Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Nuki Smart Lock 2.0 provato nella vita di tutti i giorni (in ufficio)

Nuki Smart Lock 2.0 provato nella vita di tutti i giorni (in ufficio)

Poco prima di Natale 2018, Nuki ha presentato una versione migliorata del suo Smart Lock. Vi abbiamo già mostrato nel test della prima versione come possa rendere intelligente la vostra vecchia serratura. Ora abbiamo ricevuto il campione di Nuki 2.0 e abbiamo potuto verificarne ampiamente l'idoneità nell'uso quotidiano. Ci sono piaciuti in particolare i nuovi extra.

Valutazione

Pro

  • Gestisce 200 utenti
  • Facile da installare
  • Consente il controllo remoto
  • Si integra con i sistemi per la smart home

Contro

  • Prezzo alto

Uno sfizio costoso

Nuki Smart Lock con sensore porta e bridge costa ancora 299 euro, individualmente il sensore costa 229 euro ed il bridge 99 euro. La nuova tastiera, disponibile come opzione, costa 75 euro in più. Il telecomando Bluetooth 5 Nuki Fob costa 39 euro singolo, 139 euro in un pacchetto da 4 unità.

Nuki si posiziona rispetto a concorrenti come il Danalock o Abus Smart Lock, entrambi molto più complicati da installare. Solo il Nuki Smart Lock può essere semplicemente sovrapposto alla vostra serratura esistente senza troppa difficoltà di installazione.

 

Installazione semplice ed intuitiva

Nuki descrive il sua Smart Lock come un girachiavi . L'ideale sarebbe attaccarlo a una porta che può essere aperta dall'esterno con una maniglia. Nuki supporta le porte con:

  • Doppio cilindro a profilo europeo
  • Cilindro a profilo tondo svizzero
  • Attacco a rosetta
  • Manopola o maniglia
  • Canale chiave verticale
  • Cilindro ovale UK (novità in Nuki 2.0)
  • Cilindro della manopola sul raccordo della porta (novità in Nuki 2.0)

Il doppio cilindro è decisivo in questo caso. Poiché una chiave è permanentemente incastrata sul lato Nuki della porta, è possibile utilizzare una seconda chiave sull'altro lato solo grazie al doppio cilindro. Tabù per Nuki (anche nella nuova edizione) sono gli American Dead Bolt, le serrature aggiuntive e le serrature con chiusura automatica.

nuki smart lock 04
Nuki include alcuni adattatori con Smart Lock in modo da renderlo compatibile con la maggioranza delle serrature. / © AndroidPIT

L'installazione è stata effettuata durante il primo test dal nostro talentuoso direttore d'ufficio Johanna. Ma anche con le mie due mani sinistre l'installazione per il secondo test ha avuto successo. Gli adattatori, un manuale illustrato e gli strumenti corrispondenti consentono una configurazione facile e veloce. Se non vi fidate ad installare Nuki Smart Lock da soli, potete chiedere aiuto a chiunque abbia un minimo di manualità.

nuki smart lock 06
Spesso l'adattatore non deve nemmeno essere avvitato, esiste una pellicola adesiva. / © AndroidPIT

Il magnete della porta e la tastiera del Nuki Smart Lock sono incollati tra di loro. Il bridge, invece, continua ad essere collegato direttamente sulla presa e la copre completamente. Rispetto al bridge discreto dei termostati Tado Smart, il bridge Nuki è ingombrante. C'è la speranza che possa diventare obsoleto per alcune famiglie in futuro grazie alla connessione ZigBee nativa, tuttavia questa funzione non è ancora stata attivata.

Nuovi extra che vi stupiranno

Quasi due anni dopo il nostro primo test, è giunto il momento di incontrarci di nuovo. La versione migliorata di Nuki Smart Lock 2.0 non cambia il design esterno rispetto l'originale, ma dispone comunque di miglioramenti ben studiati. Il primo è fissato visibilmente al telaio della porta accanto all'unità principale.

nuki smart lock 08
Il piccolo magnete indica allo Smart Lock Nuki se la porta è veramente chiusa o solo avvicinata. / © AndroidPIT

Il sensore porta, che è ancora in beta, è stato progettato per impedire a Nuki di bloccare le porte che vengono solo appoggiate. Per prima cosa bisogna calibrare la distanza tra il magnete e il dispositivo principale nell'applicazione di Nuki. Da quel momento in poi si può decidere di ricevere una notifica quando la porta è aperta e non può essere chiusa a chiave.

Questa è la teoria. In pratica, tuttavia, abbiamo notato come Nuki fosse felice di chiudere le porte a chiave ugualmente. Non dovreste dunque ancora fidarvi della funzione beta, è invece meglio controllare se la porta è chiusa correttamente di persona.

Un altro miglioramento è la tastiera. L'extra di 79 euro è collegato direttamente allo Smart Lock tramite la nuova connessione Bluetooth 5 a risparmio energetico, anch'essa nuova. Basterà digitare un codice a sei cifre da 1 a 9 (senza zero) per sbloccare la serratura.

nuki smart lock 03
Con la tastiera è possibile aprire il Nuki Smart Lock senza smartphone o fob. / © AndroidPIT

È possibile configurare fino a 99 codici diversi che sono validi allo stesso tempo. È possibile assegnarli a determinati utenti, attivarli solo in determinati momenti e modificarli o cancellarli singolarmente.

Soprattutto gli host AirBnB vorranno acquistare un Nuki con questa caratteristica, in modo da poter dare ai propri ospiti dei codici per l'appartamento delle vacanze invece di una costosa chiave fisica. Un'altro vantaggio pratico: I servizi web di Nuki e AirBnB si parlano automaticamente se li collegate di conseguenza. In questo modo, gli ospiti AirBnB ricevono automaticamente un codice per la durata del loro soggiorno tramite notifica.

nuki smart lock 09
La tastiera Nuki si collega direttamente allo Smart Lock via Bluetooth. / © AndroidPIT

L'applicazione è il centro di comando

Nuki Smart Lock è configurato tramite l'applicazione Android o iOS. Con essa potete:

  • Calibrare la serratura e il magnete della porta
  • Collegare gli accessori come il bridge, il fob o la tastiera
  • Impostare e gestire gli utenti (massimo 200)
  • Aprire o chiudere la porta
nuki smart lock 11
Dopo l'installazione si configura il Nuki Smart Lock dall'app / © AndroidPIT

Lo Smart Lock 2.0 consente l'integrazione diretta in Apple HomeKit senza ulteriori accessori. Oltre al controllo vocale tramite Siri, è possibile collegarsi anche al proprio impianto domotico. In molti casi puoi risparmiarvi la fatica di acquistare il Nuki Bridge, in quanto la vostra Smart Lock può essere controllata anche da remoto tramite HomePod, iPad o AppleTV. Il dispositivo HomeKit comunicherà quindi direttamente con lo Smart Lock tramite Bluetooth 5.0.

Al di fuori dell'ecosistema Apple, si consiglia di acquistare il Nuki Bridge. Collegando in rete lo Smart Lock i vantaggi sono quindi molteplici:

  • È possibile utilizzare l'applicazione Nuki anche a distanza.
  • Smart Lock si collega anche ad altri servizi web tramite Nuki Web.

Se avete organizzato un incontro con qualcuno, arrivate in ritardo a casa e non riuscite a sbloccare la serratura, il telecomando diventa un grande vantaggio. E grazie all'integrazione con sistemi come IFTTT, Athom Homey, Conrad Connect, Amazon Alexa e Google Assistant potrete inoltre di integrare lo Smart Lock nelle vostre ricette di automazione.

Ad esempio, lo Smart Lock potrebbe anche essere collegato a dispositivi smart per l'apertura delle porte principali come Nello e Nest. Oppure è possibile utilizzare IFTTT per creare un foglio di Google che registra gli orari di apertura e chiusura.

Nel complesso, l'integrazione di Nuki nel più ampio ecosistema smart home può essere valutata come piacevole. I consueti standard di sicurezza sembrano essere rispettati. Almeno nell'autenticazione con servizi di terze parti, il produttore sembra attenersi alla consueta buona pratica di non scambiare mai le password in chiaro.

Nuki Web ha l'ulteriore vantaggio di poter controllare il vostro Smart Lock con esso anche senza il vostro smartphone. Vista la possibilità di rompere il dispositivo o trovarlo con la batteria scarica è sempre bene avere un'alternativa.

Diverse funzioni di base della serratura Nuki e dell'applicazione come i codici di blocco temporanei, la crittografia, il blocco e la gestione degli account utente non sono stati modificati dal primo test. Solo l'integrazione con lo Smart Watch è stata migliorata in modo che Apple Watch possa ora aprire Nuki Smart Lock senza smartphone, oltre agli orologi Wear OS.

Ricordatevi di cambiare le batterie

Le quattro batterie AA fornite con il dispositivo sono sopravvissute ai primi 50 giorni del nostro test. Il produttore promette una durata di vita di 6 mesi per le batterie alcaline quando vengono utilizzate con 8-10 operazioni di chiusura al giorno. Continueremo a controllare ovviamente.

nuki smart lock 02
Nuki Smart Lock funziona con quattro batterie AA. / © AndroidPIT

Una volta che le batterie si scaricano, lo sportello può ancora essere aperto senza sforzo con la chiave dall'esterno.

Un prodotto per pochi

Nuki è giustamente una delle start-up di maggior successo in Germania. Il prodotto ha convinto completamente i nostri colleghi dell'ufficio direzionale, soprattutto grazie alla nuova possibilità di combinazione con la tastiera.

Il prezzo complessivo di oltre 300 euro (con bridge anche 375 euro) fa comunque sì che si consideri l'acquisto due volte. Lo Smart Lock ripaga tutti coloro che non possono o non vogliono gestire generosamente le loro chiavi e hanno bisogno di controllo degli accessi.

Poiché è possibile configurare fino a 200 utenti per serratura, uno Smart Lock sarà alla fine più economica di un numero corrispondente di copie di chiavi. C'è anche l'argomento della sicurezza: è possibile cancellare un utente più facilmente che recuperare fisicamente una chiave.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica