Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 2 Condivisioni 2 Commenti

Nexus 5 vs. Moto G: sfida tra i migliori low-cost

Se si vuole risparmiare, ma allo stesso tempo ottenere un ottimo cellulare, il pensiero va subito al Nexus 5 ed al Moto G. Tutto il resto è noia? Certo che no, ma tutti gli altri dispositivi all’ultimo grido costano semplicemente molto di più! Questi due smartphone, oltre ad essere i re dei low cost di categorie diverse, hanno l’esclusiva per quanto riguarda gli aggiornamenti Android.

teasercomparison
© ANDROIDPIT

Nonostante la differenza di prezzo e di prestazioni, ho deciso di metterli a confronto perché hanno molti aspetti in comune: prezzo inferiore alla concorrenza, aggiornamenti rapidi, sistema operativo Android interamente made in Google.

Design ed assemblaggio

Nexus 5 è più sottile e leggero rispetto al Moto G. Entrambi sono composti in gran parte da plastica e difficilmente tenderanno a scivolare dalla mano, grazie alla scocca posteriore opaca. Il Motorola permette di rimuovere la scocca posteriore, mentre nel modello Nexus ciò non è possibile a meno che non ci si armi di cacciavite. In tutti e due la batteria non è estraibile e sostituirla implica complicate operazioni o l'utilizzo del centro assistenza apposito. In generale il design e l'assemblaggio del Nexus 5 danno l'impressione di essere più curati ed eleganti, mentre il Moto G con le sue linee curve e lo spessore leggermente superiore si rivela fin da subito come dispositivo di fascia medio bassa.

br teaser
Il Moto G. / © ANDROIDPIT
nexus 5 first steps teaser
Nexus 5. / © ANDROIDPIT

Display

Tutti e due gli smartphone si distinguono per la qualità dei loro schermi, ma c'è una certa differenza nelle specifiche tecniche. Anche se entrambi sono LCD IPS, il Nexus 5 supera nettamente il suo avversario. Si sta parlando di 1080p contro 720p, qui la differenza si sente, eccome! Il dispositivo Google raggiunge 445 ppi, il Moto G invece solo 329 ppi. Non vuol dire che quest’ultimo abbia uno schermo mediocre, al contrario, si tratta di un buon display con una discreta luminosità e dei colori sgargianti. Entrambi i telefoni utilizzano un vetro Gorilla Glass 3, il che significa che sono resistenti ai graffi.

moto g 2 teaser
Il display del Moto G è meno potente di quello del Nexus 5 ma offre colori vivaci e© ANDROIDPIT

Sul display troviamo le prime differenze significative: il Moto G nulla può di fronte allo splendido schermo Full HD da 5 pollici ed alla sua ottima definizione. Il Nexus 5 si porta casa questa seconda vittoria senza faticare troppo. Riuscirà il dispositivo di Motorola a prendersi la sua rivincita?

Batteria

Entrambi i dispositivi garantiscono una buona tenuta in termini di durata della batteria. Il Moto G ha una capacità pari a 2070mAh, il Nexus 5 di 2300mAh. Quest’ultimo vince la sfida un’altra volta? No, perché il Motorola ha una durata vitale superiore a quella del suo rivale, che fin dal lancio sul mercato ha creato discontento tra gli utenti su questo fronte.

Il Moto G vince questa sfida grazie alla lunga autonomia della batteria. Detto questo, tenete in considerazione il fatto che il dispositivo ha ovviamente una RAM ed un processore meno performanti rispetto a quelli Nexus 5.

Fotocamera

La fotocamera è il Tallone d’Achille del Moto G. L’unico lato negativo di questo ottimo smartphone. Sotto questo aspetto il modello della Motorola fa fatica a competere con i dispositivi di fascia media, figuriamoci contro un peso massimo. Il Nexus 5 offre una qualità nettamente superiore per quanto riguarda le foto ed i video; guardare per credere:

motog cam 3
Fotto scattata con il Moto G / © ANDROIDPIT
AndroidPIT Nexus5 Camera 8
Foto scattate con il Nexus 5 © ANDROIDPIT

Da come si evince da queste foto, anche se le immagini non sono male, il Moto G con soli 5 MP si ritrova in netta inferiorità contro dispositivi con 8 MP, come il Nexus 5. Aggiungiamoci un processore superiore e ci troviamo con una fotocamera che scatta foto nitide più rapidamente del Moto G. Il Nexus ha più megapixel incorporati in un sensore di immagine molto più grande e si può anche utilizzare la stabilizzazione ottica per effettuare scatti in ambienti di scarsa illuminazione. Detto ciò, va considerato il fatto che il Nexus 5 senza l'aggiornamento dell'app di Google Camera dava inizialmente qualche problemino con gli scatti.

Sistema Operativo

Tutti e dispongono dell’ultimo aggiornamento a KitKat 4.4.4 . Il sistema operativo è il punto di forza in entrambi i dispositivi. Velocità e reattività, due parole che calzano a pennello per descrivere le prestazioni dei software di questi due smartphone. Il Nexus 5 dispone di un Android puro, invece il Moto G ha alcune app esclusive come Assist, che permette di personalizzare la modalità silenziosa, e Migrate, in grado di spostare i dati da un vecchio dispositivo. In sostanza però sono simili tra loro e non ci sono grosse differenze da segnalare.

nexusmoto1
Nexus 5 a sinistra, Moto G a destra. Le due Home sono molto simili tra loro. © ANDROIDPIT
motonexus2
Il blocco dello schermo presenta le stesse caratteristiche in entrambi i dispositivi © ANDROIDPIT

Il Nexus 5 ed il Moto G hanno un sistema operativo pulito, semplice ed altamente personalizzabile. Consigliato a chi vuole vivere l’esperienza “pura” di Android ed aver sempre, senza lunghe attese, l’ultimo aggiornamento. Nel complesso, non è possibile davvero stabilire un vincitore tra questi due telefoni sul fronte del software. Ovviamente il Nexus 5, grazie ai 2GB di RAM, sarà uno o due secondi più veloce nella navigazione in Internet e nel multitasking, ma si tratta davvero di una sottile differenza.

Caratteristiche tecniche

I numeri in questo caso parlano molto chiaro e sono tutti a favore del Nexus 5: un processore più veloce Qualcomm Snapdragon 800, quasi il doppio rispetto a quello Moto G, che offre uno Snapdragon 400. Anche la CPU è più performante grazie al supporto di 2GB di memoria RAM. Niente da fare per il Moto G che per quanto riguarda l’Hardware, non può minimamente competere con il Nexus 5, il doppio più forte rispetto all’avversario.

  Nexus 5 Moto G
Sistema operativo 4.4 - Android Kit Kat 4.4 - Android Kit Kat
Display 4.95 pollici, IPS+ LCD, 1,920 x 1,080 pixel, 445 ppi 4,5 pollici, LCD, 1280 x 720 pixel (326 ppi)
Processore Quad-coreSnapdragon 800, 2.3 GHz Qualcomm Snapdragon 400, 1,2 GHz

RAM

2 GB 1024 MB

Memoria interna

16 o 32 GB 8 o 16  GB
Batteria 2,300 mAh 2070 mAh
Fotocamera 8 MP/ 1.3 MP 5 MP/ 1.3 MP
Connettività HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0 HSPA, Bluetooth 4.0
Dimensioni 137.9 x 69.2 x 8.6 mm 129,9 x 65,9 x 11,6 mm
Peso 130 g 143 g
Extra Aggiornamenti veloci Aggiornamenti veloci

Conclusioni

Sembrava una sfida già persa in partenza per il povero Moto G, però il peso medio si è difeso bene contro il peso massimo. Ovviamente il Nexus 5 vince questa sfida, perché è uno dei top della gamma e per quanto riguarda le caratteristiche tecniche mette sul piatto il doppio delle prestazioni. I due dispositivi sono, al di là di questa battaglia, i due migliori smartphone se si prende in considerazione il rapporto qualità prezzo. Il dispositivo della Nexus ha un prezzo che può variare dai 300 ai 360 euro, il Motorola dai 150 ai 200 euro.

Ma se un giorno questi smartphone decidessero di unirsi per conquistare il mercato globale dei dispostivi Android e non solo? Il nuovo Nexus 6, infatti, potrebbe essere prodotto dalla Motorola!

Secondo voi chi è il migliore dispositivo tra il Moto G ed il Nexus 5?

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK