Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere Nessun commento

Nvidia ci rivela il nuovo processore Tegra K1

Durante la conferenza stampa al CES di Las Vegas, NVIDIA ha annunciato il suo nuovo e potentissimo processore mobile Tegra: 192-core Tegra K1. Basato su processori per laptop e desktop, questo processore porterà una grafica ed una performance maggiori ai dispositivi mobili, il tutto senza diminuire la durata della batteria.

androidpit tegra K1
© Phandroid

Non si tratta di un semplice successore del Tegra 4, ma di qualcosa di completamente diverso. Durante la conferenza stampa Jen-Hsun, CEO di NVIDIA, ha presentato la loro nuova creazione, un processore al quale hanno lavorato per quasi un anno. Una dimostrazione di questo processore è stata fatta su di un dispositivo Android, e potrà funzionare sugli smartphone, sui tablet, sulle TV 4K, sulle console di gioco, le macchine, la lista è lunga.

Gli sviluppatori potranno ora dedicarsi alla creazione di giochi per dispositivi mobili che richiedono una tecnologia più veloce, per riprodurre grafiche mozzafiato che di solito associamo a computer e console. NVIDIA sostiene che quello che vedrete dal vostro dispositivo Android corrisponderà alla vostra esperienza con Xbox o Playstation.

androidpit tegra K1 3
© TalkAndroid

Ci sono due versioni del processore Tegra K1: la prima utilizza un 32-bit quad core, 4-Plus-1 Arm Cortex-A15, mentre il secondo, dal nome in codice di Denver, utilizza un 64-bit Super Core CPU basato sull'architettura ARMv8. Entrambe le versioni utilizzano il 192-core Kepler GPU di NVIDIA, che alimenta il GPU più veloce che esista, il GeForce GTX 780 Ti di NVIDIA. Questi due modelli arriveranno a breve, la versione di 32-bit per la prima metà del 2014, mentre il modello di 64-bit arriverà prima della fine del 2014.

Nella speranza di diminuire ulteriormente il distacco che c'è tra l'eperienza di gioco su PC e quella su dispositivo mobile, verranno presto rese disponibili delle applicazioni desktop anche per smartphone e tablet, che serviranno ad elaborare in modo più efficiente i dati. Questi nuovi processori NVIDIA saranno ora in grado di supportare Unreal Engine 4 e OpenGL 4.4 su dispositivi mobili.

Non ci resta che aspettare per vedere quali dispositivi riceveranno questo processore. Nel frattempo aspettiamo il nostro incontro con NVIDIA di mercoledì per saperne di più.

Fonte: NVIDIA

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK