Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 Commento

mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet

Un buon player di video può fare comodo su ogni dispositivo Android, tanto su smartphone come su tablet. Spesso infatti si hanno esigenze particolari, come guardare un film con sottotitoli: in questo caso, i sottotitoli si devono adattare allo schermo. Anche questa funzione è inclusa in mVideoPlayer, che nonostante le numerose applicazioni già presenti sul mercato, si rivela essere davvero funzionale.

Cosa renda questa applicazione così utile, potete scoprirlo leggendo la nostra recensione di oggi.

Valutazione

Versione testata Versione corrente
4.0.3 4.2.0

Funzioni & Uso


Smartphone usato nel test: Samsung Galaxy Nexus
Versione Android: 4.1.2
Root:
Modifiche: No

Tablet usato nel test: Samsung Galaxy Tab 10.1
Versione Android: 4.0.4
Root:
Modifiche: No

Dettagli sulla app:
Utilizzabile da: Android 2.0
Apps2SD: non riconosciuto
Dimensioni dopo installazione: ca. 7 MB
Ottimizzato per ICS e Jelly Bean:
Ottimizzato per tablet:

Ogni versione di Android, specialmente le più recenti, arriva con applicazioni di sistema molto buone. Anche per i player di video la scelta non manca, e per un utente è meglio concentrarsi sulle sue preferenze personali piuttosto che provare decine e decine di app tuttw simili una all'altra. Ad esempio, a me piace seguire i film in lingua originale, e sul tablet ho la possibilità di farlo coi sottotitoli. Avevo provato a usare MX Player, finché non ho scoperto questa nuova app.

Prima di tutto una panoramica tecnica. mVideoPlayer riproduce solo formati che sono compatibili con il device che si sta usando. Questo aspetto limita notevolmente i formati eseguibili sulla app, mentre su altri video player si possono scaricare tranquillamente i codecs per poter visualizzare tutti i formati video.
Punto di forza della app è però il riconoscimento automatico dei contenuti. Al primo lancio della app, questa fa uno scan della cartella dello smartphone contenente i file video, e li suddivide in varie categorie (film, show, musicali etc.). Quando un film viene riconosciuto automaticamente, allo stesso tempo gli viene anche abbinata una copertina e una scheda appositamente scaricata da IMDB.

Un'ulteriore funzione è la ricerca di sottotitoli per il film direttamente dalla app. Nella versione free della app verranno trovati solo pochi sottotitoli, mentre in quella a pagamento saranno raggiungibili i maggiori siti internet dedicati ai sottotitoli. mVideoPlayer offre anche un sistema di controllo gestuale. Il volume e la luminosità possono essere modificati trascinando semplicemente il dito sullo schermo. Attraverso un tocco orizzontale in entrambe le direzioni si può mandare avanti o riavvolgere il video.

Una funzione offerta da mVideoPlayer è anche l'aggiustamento dei sottotitoli, per poterli spostare più avanti o più indietro e sincronizzarli con l'audio. Ovviamente è anche possibile modificare il carattere, la grandezza e il colore dei sottotitoli come se si trattasse di un normale testo. Durante la riproduzione del video si possono anche visualizzare l'orario e il livello della batteria.

In conclusione:

mVideoPlayer è sicuramente una app da consigliare. Il riconoscimento automatico dei video è una funzione molto preziosa, così come la ricerca dei sottotitoli. In generale definirei questa app come una dei migliori riproduttori video per Android, anche se pesa un po' l'impossibilità di installare i codec per convertire e visualizzare tutti i formati video.

Schermata & Comandi

 

mvideoPlayer è davvero sorprendente in questa sezione. L'interfaccia appare diversa su smartphone e su tablet, anche se i controlli rimangono più o meno gli stessi. Su smartphone si possono sfogliare le categorie video tramite un semplice gesto, mentre su tablet queste si scelgono da una lista. Nella maggioranza dei casi è presente una foto di anteprima per ogni video, ma non nel 100% dei casi.

Velocità & Stabilità

 

La performance di mvideoPlayer è stata ottima su entrambi i device, quasi come se fosse una app di sistema. Su Galaxy Nexus è stato possibile riprodurre video a 1080 pixel senza problemi, mentre il Galaxy Tab ha avuto qualche difficoltà in più.

Prezzo / Prestazioni

 

È possibile scaricare gratuitamente mVideoPlayer dall'App Center di AndroidPIT. La variante gratuita offre possibilità limitate di ricerca dei sottotitoli ed è comprensiva di pubblicità. Per 2,99€ è invece acquistabile la versione a pagamento. Rispetto ad altri video player per Android, questo prezzo mi sembra appropriato e conveniente.

Schermate

mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet mVideoPlayer – Video player per smartphone e tablet

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK