Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
OnePlus 7 vs OnePlus 7 Pro: quali sono le differenze?
OnePlus 7 Pro Hardware OnePlus 7 5 min per leggere Nessun commento

OnePlus 7 vs OnePlus 7 Pro: quali sono le differenze?

Quest'anno, per la prima volta, OnePlus ha presentato due modelli: OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro. Naturalmente, i due smartphone possiedono alcune differenze che abbiamo raccolto per voi per aiutarvi a scegliere il dispositivo OnePlus perfetto per voi.

Per molti produttori è ormai normale presentare diverse varianti del proprio flagship, di solito una versione più potente o più grande e poi una variante "ridotta" sotto alcuni punti di vista. OnePlus, d'altra parte, ha sempre rilasciato due telefoni all'anno a distanza di sei mesi l'uno dall'altro. Ma nel 2019, il produttore cinese ha deciso di fare le cose in modo diverso e, per la prima volta, vediamo arrivare OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro.

Design: uno vecchio e uno completamente nuovo

Chiunque tenga in mano OnePlus 7 noterà ben poche differenze con il OnePlus 6T. Il nuovo smartphone è dotato dello stesso display con tanto di notch a forma di goccia che contiene la fotocamera anteriore. Tuttavia, è facilmente possibile notare che la capsula auricolare posizionata all'estremità superiore dello smartphone è leggermente più grande rispetto al vecchio modello.

Situazione completamente diversa quando si sceglie OnePlus 7 Pro. Il nuovo display Fluid-AMOLED con bordi curvi da 6,67 pollici e risoluzione di 3120x1440 pixel è quasi border-less. Qui non è presente alcun notch o foro, poiché OnePlus ha deciso di affidarsi alla fotocamera a comparsa che si apre automaticamente a comando dell'utente tramite l'app fotocamera.

androidpit oneplus 7 vs oneplus 6t cameras
OnePlus 7 non è poi così diverso dal OnePlus 6T. / © AndroidPIT

Un display più veloce, ma solo sul Pro

Il display del OnePlus 7 Pro non è solo più grande, ma offre anche una frequenza di aggiornamento superiore. Infatti, OnePlus 7, come la maggior parte degli altri smartphone, offre una frequenza di aggiornamento di 60 Hz e una risoluzione FHD+ (2340x1080 pixel).

La versione Pro, invece, gode di un frame rate di 90 Hz, una caratteristica che abbiamo potuto vedere solo su smartphone da gaming. Tuttavia, vi è da specificare che non tutte le app o giochi sono ancora in grado di supportare i 90 Hz, esattamente come i contenuti HDR10+ che ancora oggi risultano scarsi, nonostante il OnePlus 7 Pro sia perfettamente in grado di gestirli.

OnePlus 7 vs OnePlus 7 Pro: specifiche tecniche

  OnePlus 7 OnePlus 7 Pro
Display

6,41 pollici

2340x1080 pixel, 60Hz, notch

6,67 pollici

3120x1440 pixel, 90Hz, senza notch

Processore Qualcomm Snapdragon 855, GPU Adreno 640
RAM 6/8GB 6/8/12GB
Memoria interna 128/256GB
Fotocamere

16MP (anteriore)

48MP + 5MP

16MP (anteriore)

48MP + 8 MP (teleobiettivo 3x) + 16MP (ultra grandangolare)

Batteria 3700 mAh 4000 mAh
Prezzo 559/609 Euro 709/759/829 Euro

OnePlus 7 Pro vanta una fotocamera più versatile

Naturalmente, il comparto fotografico della variante Pro è meglio equipaggiato, ma entrambi i modelli utilizzano il sensore IMX586 di Sony da 48 megapixel come fotocamera principale. La tecnologia Pixel Binning di questo sensore consente di combinare quattro pixel in uno solo per catturare più informazioni e ridurre al minimo il rumore dell'immagine, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. In pratica, a causa della combinazione dei pixel, la risoluzione effettiva delle immagini è quindi di 12 megapixel.

androidpit oneplus 7 front camera selfie
Ecco la fotocamera a comparsa del OnePlus 7 Pro. / © AndroidPIT

Il OnePlus 7 è dotato di una seconda fotocamera da 5 megapixel che raccoglie le varie informazioni sulla profondità di campo ed è quindi responsabile della modalità ritratto. OnePlus 7 Pro non possiede questo obiettivo ma accompagna il sensore principale da un teleobiettivo 3x da 8MP (f/2,4) e un ultra grandangolo da 16MP in grado di catturare 117 gradi di campo visivo.

Gli appassionati potranno anche utilizzare la fotocamera di OnePlus 7 Pro per catturare video alla risoluzione 4K a 60 fps.

La fotocamera anteriore è la stessa: si tratta del sensore Sony IMX471 da 16 megapixel, che nella variante standard si trova all'interno del notch, mentre sul Pro compare automaticamente nel meccanismo a comparsa.

La potenza sotto il cofano è la stessa

Anche se non possedete OnePlus 7 Pro, godrete comunque delle stesse prestazioni. Come previsto, il produttore ha installato l'attuale processore di fascia alta di Qualcomm, lo Snapdragon 855. Sarà poi possibile scegliere tra i tagli di memoria da 6/128 GB o 8/256GB. Il Pro, tuttavia, è anche disponibile nella variante da 12GB di RAM e 256GB di memoria interna.

androidpit oneplus 7 full front
Sotto il cofano troverete le stesse specifiche hardware su entrambi i modelli. / © AndroidPIT

OnePlus ha anche deciso di utilizzare per la prima volta le nuove e veloci memorie UFS 3.0 su entrambi gli smartphone, quindi da questo punto di vista non vi sarà alcuna differenza.

La batteria di OnePlus 7 è la stessa del modello precedente con una capacità di 3700 mAh e gode della funzionalità tecnologia di ricarica rapida. OnePlus 7 Pro, al contrario, possiede una batteria più capiente da 4000 mAh, ma supporta la tecnologia Warp Charge da 30W, la stessa che abbiamo potuto trovare sul OnePlus 6T McLaren Edition.

OnePlus 7 Pro arriverà per primo

OnePlus 7 Pro sarà il primo dei due modelli ad arrivare sul mercato. Sarà infatti disponibile a partire dal 21 maggio, mentre per acquistare la variante standard bisognerà aspettare fino a giugno.

Il prezzo di quest'ultimo parte da 559 euro nella variante 6/128GB e salirà a 609 euro per quella da 8/256GB. OnePlus 7 Pro, d'altra parte, mostra un prezzo di partenza di 709 euro nella versione 6/128GB, 759 euro per quella da 8/256GB e 829 euro per la super versione da 12GB di RAM e 256GB di storage.

 

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica