Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Date uno sguardo alla nuova app di Huawei che aiuta i bambini sordi a leggere

Date uno sguardo alla nuova app di Huawei che aiuta i bambini sordi a leggere

Ci sono circa 32 milioni di bambini sordi nel mondo. Purtroppo, a seconda del paese, gran parte di loro non ha accesso a una struttura pedagogica adeguata per aiutarli ad imparare a leggere. E allora interviene Huawei, la quale ha deciso di sviluppare una nuova applicazione, nata per facilitare la lettura ai bambini non udenti.

Le cifre parlano da sole: la maggior parte dei bambini sordi nasce da genitori udenti e più della metà di questi genitori ammette di avere solo una conoscenza parziale della lingua dei segni o addirittura di non conoscerla affatto. Nuovi studi di Huawei hanno anche dimostrato che i genitori di bambini sordi passano più tempo a leggere una storia ai loro figli che non i genitori di bambini udenti. Le statistiche mostrano, in particolare, il ritardo nella maggior parte dei bambini sordi, i quali iniziano immergersi nella lettura dall'età di nove anni.

Sulla base di questa osservazione, Huawei ha lanciato l'applicazione StorySign in collaborazione con organizzazioni specializzate nel settore. Disponibile gratuitamente sul Play Store, questa applicazione ha lo scopo di aprire il mondo dei libri ai bambini sordi. Oltre ad offrire diverse storie particolarmente famose, l'applicazione è in grado di tradurre istantaneamente i libri per bambini nel linguaggio dei segni utilizzando la potenza dell'Intelligenza Artificiale.

Per suscitare l'interesse dei più piccoli, l'applicazione presenta un avatar chiamato Star, che guida i bambini attraverso la storia in lingua dei segni e in tempo reale.

L'iniziativa è davvero lodevole. Un portavoce dell'Unione Europea ha accolto l'app con molto entusiasmo: "Siamo convinti che l'app avrà un impatto significativo sui non udenti, aiutando un maggior numero di bambini a raggiungere lo stesso livello di apprendimento della lettura dei bambini udenti. Ci auguriamo inoltre che il lancio di StorySign contribuisca ad un più ampio dibattito sull'equità in tutti gli aspetti della vita delle persone sorde in Europa".

Disponibile in 10 lingue dei segni (inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo, olandese, portoghese, irlandese, belga, svizzero), è compatibile con tutti gli smartphone Android. Tuttavia, Huawei sottolinea che è stata ottimizzata per gli smartphone del marchio cinese.

  • Versione: 1.0
  • Dimensione: 39 MB
  • Compatibilità: Android 6.0 o superiore
  • Prezzo: gratuito

È possibile scaricare l'app dal Play Store a questo link.

Cosa ne pensate di questa iniziativa da parte di Huawei?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica