Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Router, speaker e Alexa tutti in uno? Netgear ha già ciò di cui tutti presto avremmo bisogno

La famiglia Orbi non si limita più ai router mesh. Netgear già dallo scorso anno ha allargato i suoi orizzonti prendendo in considerazione esigenze degli utenti e gli sviluppi della tecnologia. Ed è così che nasce Orbi Voice, molto più di un router, un vero e proprio smart speaker con Alexa integrato che punta alle orecchie più esigenti e che guarda al futuro.

Orbi Voice: router, Alexa e speaker tutto in uno 

Il WIFI si fonde con l'Hi-Fi nell'Orbi Voice, lo smart speaker svelato da Netgear in occasione di IFA 2018. Oltre al sistema WiFi Mesh c'è di più: la voce e le skill di Amazon Alexa nascoste dietro gli speaker realizzati in collaborazione con un brand professionista nel campo, Harman Kardon.

Orbi è ritenuto un sistema mesh WiFi di fascia elevata e per questo Netgear ha voluto collaborare con Harman Kardon, per portare sul mercato un prodotto che anche dal punto di vista sonoro fosse importante, ci ha dichiarato Ivan Tonon, Product Marketing Manager di Netgear

Con Orbi Voice Netgear propone agli utenti un unico dispositivo, per snellire la presenza di device e cavi in salotto ed ottimizzare l'esperienza utente. Invece di avere un normale satellite WIFI, Amazon Echo e, magari, uno speaker più potente rispetto al piccoletto di Amazon, arriva Orbi Voice. 

IMG 20180902 143510
Orbi Voice circondato dalla grande famiglia Orbi. / © AndroidPIT

Come con Amazon Echo o Echo Dot, con Orbi Voice potrete lanciare la riproduzione delle vostre playlist preferite su Spotify, controllare gli altri dispositivi connessi sparsi in casa, creare promemoria, impostare la sveglia, e fare tutte le domande che desiderate ad Alexa. È la voce a fare da padrone ma potrete utilizzare il touchpad sulla parte superiore per silenziare speaker, microfoni e regolare il volume anche manualmente. 

Perché Alexa e non Google Assistant? "Amazon ci ha dedicato più risorse per portare avanti il progetto... Alexa poi negli Stati Uniti è più popolare rispetto ad Assistant anche grazie alla facilità di acquisto". Nulla però vieta una futura collaborazione futura con Google Assistant.

Per averlo in Italia c'è da aspettare qualche mese: non appena Alexa parlerà l'italiano, Orbi Voice arriverà sul nostro mercato al prezzo di 329 euro per chi ha già un satellite Orbi in casa, 499 euro per chi invece acquista il kit da 2 (base Orbi + Orbi Voice).

Un dispositivo che guarda al futuro

Netgear è un marchio affidabile nel mondo del WIFI e con Orbi Voice marca in modo ancora più stretto la volontà di volere andare incontro alle esigenze degli utenti. Esigenze in continua evoluzione. Fino ad un anno e mezzo fa avreste pensato di acquistare uno smart speaker? Ora probabilmente sì.

Nergear ha voluto proporre la sua alternativa ad Amazon Echo: un satellite WIFI dal design elegante che oltre ad integrare Alexa offre un'esperienza audio superiore rispetto a quella dei piccoletti di Amazon. Forse con Google Assistant integrato sarebbe stato più interessante ma tra qualche mese il discorso sarà diverso. Con Alexa finalmente disponibile in italiano, gli speaker con Google integrato dovranno vedersela con la concorrenza.

A dirci chi avrà la meglio sarà solo il tempo ma per ora Netgear è l'unico ad avere messo in unico prodotto l'esperienza di due brand in due diversi campi. Un prodotto forse di nicchia ma che guarda al futuro: perché avere in casa 3 diversi dispositivi se uno può fare tutto? 

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati