Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 min per leggere 10 Condivisioni 1 Commento

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: la terza generazione vince con stile

Dopo mesi di lunga attesa e costanti rumors sulle specifiche hardware e software, il Motorola Moto X 2015 è finalmente stato rivelato in tutta la sua bellezza, ma con il nuovo nome di Moto X Style. Sarà riuscito il brand americano a superare se stesso ed a produrre una terza generazione di questo modello ancora più interessante?

Mettiamo subito a confronto il Moto X 2014 ed il nuovo arrivato Moto X Style analizzandone ogni singola caratteristica, dalle nuove feature introdotte nel software della casa ai sorprendenti numeri mostrati dalle specifiche tecniche di entrambi i terminali. Vale la pena fare l'upgrade e passare dal Moto X 2014 al Moto X 2015? Scopriamolo subito!

motorola moto x logo
Moto X 2014 vs Moto X Style: un primo confronto! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Design

Il Motorola Moto X 2014 ha fatto un decisivo passo avanti nel design rispetto alla generazione precedente sfoggiando le stesse line curve e sinuose mostrate dal Nexus 6 e garantendo un assemblaggio resistente ed esclusivo grazie ad una cornice di metallo opaco e ad una scocca posteriore in plastica rigida non removibile ma disponibile in diversi materiali, tra cui anche bamboo e finta pelle. Non solo si tratta di uno smartphone elegante e comodo da tenere in mano grazie al design leggermente curvo ed ergonomico, ma è anche uno degli smartphone più leggeri disponibili sul mercato con un peso di soli 144g.

motorola moto x back
Le linee del design rimangono molto simili tra le due generazioni! / © ANDROIDPIT

Come poteva il brand cambiare strategia e presentare uno smartphone ancora più esclusivo? Avrebbe potuto rivelare un Moto X Style completamente rivestito di alluminio, ma questa scelta avrebbe fatto alzare non di poco il prezzo ed il peso dello smartphone. La scelta di rimanere fedele al design dello scorso anno e di utilizzare gli stessi materiali, offrendo come al solito la possibilità di personalizzazione, è stata a nostro avviso azzeccata. 

La vera differenza la si nota osservando la scocca posteriore dei due smartphone, dove il Moto X di terza generazione non mostra più un'obiettivo della fotocamera avvolto da flash, ma una sorta di fascia metallica stretta e lunga che va dalla fotocamera al marchio Motorola e che ospita anche un normale flash LED.

moto x style
Il Moto X Style è disponibile anche con scocca in pelle o in legno! / © Motorola

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Display

Il display del Moto X 2014 offre una diagonale di 5,2 pollici con risoluzione in Full HD di 1920x1080 pixel e 423ppi, uno schermo AMOLED che purtroppo ci ha lasciato un po' delusi per i suoi colori leggermente pallidi ed i bianchi tendenti al giallo, anche con luminosità impostata al massimo. 

motorola moto x front camera
Speriamo in un display più nitido per il Moto X 2015! / © ANDROIDPIT

Motorola non fa lo stesso errore due volte e con il Moto X Style offre un dispaly di ben 5,7 pollici, con una risoluzione migliorata in QHD e ben 515ppi. Dobbiamo aspettare di avere lo smartphone tra le mani per poter verificare attentamente la luminosità e la nitidezza delle immagini sul display, ma durante un primo test abbiamo potuto constatare contrasti ben bilanciati e bianchi perfetti. 

