Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 15 min per leggere Nessun commento

Motorola Moto X4 recensione: X nel nome ma non nell'anima

Nell'ultimo periodo la serie Moto X è stata trascurata da Lenovo e Motorola, infatti per un po' non si sono visti nuovi modelli. Il fattore X di Motorola ritorna però alla ribalta e lo fa col Moto X4 che ha celebrato il suo debutto all'IFA 2017. Ho avuto modo di provare in maniera approfondita lo smartphone e questo è quello che ne penso.

Valutazione

Pro

  • Design
  • Flash nella fotocamera frontale
  • Ricarica rapida
  • Bluetooth con tecnologia Tempow
  • Moto display e Moto actions

Contro

  • Tasti di navigazione confusi
  • Potenza sottotono
  • Fotocamera lenta e dai risultati incerti
  • Prezzo elevato

Moto X4 – Uscita e prezzo

Moto X4 è disponibile all'acquisto nelle colorazioni argento e nero. Il prezzo indicato per lo smartphone è di 399 euro per la versione 32GB che lo colloca in una fascia di prezzo che probabilmente non gli appartiene.

Moto X4 – Design e assemblaggio

Il Moto X4 ha un design diverso dagli altri smartphone della gamma Motorola. Invece di trovare un corpo totalmente in metallo troviamo un retro in vetro leggermente curvo per facilitare l'ergonomia. La tonalità argento che ho avuto in prova ricorda molto Honor 9 ed in mano mi ha dato la stessa sensazione che il mio caro vecchio Galaxy S7 mi regalava.

Come tutti gli smartphone con il retro in vetro, le impronte saranno un incubo anche se sulla versione argento sono leggermente meno evidenti. Il vetro sembra comunque che abbia un trattamento oleofobico in quanto pulire le ditate sarà facile e veloce. Nonostante la fotocamera sporgente non troviamo gli esclusivi Moto Mods di Motorola che vengono riservati alla linea Z di smartphone.

AndroidPIT motorola moto x4 3401
Il Moto X4 è una vera bellezza. / © AndroidPIT

Nel complesso lo smartphone è molto ben assemblato e possiede un feeling premium tipico degli smartphone top di gamma dello scorso anno. Non aspettatevi infatti un display 18:9 o curvo. Lo smartphone si mantiene su uno stile classico che però mi ha davvero colpito. Difficile trovare dei dispositivi così maneggevoli e dai materiali premium allo stesso tempo. Il peso pari a 163 grammi non è elevato ma nonostante tutto lo smartphone in mano non sembra troppo leggero e non da l'impressione di avere dei materiali scadenti, anzi.

I tasti (posti tutti e tre sul lato destro) soddisfano con un deciso click alla pressione ed il tasto di accensione è ben distinguibile da quelli del volume grazie ad una texture incisa su di esso. Presente la certificazione IP68 che non troviamo nemmeno sulla linea top di gamma dell'azienda.

AndroidPIT motorola moto x4 3417
Non abbiate paura di rovesciare un bicchiere d'acqua sul vostro Moto X4. / © AndroidPIT

Moto X4 – Display

Il pannello montato su questo Moto X4 misura 5,2" ed ha una risoluzione in FullHD, risulta quindi una densità di pixel di 424 ppi. Sono rimasto sorpreso dalla scelta di Motorola di non includere un pannello di tipo AMOLED ma di utilizzare invece un IPS. La serie Moto X è sempre stata contraddistinta da un display OLED per trarre vantaggio della funzione Moto Display di cui vi parlerò in seguito e trovo questa scelta sul nuovo modello un passo indietro.

AndroidPIT motorola moto x4 3444
Buoni angoli di visuale e colori convincenti per questo display. / © AndroidPIT

Questo non significa che lo smartphone abbia un brutto display. Al contrario, vista la calibrazione abbastanza satura dei colori (comunque modificabile dalle impostazioni), ero convinto di non avere a che fare con un pannello IPS. Mi sono accorto della differenza solo una volta arrivato a casa da lavoro, al buio, quando ho notato che i neri non erano assoluti. La luminosità è buona e gli angoli di visuale impeccabili.

Non troviamo funzioni premium come una risoluzione QHD oppure il supporto ai contenuti HDR ma nel complesso è davvero un ottimo display, non avrete motivo di lamentarvi. 

Moto X4 – Funzioni speciali

Nonostante la serie X di Motorola non rappresenti la linea top di gamma dell'azienda, le funzioni software inserite sono le stesse della serie maggiore. L'applicazione Moto viene inclusa con tutte le funzioni presenti nella serie Z e questo fa molto piacere.

Moto Display

Funzione antenata degli Always on Display che ormai troviamo su molti top di gamma (e non solo), Moto Display di Motorola non è cambiata molto negli anni. Quando lo smartphone si accorgerà di essere spostato (ad esempio prendendolo dalla scrivania oppure togliendolo dalla tasca) o avvertirà il passaggio della mano sopra di esso con il sensore di prossimità, il display verrà acceso per un breve attimo mostrando orologio, percentuale di carica della batteria e icone delle notifiche.

Possiamo interagire con le icone delle notifiche per aprire o cancellarle direttamente toccandole sul Moto Display. Peccato che, a causa del pannello IPS, al buio la funzione vada ad accendere l'intero pannello, non molto piacevole nell'oscurità di un cinema o del soggiorno la sera.

AndroidPIT motorola moto x4 3454
Una funzione interessante ma un Always on Display sarebbe stato più utile. / © AndroidPIT

Moto Actions

Questo è il nome dato da Motorola alle varie gesture disponibili su Moto X4. Possiamo agitare il telefono due volte verso il basso per accendere o spegnere la torcia. Possiamo ruotare il polso due volte per accedere rapidamente alla fotocamera. Abbiamo anche dei movimenti predefiniti per silenziare la suoneria durante una chiamata oppure attivare la modalità ad una mano. Nulla di nuovo comunque, tutte funzioni già viste su molti altri smartphone Motorola.

Moto Voice

Questa è una delle funzioni che negli anni è cambiata di più. Nei vecchi smartphone Moto X si poteva invocare Moto Voice utilizzando le keyword Ok, Moto seguite da molti comandi vocali tra i più disparati come scatta un selfie oppure invia messaggio su Whatsapp a... . Ora la funzione è stata notevolmente castrata lasciando spazio alla parola d'ordine Mostrami... seguita da un comando.

Possiamo chiedere di mostrarci il calendario, i prossimi appuntamenti, le previsioni meteo oppure aprire una determinata app, niente di più. Il che è quasi comprensibile visto che Google Assistant può sopperire da solo a tutte le altre funzioni. 

X4 moto app
Le aggiunte di Motorola sono ben raggruppate e spiegate. / © AndroidPIT

Moto Key

Forse una delle funzioni più sottovalutate dei dispositivi Motorola. Non è una funzione completamente nuova, anche con i top di gamma Samsung possiamo sfruttare una funzione simile. In poche parole possiamo configurare il nostro PC Windows per rendere il nostro smartphone una chiave di accesso.

Potremo infatti utilizzare il lettore di impronte del nostro smartphone per accedere a molte app e siti web aperti sul PC senza dover immettere nome utente e password, semplicemente ci basterà appoggiare il nostro dito sul lettore di impronte di Moto X. 

Moto X4 – Software

Motorola Moto X4 arriva sul mercato con Android 7.1.1 e al momento della scrittura della recensione non ha ancora ricevuto le ultime patch di sicurezza di novembre. Lo smartphone è infatti fermo all'aggiornamento di sicurezza di settembre, il che non è una tragedia ma non fa spiccare lo smartphone nell'olimpo dei dispositivi più aggiornati. Ovviamente l'aggiornamento ad Oreo arriverà ma non si conoscono ancora le tempistiche.

L'interfaccia di Motorola è vicinissima ad Android stock. Le uniche modifiche introdotte riguardano l'applicazione Moto di cui ho parlato poco fa, del launcher leggermente modificato con tonalità scure, alcune icone personalizzate e l'installazione di due app di terze parti non disinstallabili: si tratta di Outlook e di LinkedIn. Questo potrebbe non essere un problema se utilizzate queste due applicazioni, in caso contrario potrebbero risultare fastidiose da trovare.

moto x4 notifications
A volte le notifiche permanenti di Motorola sono fastidiose e rubano spazio a contenuti più importanti. / © AndroidPIT

Un'altra cosa parecchio fastidiosa a mio parere è l'implementazione di Motorola dei pulsanti di navigazione. Abbiamo due possibilità: i classici tasti software a schermo oppure un sistema di gesture sul lettore di impronte. Nel primo caso i tasti a schermo funzionano esattamente come previsto mentre il lettore di impronte è completamente disattivato (a parte per la lettura dell'impronta ovviamente), il che è fastidioso perché in pratica ci troviamo con un tasto home che non funziona da tasto home.

moto x4 software
Le app predefinite di Moto X4 (sinistra), il File Manager di Motorola disattivato di default (centro) e un utile conto alla rovescia per la fine della pioggia (destra). / © AndroidPIT

Al contrario disabilitando la barra di navigazione e attivando le gesture sul lettore di impronte abbiamo con un singolo tap il tasto home come previsto. Con uno swipe verso sinistra abbiamo la funzione Indietro mentre scorrendo verso destra abbiamo le applicazioni recenti.

Tenendo premuto il lettore spegneremo lo schermo a meno che la pressione non sia ancora più prolungata, in questo caso si attiverà Assistant. Tralasciando che le gesture di multitasking e indietro vengono spesso confuse con la pressione del tasto home, l'intero sistema lo trovo confuso e inefficace. Avere una navbar a schermo e lasciare il tasto home funzionante senza gesture sarebbe stata a mio parere un'idea più coerente.

Moto X4 – Prestazioni

Siamo giunti al tasto dolente. Perché Motorola? Perché hai fatto questo alla tua amata serie Moto X? Perchè hai trasformato una serie top di gamma in una serie mediocre dalle prestazioni decisamente sottotono? So che non avrò mai una risposta a queste domande...

Lo smartphone è dotato di una CPU Qualcomm Snapdragon 630, dotato di otto core con architettura Cortex-A53 alla frequenza di 2,2GHz accompagnato da 3GB di RAM. Non sarebbe un problema da molto se stessimo parlando di un dispositivo della serie Moto G ma qui parliamo di un dispositivo che dovrebbe rientrare in una fascia medio alta visto anche il prezzo.

Motorola Moto X4: risultati benchmark

  3D Mark Sling Shot ES 3.1 3D Mark Sling Shot ES 3.0 3D Mark Ice Storm Unlimited ES 2.0 Geekbench CPU - single core Geekbench CPU - multicore PC Mark Work Performance PC Mark Storage
Asus ZenFone 4 820 1336 16735 860 4097 5012 3260
BQ Aquaris X 465 845 14014 914 4559 5426 4311
Motorola Moto X4 836 1371 16746 862 4116 4944 6508

Le prestazioni sono sufficienti e l'interfaccia gira fluida, ma appena si richiede qualcosa di troppo come un multitasking leggermente spinto o la condivisione di dati tra varie app si verrà serviti dallo smartphone con molta calma e qualche lag di troppo per i miei gusti. I giochi girano bene a patto che non ci sia altro ad occupare la CPU in background. Resta il fatto che per 400 euro mi sarei aspettato leggermente più cavalli sotto il cofano, magari uno Snapdragon 820 o 821 che, per quanto meno recenti dello Snapdragon 630, potevano dare una spinta in più a questo smartphone.

La memoria interna è da 32GB nella versione venduta in Italia ma può essere aumentata con l'uso di una microSD, presenti anche due slot per le Nano SIM da utilizzare in aggiunta alla scheda di memoria.

Moto X4 – Audio

Motorola ha adottato una soluzione abbastanza particolare per lo speaker di questo smartphone, l'altoparlante principale è infatti posto nella capsula auricolare che utilizziamo per le chiamate. Non troviamo quindi in nessun'altro punto della scocca una griglia o dei fori per far fuoriuscire il suono.

Da un lato la cosa è ottima perché non rischiamo di coprire l'uscita del suono con la mano tenendo Moto X4 in landscape come accade in altri smartphone, in più lo speaker è frontale e rivolto verso l'utente. Dall'altro lato, però, lo speaker è molto piccolo e poco potente oltre ad essere singolo e non stereo.

Il suono ha una buona qualità, i bassi si sentono e l'audio è corposo: il volume non è per nulla soddisfacente e durante la visione di video consiglio di utilizzare le cuffie. Presente fortunatamente il jack da 3,5 mm, l'audio che ne deriva è chiaro e dal volume discreto.

AndroidPIT motorola moto x4 3420
Il caro e vecchio jack è ancora qui! / © AndroidPIT

La particolarità di Moto X4 risiede però nella tecnologia audio bluetooth. Motorola ha implementato una novità realizzata in collaborazione con Tempow. Moto X4 è in grado di comandare fino a 4 dispositivi audio Bluetooth contemporaneamente il che è grandioso.

Collegare della casse bluetooth per una piccola festicciola in giardino non è mai stato così facile ma ci sono degli effetti collaterali. Attivando questa funzione verranno scollegati eventuali altri accessori Bluetooth abbinati allo smartphone (come smartband o smartwatch) e verra disconnessa la rete WIFI in quanto va ad interferire con lo streaming dell'audio wireless. Niente Spotify quindi, a meno che non abbiate l'account premium e scarichiate la musica offline preventivamente.

AndroidPIT motorola moto x4 3426
La capsula auricolare funziona anche come unico altoparlante principale. / © AndroidPIT

Il collegamento è rapido ma la calibrazione è efficace solamente in un ambiente completamente silenzioso. Non è stato al contrario facile riuscire a far suonare tutte e 4 le casse Bluetooth contemporaneamente, non so per quale ragione ci siano voluti diversi tentativi.

Moto X4 – Fotocamera

Come il Moto Z2 Force anche il Moto X4 monta una doppia fotocamera sulla scocca. A differenza del fratello maggiore questo smartphone dispone di un'ottica normale con un sensore da 12 megapixel e un grandangolo da 8 megapixel con un angolo di cattura di 120 gradi.

Il passaggio tra le due fotocamere non è istantaneo e ci vuole un po' di pazienza, personalmente trovo comunque una scelta più utile l'introduzione di un grandangolo o di un teleobiettivo rispetto all'uso di un sensore monocromatico come quello usato su Z2 Force. La distorsione ai lati delle foto scattate con il grandangolo è evidente ma dona un effetto fisheye che può piacere.

L'app fotocamera dispone della modalità di anteprima live per l'effetto bokeh (di cui sconsiglio l'utilizzo tranne che in condizioni di perfetta luminosità e con soggetti semplici) e su richiesta riconosce gli oggetti, le attrazioni turistiche, legge codici QR o digitalizza biglietti da visita.

AndroidPIT motorola moto x4 3408
Il comparto fotografico sporge ma tutto sommato trovo il design originale.  / © AndroidPIT

Durante il periodo trascorso con Moto X4 mi sono accorto che impiega veramente molto a scattare le foto. Lo scatto impiega circa 2 secondi, dopodiché lavora ancora un po' in background. Probabilmente le velocità di cattura ed elaborazione sono di molto limitate dal SoC utilizzato che non dispone di potenza sufficiente. Anche il software della fotocamera poco curato potrebbe essere una delle cause del rallentamento.

Presente la possibilità di utilizzare l'HDR automatico, una modalità manuale e una divertente funzione spot color che vi farà toccare un colore nell'anteprima della fotocamera per selezionarlo e convertirà in seguito in scala di grigio tutto il resto.

Moto x4 camera
L'app fotocamera di Motorola è lenta ma tutto sommato divertente. / © AndroidPIT

Il Moto X4 supporta la registrazione video 4K a 30 fps. Con il Full HD sono possibili fino a 60 fotogrammi al secondo. La fotocamera anteriore del Moto X4 monta un sensore da 16 megapixel accompagnato da un flash led che trovo una bella aggiunta.

I selfie mi hanno convinto molto di più rispetto ai risultati della fotocamera principale. Prestate molta attenzione ai selfie scattati con poca luce, lo smartphone ridurrà la risoluzione della foto a soli 4 megapixel per garantire una foto più luminosa. Il problema è che non si può disattivare la funzione e non si può sapere se è attiva se non controllando la risoluzione dello scatto finale.

Potete giudicare da voi le foto scattate con il Moto X4 in qualità originale.

Moto X4 – Batteria

Lo smartphone dispone di una batteria da 3000 mAh che non è enorme ma nemmeno sottodimensionata per il dispositivo. Il Moto X4 è sempre sopravvissuto alle mie giornate tipo con 4-5 ore di schermo acceso su 15 ore circa lontano dal caricatore.

Nel caso dovesse servirvi della potenza extra potete utilizzare il caricatore Turbo Charger incluso nella confezione (capito Apple?) che permette una ricarica rapida. La batteria si riempie così velocemente che durante la mia prova ho notato che ho potuto recuperare più del 40% di batteria in meno di 30 minuti.

moto x4 battery
Il Moto X4 non delude e non stupisce per la durata, il Turbo Charger al contrario è stupefacente! / © AndroidPIT

Nel nostro classico test, eseguito con PC Mark Battery Work 2.0, lo smartphone è resistito per circa 6 ore confermando le mie impressioni iniziali molto buone ma non eccezionali. Nonostante il retro dello smartphone in vetro non è presente la ricarica wireless.

Giudizio complessivo

La serie Moto X è tornata ma non lo fa in grande stile. Lo smartphone ha delle linee di design molto piacevoli, è costruito in maniera impeccabile ed è comodo da utilizzare anche solo ad una mano. I piccoli trucchi inseriti da Motorola sono interessanti ma non stupefacenti e nonostante tutto le fotocamere sono sufficienti e divertenti a patto di avere la pazienza richiesta.

C'è una sola cosa non giustificabile di questo smartphone ed è la mancanza di quella marcia in più che avrebbe reso il Moto X4 un degno erede dei modelli precedenti. Purtroppo Lenovo e Motorola hanno deciso di risparmiare sulla potenza, piazzando comunque sul mercato un dispositivo dal prezzo di fascia medio alta. Lo so ci si potrebbe lamentare dei prezzi di tutti gli smartphone in commercio e di certo non è detto che per 400 euro si riesca a trovare di meglio (parlando di forza bruta). C'è anche da dire che al contrario si possono trovare numerose alternative ugualmente potenti a prezzi minori il che non aiuterà le vendite di Moto X4.

AndroidPIT motorola moto x4 3431
Il microfono per le chiamate è stato paragonato al neo di Marilyn Monroe da uno dei colleghi in ufficio. / © AndroidPIT

Cercate uno smartphone dal look classico ed elegante ma non avete grosse pretese in prestazioni? Moto X4 potrebbe fare al caso vostro. Se cercate un dispositivo che converta in potenza ogni singolo euro speso oppure uno smartphone per divertirvi a fotografare il mondo, un LG G6 potrebbe decisamente essere una scelta più saggia e soddisfacente.

Vista la tendenza al calo di valore degli smartphone potrebbe comunque essere un ottimo affare se in poche settimane riuscisse a raggiungere un prezzo di acquisto di circa 300 euro, in quel caso diventerebbe uno dei modelli da me ritenuti consigliabili in quanto la mia esperienza in compagnia di questo Moto X4 è stata comunque piacevole e non ci sono veri e propri deal breaker.

Voi possedete uno degli ultimi dispositivi Lenovo/Motorola? Come vi trovate?

6 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati