Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

2 min per leggere Nessun commento

Moto X, lo smartphone che puoi progettare tu stesso

Ormai non ci sono più dubbi, il Moto X di Motorola sta per arrivare. Il primo smartphone della casa alata figlio dell'acquisizione da parte di Google sarà presentato nei prossimi giorni, lo conferma una pubblicità, che ci rivela anche qualche dettaglio in più.

moto x print ad 2
© Motorola

Da domani su alcuni giornali americani apparirà l'annuncio pubblicitario che annuncia il prossimo arrivo del Moto X, un investimento che sottolinea, se ce ne fosse stato bisogno, quanto Motorola e Google ritengano importante il nuovo dispositivo. Naturalmente non sono rivelati particolari sullo smartphone in sé - anche se qualcosa crediamo di sapere - lo stesso la pubblicità ci dà qualche indizio su cosa aspettarci. Quello che colpisce subito è la frase:

The first smartphone you can design by yourself

Ovvero, il primo smartphone che puoi progettare tu stesso. Cosa possa significare non è chiaro, quello che possiamo immaginare è che il Moto X potrebbe arrivare in diverse varianti per soddisfare i gusti di diversi utenti. Vedremo quanto sarà possibile personalizzare lo smartphone.

moto x print ad 1 2
© Motorola

Quello che potrebbe piacere meno ai consumatori europei, e a noi italiani in particolare, è il forte accento posto sulla produzione made in USA del Moto X, non per nulla la campagna pubblicitaria partirà domani 4 luglio, giorno dell'Indipendenza americana. Capiamoci, non è che uno smartphone progettato e assemblato negli States non ci possa piacere, ma il forte accento posto sull'americanità del dispositivo ci fa temere che il mercato di riferimento possa essere quello statunitense e che ci sia qualche rischio che il Moto X da noi non arrivi tanto presto.

Secondo gli ultimi rumors, il Moto X dovrebbe essere presentato da Motorola il 10 luglio prossimo, a quel punto sapremo qualcosa di più sul primo smartphone di Google e delle sua disponibilità.

Fonte: Phandroid

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più