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Software

Il Moto X 2014 è uscito sul mercato con la versione 4.4.4 di Android KitKat ma è stato uno dei primi terminali ad ottenere tutte le novità di Android Lollipop. Come ben sapete Motorola offre un'esperienza utente stock, ovvero non implementa un'interfaccia personalizzata ma mantiene le caratteristiche di Android di base. Qualche funzione e app della casa è presente su questo smartphone e tra le più interessanti troviamo sicuramente l'app Moto con cui è possibile personalizzare al meglio i comandi vocali.

motorola moto x headphone jack
Quali novità software nasconde il nuovo Moto X 2015? / © ANDROIDPIT

Il Moto X Style non poteva non sfoggiare la versione migliorata di Android 5.1.1 Lollipop e mostrare la stessa interfaccia Android pura del suo predecessore. Per quanto riguarda l'app Moto, il nuovo gioiellino della casa promette prestazioni ancora più intelligenti grazie ad ottimizzazioni del software in grado di adattare i comandi vocali alle abitudini di ogni utente. 

Stando a quanto promesso dai rappresentanti del brand, questo smartphone potrebbe essere tra i primi a veder girare Android M una volta rilasciata nella sua versione ufficiale. 

moto x style antutu
Il punteggio ottenuto su AnTuTu non è affatto male! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Performance

Difficile mettere a confronto i due dispositivi senza prima aver testato approfonditamente il Motorola Moto X Style appena rivelato, ma proviamo almeno a basarci sulle caratteristiche tecniche e sulle nostre esperienze precedenti. Il Moto X 2014 è animato da uno Snapdragon 801 quad-core con frequenza massima di clock di 2,5GHz ed è supportato da 2GB di RAM.

motorola moto x power button
Come il Moto X 2014 anche lo Style distingue il tasto di accensione con una trama ruvida al tatto. / © ANDROIDPIT

Il Moto X Style ha l'onore di sfoggiare non l'ultimo chip di casa Qualcomm, il tanto discusso Snapdragon 810 octa-core a 64-bit, ma la versione precedente 808 esa-core a 1,8GHz di clock che non dovrebbe dare alcun problema. Il chip è inoltre supportato da una RAM di 3GB e da una GPU Adreno 418. Troppo presto per trarre conclusioni, diciamo che l'hardware dovrebbe garantire prestazioni ottimali, riuscire a far girare applicazioni e giochi elaborati e mostrare la massima fluidità e velocità nell'interfaccia. 

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Fotocamera

Il Moto X 2014 offre una fotocamera principale di 13MP con flash dual LED che la circonda ed un'obiettivo frontale di 2MP. La qualità delle immagini purtroppo non è delle migliori e soprattutto in condizioni di scarsa luminosità le foto risultano rumorose e non sempre a fuoco. Non proprio dei risultati degni di un top di gamma. Ciò che ci piace del Moto X di seconda generazione è la semplicità dell'interfaccia dell'app dedicata, che permette di effettuare scatti in qualsiasi momento semplicemente toccando lo schermo. 

motorola moto x camera
Niente flash avvolgente per la terza generazione!/ © ANDROIDPIT

Il Moto X 2015 ha fatto un upgrade a ben 21MP per la fotocamera principale ed a 5MP per quella frontale, numeri che ci fanno ben sperare in risultati migliori, foto luminose anche senza impostare la modalità HDR e nitide anche se scattate in ambienti poco luminosi, soprattutto per quanto riguarda l'obiettivo frontale che è stato per la prima volta affiancato da un flash LED. Ancora una volta dobbiamo aspettare di testare le performance di questi obiettivi di persona, ma vi terremo aggiornati!

moto x style frontal camera
Il flash frontale dovrebbe garantire autoscatti più nitidi! / © ANDROIDPIT

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Batteria

Il Motorola Moto X 2014 offre una batteria piuttosto ridicola di 2300 mAh, avete letto bene, una capacità che non poteva competere con gli smartphone usciti lo stesso anno, almeno su carta. Dopo aver testato a fondo il dispositivo abbiamo notato un'autonomia massima di 12 ore, durante le quali abbiamo potuto navigare in internet, utilizzare i social network, chiamare e messaggiare. Appena abbiamo provato a visualizzare video o giocare a titoli in HD la carica è precipitata notevolmente. 

motorola moto x style moto x play
Moto X Style, Moto X Play e Moto g 2015, mostrano tutti lo stesso design elegante. / © ANDRODIPIT

Il Moto X Style non dovrebbe fare scherzi del genere con una batteria di 3000, un processore Snapdragon a 64-bit ed un sistema otimizzato al massimo grazie all'ultima versione di Android. Sarà vero? Non ci resta che aspettare...lo so, abbiamo sempre la stessa scusa per non sbilanciarci troppo. La cosa positiva è che il brand stesso promette fino a 40 ore di autonomia con un utilizzo standard del dispositivo (la vediamo dura) e che il Moto X Style offre una ricarica veloce Turbo. 

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Specifiche tecniche

  Motorola Moto X (2014) Motorola Moto X Style
Modello: XT912A
XT1097
Non disponibile
Produttore: Motorola Motorola
Dimensioni: 140,8 x 72,4 x 9,9 mm 153,9 x 76,2 x 11,06 mm
Peso: 144 g 179 g
Capacità della batteria: 2300 mAh 3000 mAh
Dimensioni del display: 5,2 pollici 5,7 pollici
Tecnologia display: AMOLED LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (424 ppi) 2560 x 1440 pixel (515 ppi)
Fotocamera frontale: 2 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 13 megapixel 21 megapixel
Flash: LED Dual-LED
Versione Android: 5.1 - Lollipop 5.1.1 - Lollipop
RAM: 2 GB 3 GB
Memoria interna: 16 GB (XT912A)
32 GB (XT1097)
32 GB
64 GB
Memoria removibile: Non disponibile microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 801 Qualcomm Snapdragon 808
Numero di core: 4 6
Velocità di clock: 2,5 GHz 1,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0 HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Uscita e prezzo

Il Motorola Moto x 2014 è uscito sul mercato l'inverno scorso ad un prezzo proibitivo, circa 500 euro per uno smartphone con performance non proprio delle migliori, soprattutto per quanto riguarda fotocamera e batteria. Al momento lo smartphone è acquistabile su Amazon.it a 410 euro, prezzo decisamente più conveniente ma comunque forse troppo alto. 

motorola moto x usb
Niente port USB Type C per Motorola! / © ANDROIDPIT

Il Moto X Style verrà rilasciato sul mercato internazionale a settembre ad un prezzo consigliato di 549 euro per il mercato italiano. Di certo il brand non propone etichette più convenienti, ma almeno questa volta le specifiche tecniche garantiscono qualcosa in più, almeno su carta. Vi consiglio comunque di aspettare una nostra recensione approfondita, nella quale condivideremo le performance di batteria, fotocamera, funzioni avanzate, speaker, interfaccia e così via, prima di mettere mano al portafogli.

Motorola Moto X 2014 vs Moto X Style: Conclusione

Se avete tra le mani un Moto X 2014 e siete rimasti delusi da alcuni aspetti fondamentali, passare al top di gamma più recente potrebbe risolvere i vostri problemi, ma ancora una volta vi consiglio di aspettare, perchè non sempre specifiche tecniche migliori garantiscono nella pratica performance migliori. 

Motorola ha davvero messo tutto il suo impegno nella realizzazione di un top di gamma degno di tale titolo, implementando gli ultimi aggiornamenti software e hardware, tra cui soprattutto nuovi numeri per fotocamere, processore e RAM. Staremo a vedere, testeremo lo smartphone e aggiorneremo il confronto per darvi un'idea più precisa e trarre conclusioni più accurate a riguardo.

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Scusate ma se devo spendere 500 euro aspetto almeno un anno, poi il mio moto x 2014 l'ho pagato 309 euro tre mesi fa dagli stockisti, dove rilevate i prezzi? ora sta a 299,00 €. lo schermo poi non è così male, meglio di molti altri IPS a mio parere.
    L'unica vera pecca sono i 16gb di ROM, che sono pochi.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK