Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Nuova funzione "Kill Switch" implementata su Android e Microsoft

Considerando il fatto che avete appena aperto un sito chiamato AndroidPIT, non mi aspetto che siate dei fan di Apple ed iPhone e non è certo questo il luogo adatto per aprire un dibattito sui pro e i contro dei due diversi sistemi operativi. Detto ciò, mi sento di spezzare una lancia a favore di Apple, che tra le funzioni più interessanti ne offre una fondamentale: la possibilità di rendere l'iPhone inutilizzabile in caso di furto. Google e Microsoft devono pensarla come me, perchè hanno deciso di implementare la stessa funzione sui propri dispositivi.

shutterstock 167570912
© Cunaplus / shutterstock.com

Questa decisione sarebbe stata presa in seguito alla richiesta delle autorità, che hanno riportato un notevole incremento dei furti di dispositivi mobili in tutto il mondo. Secondo un documento riportato dalle autorità statunitensi, un cittadino europeo su tre avrebbe subito un furto del genere nel 2013. Quanti siete in famiglia? State attenti perchè uno di voi sarà il prossimo!

Per porre fine o perlomeno limitare questi furti, è stata lanciata un'iniziativa chiamata Secure our Smartphones che, tra le altre cose, chiede ai grandi produttori di dispositivi mobili di rendere il furto un'idea meno "attraente" ad eventuali ladri. Le autorità prendono come esempio proprio le misure di sicurezza Apple (sempre il primo della classe), che avrebbero ridotto notevolmente i furti in questi primi mesi del 2014. 

Una volta implementata la stessa funzione anche sui dispositivi Google e microsoft, l'intero market di telefonia mobile sarebbe al sicuro. 

Cos'è la funzione Kill Switch?

La funzione Kill Switch renderebbe un top di gamma da 500 euro completamente inutilizzabile e privo di valore. Esistono due tipi di Kill Switch, una hard Kill Switch, che renderebbe il dispositivo inutilizzabile una volta per tutte, ed una soft Kill Switch, che lo renderebbe inutilizzabile solamente a persone non autorizzate, quindi diverse dal proprietario. 

Rimane però sempre lo stesso dubbio: esiste un metodo infallibile per rendere i nostri dispositivi inutilizzabili in caso di furto? Gli Hacker diventano ogni giorno più efficienti e non è detto che non trovino un modo per bypassare il sistema di sicurezza. Inoltre si tratta di un sistema di sicurezza attivabile da remoto, che potrebbe non funzionare se il dispositivo rubato viene tenuto spento o in modalità offline. 

Voi vi sentireste più al sicuro spendo di avere a disposizione tale funzione?

Fonte: BBC, Phonandroid

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK