aspettando l’ultima versione di Android 5.0.2 Lollipop, approdata anche su questo fantastico dispositivo di fascia media. Non è impensabile quindi il Moto G 2015 arriverà a sfoggiare l’ultimissimo Android M, ma al momento dobbiamo accontentarci della versione 5.1 di Android Lollipop e di un'interfaccia utente praticamente di stock.

Android L 5 lollipop 7
Quale versione di Android sfoggerà il Moto G 2015? / © ANDROIDPIT

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Performance

La memoria RAM rimane di 1 GB per la versione con 8GB di ROM e passa invece a 2GB per la versione da 16GB del del Moto G 2015, una quantità soddisfacente per le normali operazioni di tutti giorni, ma che potrebbe risultare carente per le app più pesanti o se si inizia a ragionare in un’ottica multitasking. Ma la RAM non è tutto! Il processore ha subito un importante cambiamento, passando dalla versione 400 al Qualcomm Snapdragon 410.

Il nuovo chip in questione è ancora un quad-core, ma la frequenza si alza a 1,4 GHz contro gli 1,2 GHz offerti in precedenza. Anche se la novità principale sarà il supporto all’architettura 64 bit, che insieme ad Android Lollipop promette migliori prestazioni, maggiore autonomia e sicurezza ed una riproduzione multimediale più veloce. La memoria interna rimane ad 8 GB, con supporto per sd card fino a 128 GB.

partedetrasmotogultimo
I primi concept trapelati mostravano il vero! / © Nowherewlse.fr

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Fotocamera

Il reparto fotografico ha ottenuto un notevole miglioramento grazie ai sensori integrati nel nuovo Moto G 2015. Quando si parla di smartphone di fascia media, il comportamento dei produttori è notevolmente cambiato: prima, questo era l'aspetto dove i produttori facevano più tagli al fine di offrire uno smartphone più competitivo sotto altri aspetti.

La generazione selfie sta infatti cambiando questo scenario e la tendenza attuale dei dispositivi di fascia media è di un sensore da 5 MP nella fotocamera frontale. Il Moto G 2015 seguire perfettamente tale tendenza, passando da 2 MP a 5 MP per la fotocamera frontale e da 8 MP a 13 MP per quella posteriore. Naturalmente non sono i MP a garantire scatti di qualità: per un giudizio definitivo occorrerà provare con mano.

moto g 2015 hands on 2
Una fotocamera di tutto rispetto? / © Laptopmedia

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Batteria

Come preannunciato nella sezione dedicata al design, la batteria contenuta nel nuovo Moto G 2015 è ben più gonfia che in passato (attenzione: un gonfiore ben accetto, dopotutto non parliamo di Samsung). 400 mAh in più si sentiranno eccome: equivalgono a diverse ore di utilizzo in più. Per non parlare della modalità ultra di risparmio energetico.

A questo si aggiunge inoltre un caricabatterie Turbo in grado di garantire fino a 8 ore di chiamate e Whatsappate dopo soli 30 minuti di carica. Se sommiamo tutto ciò ai vantaggi in autonomia derivati dall’architettura a 64 bit con Android Lollipop e dal display a 720p per nulla vorace, ci aspettiamo un Moto G 2015 duro a morire!

moto g moto e cam
Molta più autonomia rispetto al "vecchio" Moto G e al Moto E / © ANDROIDPIT

Moto G 2015 vs. Moto G 2014: Specifiche tecniche

  Moto G 2015 Moto G 2014
OS Android 5.1 Android 5.0.2
Display 5 pollici HD 5 pollici HD
Processore Snapdragon 410 Snapdragon 400
RAM 1/2GB 1GB
Memoria interna

8/16GB + microSD

8/16GB
Fotocamera 13MP (retro), 5MP (front) 8MP (retro), 2MP (front)
Batteria 2470 mAh 2070 mAh
Dimensioni 142.1 x 72.4 x 11.6 mm 141,5 x 70,7 x 11 mm

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Disponibilità e prezzo

Abbiamo avuto la possibilità di osservare dal vivo l’ultimo modello di Moto G il 28 luglio in un evento Motorola, molto prima quindi dell’IFA di Berlino dove ci aspettavamo la sua presentazione. L’invito ufficiale leggeva un enigmatico: “Lo stato della tua relazione sta per cambiare”. Cosa voleva dire? Abbiamo pensato inizialmente ad una possibile partnership con Facebook, anche se molto più probabilmente si intenderà un nuovo modo di approcciarsi con il dispositivo: materiali, design, software e interfaccia, tutti dettagli che approfondiremo in una recensione più approfondita.

Parlando di prezzi, direttamente dall'India ci giunge una cifra invitante di 269 euro circa per la versione dello smartphone dotata di 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, mentre 183 euro circa per la versione con 2GB e 16GB di memoria interna. Considerando il diverso sistema di tassazione il prezzo finale destinato al mercato europeo subirà non poche lievitazioni, ma al momento considerate le specifiche tecniche si parla di prezzi competitivi e comparabili a quelli della generazione precedente. 

Moto G 2015 vs Moto G 2014: Conclusioni

È chiaro che la nuova generazione di Moto G offre cambiamenti rilevanti rispetto al precedente modello. Tra i più significativi miglioramenti hardware troviamo un processore più moderno, un supporto per la 4° generazione di Internet, un aumento dei MP delle fotocamere e una maggiore capacità della batteria. Non dimentichiamo inoltre la certificazione IP X7 che lo rende impermeabile!

motorola moto g 3rd gen black digitec
Moto G 2015: un degno successore? / © Motorola

Ciò che lascia un po’ a desiderare in questo confronto tra Moto G 2015 e Moto G 2014 è la quantità di RAM e di memoria interna che rimangono invariate per la variante da 8GB. In definitiva, se state pensando di cambiare il vostro Moto G 2014 con la versione successiva, non ve ne pentirete. Avrete tra le mani un dispositivo dal design unico e personalissimo, un processore moderno e tanta autonomia ad un prezzo per niente esagerato, sebbene più alto rispetto al passato.

Considerando i vari miglioramenti, cosa ne pensate del nuovo Moto G 2015: una versione ritoccata del predecessore o un degno successore per la terza generazione di Moto G?

Nessun commento

Commenta la notizia:
8 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK