Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

5 min per leggere 5 Condivisioni Nessun commento

Motorola Moto G 2015: 4 trucchi per sfruttarlo al meglio!

Motorola ha da poco dato i natali alla versione 2015 del Moto G, smartphone di fascia medio bassa della casa statunitense. Nonostante questa collocazione di mercato, il Moto G 2015 ha più di qualche freccia nel suo arco, e se siete capitati su questo articolo è perchè anche voi ne avete apprezzato tutte le qualità e vi siete decisi ad acquistarlo.

Curiosi di conoscerne tutti i migliori trucchi? Dopo aver testato in maniera approfondita il Moto G 2015, siamo riusciti a scovarne alcune funzioni interessanti ed opzioni nascoste, che non vediamo l'ora di condividere con voi. Ecco i migliori trucchi e consigli per sfruttare al meglio il Moto G di terza generazione. 

motorola moto g 2015 appdrawer
I migliori trucchi per Moto G 2015! / © ANDROIDPIT

1. Configurate Smart Lock per connetterni ad altri dispositivi

Come gli altri dispositivi Motorola, il Moto G 2015 dispone di un Android (Lollipop 5.1.1) molto vicino alla versione stock. Lo Smart Lock è una funzione introdotta dall'ultima versione di Lollipop, tramite la quale è possibile associare lo smartphone ad un altro dispositivo, via Bluetooth o NFC, riconoscerlo come "affidabile” e sbloccare il dispositivo senza la necessità di inserire una password ogni qualvolta che lo si associa ad un auricolare, altoparlante o smartwatch che sia.

agenti attendibilita
Smart Lock è perfetto se utilizzate il Moto G con uno smartwatch! / © ANDROIDPIT

Per accedere a questa funzione dovrete:

  • Accedere alle Impostazioni, alla voce Sicurezza, e selezionare Blocco Schermo
  • Impostare un blocco di sicurezza schermo con PIN o password.
  • Utilizzare lo Smart Lock nella sezione Avanzate, selezionando la voce Agenti di attendibilità.
  • Confermare il PIN o la password precedentemente immessi.

Veloce ed utilissimo, soprattutto se avete al polso uno smartwatch o avete adocchiato uno degli ultimi Android Wear presentati in occasione dell'IFA 2015 di Berlino.

2. Attivate lo schermo Moto per avere le notifiche sempre sott'occhio

Motorola ha dotato questa versione del Moto G, della possibilità di visualizzare notifiche e widget anche con il blocca schermo attivato, grazie ad Moto display. Oltre a rimpiazzare il LED, questa funzione permette una rapida e discreta visualizzazione delle notifiche, oltre ad offrire la possibilità di eliminarle con un semplice swipe, aprirle direttamente e naturalmente personalizzarne le impostazioni per mantenere intatta la privacy.

moto display IT
Le vostre notifiche sempre sott'occhio con Moto display! / © ANDROIDPIT

Per attivare questa funzione non dovrete fare altro che:

  • Accedere alle Impostazioni.
  • Selezionare la voce chiamata Moto e seguire la configurazione guidata.
  • Scegliere Moto display ed attivare l'opzione Attiva lo schermo in caso di notifiche.

All'interno di questa sezione delle impostazioni potrete scegliere a quali notifiche dare la precedenza, se escludere determinate applicazioni, attivare la vibrazione per non perdervi neanche una notifica e visualizzare una breve guida per scoprire tutte le possibilità offerte dalla funzione Motorola. Una volta attivata questa funzione, la schermata di blocco standard di Android non verrà sostituita, se avete impostato lo sblocco dello schermo tramite password, PIN o disegno, lo schermo attivo non vi interferirà in alcun modo.

3. Controllare il Moto G con i gesti

Sempre più smartphone possono essere controllati tramite gesti e movenze delle mani o delle braccia e, anche se sembrerete dei folli agli occhi degli altri, il Moto G è addirittura in grado di riconosce quando ruoterete il polso due volte. Facendo questo movimento potrete infatti attivare velocemente la fotocamera posteriore, anche da schermo spento. Quindi, quando qualcuno vi chiederà l'ora, state ben attenti a guardare l'orologio una volta sola se non volete scattarvi selfie a tradimento.

moto gesti
A volte basta un gesto per far funzionare lo smartphone a dovere... / © ANDROIDPIT

Lo stesso gesto permette di passare alla fotocamera anteriore quando quella posteriore è stata attivata. Molto più utile invece la possibilità di attivare il flash LED ed utilizzarlo come torcia semplicemente agitando due volte il telefono.

Questa funzione innovativa è nascosta all'interno dello stesso menu motorola utilizzato per attivare le notifiche intelligenti:

  • Accedete alle Impostazioni.
  • Selezionare la voce Moto e successivamente Moto Actions.
  • Divertitevi a scoprire quali gesti potrete utilizzare per gestire il vostro Motorola Moto G 2015.

4. Sfruttare il Moto Assist

Se siete delle persone distratte, Moto Assist diventerà un vostro prezioso alleato. Ricorda in un certo qual modo i profili presenti sui vecchi Nokia, ma Moto Assist porta questo concetto nel 2015, permettendo al dispositivo di cambiare modalità ogni qualvolta lo si desideri. Impostabili e programmabili a piacimento, queste modalità cambieranno a seconda che vi troviate in ufficio o a casa, si attiveranno solo in determinate fasce orarie ed invieranno messaggi automatici al vostro posto nel caso ce ne sia bisogno.

moto assist it
Fate fare tutto al vostro assistente personale! / © ANDROIDPIT
  • Per attivare e configurare Moto Assist dovrete:
  • Accedere alle Impostazioni.
  • Selezionare la voce Moto.
  • Accedere alla sezione dedicata a Moto Assist.
  • Cominciare a configurare i vostri luoghi, orari e preferenze.

La cosa più interessante è che, tramite il GPS, Moto Assist attiva i profili a seconda del luogo dove vi trovate, se sarete all'università in aula, il vostro telefono lo capirà e si silenzierà da solo. Comodo no? Al contrario, il Moto G può leggere ad alta voce i messaggi entranti nel caso abbiate le mani occupate o lo sguardo fisso sulla strada.

Vi sono stati utili? Avete altri trick da suggerirci?

5 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più