Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

Basta parlare di Samsung e del suo innovativo Galaxy S6 Edge! Spostiamo la nostra attenzione sul Nexus 5 prodotto da LG in collaborazione con Google, uno dei dispositivi più utilizzati grazie al suo ottimo rapporto qualità/prezzo. E' arrivato il momento di chiedere di più al vostro Android ottenendo i permessi di root.

Mentre aspettiamo con ansia la presentazione ufficiale del Nexus 5 2015, abbiamo deciso di mostrarvi come fare il root del vostro Nexus 5 attraverso una procedura più lunga rispetto a quella offerta dai metodi universali ma senza dubbio più sicura e compatibile con il dispositivo.

nexus 5 screen
Scoprite come fare il root del vostro Nexus 5! / © ANDROIDPIT

Materiale necessario per effettuare root su Nexus 5

  • Driver ADB / Fastboot: scaricate questo file, eseguitelo e seguite la procedura per installare ADB e Fastboot ed eventualmente i driver del vostro Nexus 5 (se non li avete già installati).
  • CF-Auto-Root: un pacchetto zip da estrarre in cui sono presenti i file necessari al root.

Backup dei dati

Se non avete mai sbloccato il bootloader del tuo Nexus, il procedimento cancellerà ogni dato personale (foto, musica, impostazioni, app, etc.). Per questo motivo, o semplicemente per avere una sicurezza in più e mettere in salvo tutti i vostri preziosi file, è fortemente consigliato fare un backup completo dei dati:

Procedura

  1. Estraete il file CF-Auto-Root.
  2. Riavviate il Nexus 5 in bootloader/fastboot mode (da telefono spento, tenere premuto Vol. Su + Vol. Giù + Power) e collegatelo al PC.
  3. Eseguite il file root-windows.bat contenuto nella cartella in cui avete estratto CF-Auto-Root.
  4. Adesso seguite le istruzioni che compaiono sullo schermo (del PC e dello smartphone) per completare la procedura di root.
root nexus5 01
Schermata iniziale di root-windows.bat. / © ANDROIDPIT

Avete visto il logo di Android rosso durante il processo di root, ma non trovate l’app di SuperSU? Questo a volte può verificarsi a causa di piccoli problemi di file e impostazioni. Tuttavia, è possibile risolvere il problema installando l’app SuperSU dal Play Store. In automatico verranno corretti gli eventuali problemi all’avvio dell’app.

SuperSU Install on Google Play

Verificate di aver ottenuto i permessi di root sul Nexus 5

Per verificare di aver ottenuto i permessi di root, installate l’app Root Checker dal Play Store:

Root Checker Install on Google Play

Congratulazioni, avete appena ottenuto i permessi di root sul vostro Nexus 5! Per qualsiasi dubbio o problema, non esitate a lasciare un commento qua sotto.

Siete alla ricerca di una guida semplice per rootare il tuo dispositivo? Non siete sicuri di come fare il backup dei dati? Ecco tutte le guide di cui avete bisgono:

Cosa ve ne pare del vostro Nexus 5 dopo averlo rootato?

4 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK