Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 9 min per leggere 4 Commenti

OPPO F7 recensione: nel bene e nel male

OPPO non è molto conosciuta nel vecchio continente ma in Asia è uno dei marchi più importanti sul mercato. Il suo smartphone F7 è una vera star, soprattutto nel mercato indiano, ma sapete cosa c'è di così speciale in questo smartphone? Ve lo spieghiamo noi.

Valutazione

Pro

  • Buona qualità della foto
  • Effetti AR nella fotocamera
  • Ottimo rapporto prezzo/prestazioni
  • Disponibile in diversi colori particolari

Contro

  • Impronte troppo visibili sulla scocca
  • Troppi bug
  • Solo 5 applicazioni possono essere eseguite in background

Un prezzo abbordabile... ma non ancora in Italia

L'OPPO F7 è disponibile solo in alcuni mercati, i principali dei quali sono senza dubbio quello indiano e ovviamente quello cinese. Purtroppo F7 non è disponibile in Italia, il dispositivo non è facile da trovare nemmeno tramite gli importatori. L'arrivo del brand nel nostro Paese potrebbe aprire la porta a nuove possibilità. In India, il dispositivo è disponibile per meno di 300 euro.

I colori disponibili sono solamente tre, ma sono di certo unici e inconfondibili: diamond black (nero con dei riflessi simili a quelli di una pietra preziosa), moonlight silver (un grigio chiaro quasi bianco) ed il più popolare solar red, che delizierà tutti coloro che sono alla ricerca di un dispositivo sgargiante.

Un design non troppo originale

Riusciremo ancora a vedere qualche nuovo smartphone senza notch? Pochi produttori hanno evitato la moda del momento e sulla base di questo F7, OPPO non è chiaramente una delle eccezioni. Questa tacca è ben visibile non appena si nota la fotocamera. Non entriamo nel merito della discussione sui pro ed i contro, dovrete accettarla o optare per un altro telefono.

Come spiegato sopra è possibile scegliere il modello rosso che è senza dubbio il colore più originale. Lo smartphone attira le attenzioni di chi gli sta attorno, il colore brillante ha il suo effetto. Da notare che se si guarda ai dettagli si potrebbe rimanere delusi vedendo tutte le impronte digitali che si accumulano nella parte posteriore...

AndroidPIT oppo f7 5258
Questo è l'OPPO F7. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Questo curioso dispositivo nasconde altri segreti. Il brillante e scintillante posteriore è in realtà realizzato in plastica e non in vetro. Il telaio è metallico. Il profilo del dispositivo non mi ha molto convinto in quanto il telaio non copre l'intero bordo laterale. Si può vedere un bordo nero più stretto sopra al bordo rosso. Naturalmente questo scalino si percepisce afferrando l'OPPO F7. 

Il dispositivo ha dimensioni simili a quelle del Huawei Mate 10 Pro, ma in pratica sembra più facile da usare. Questo si spiega ovviamente con la differenza di peso: 178 grammi per il Mate 10 Pro, 20 grammi in più rispetto allo smartphone Oppo.

AndroidPIT oppo f7 5253
Lo smartphone è piuttosto grande. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Un grande schermo confortevole

Il Huawei Mate 10 Pro, considerato come uno dei riferimenti nel mondo dei phablet con il Samsung Galaxy Note 8, ha uno schermo da 6 pollici. Questo OPPO F7 spinge i limiti oltre il Mate 10 Pro perché utilizza uno schermo da 6,23 pollici sfruttando così l'82,5% del pannello frontale del dispositivo. 

OPPO non opta per uno schermo OLED ma per un buon vecchio LCD che, con il suo formato 19:9, raggiunge la risoluzione di 1080x2280 pixel. Tale definizione è pertanto inclusa nell'elenco non esaustivo delle definizioni denominate FullHD+, che comprende ad esempio la voce 1080x2240 di Alcatel 5.

In generale lo schermo è molto soddisfacente (soprattutto per un dispositivo di questa gamma). A volte è un problema riuscire a vedere i dettagli quando c'è molta luce, ma la maggior parte degli smartphone soffrono di questo problema.

AndroidPIT oppo f7 5226
Una pellicola di protezione (molto ben applicata) è già inclusa. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Il notch può non essere visivamente attraente per alcuni ma non è fastidioso a livello di sistema. OPPO non propone una soluzione così radicale come gli altri produttori: impossibile nascondere la tacca in tutto il sistema, è necessario entrare nelle configurazioni di ogni applicazione e scegliere se tale app ha il permesso di utilizzare l'area attorno alla rientranza.

Un sistema che ha tutto per soddisfarvi ma che fallisce miseramente

Come molti produttori OPPO armeggia un po' con Android e offre la sua skin personalizzata chiamata ColorOS (attualmente nella versione 5.0). Contrariamente a quanto potremmo immaginare da un mid-range cinese, troviamo l'ultima versione di Android (8.1 Oreo) che, nonostante sia un po' più confuso di Android Stock, è comunque intuitivo e ci si abitua ad esso rapidamente. Nonostante la ROM sia quella internazionale, le traduzioni meriterebbero alcuni miglioramenti.

Anche in questo caso il quadro sembra promettente. Con nostro grande rammarico ci sono molti piccoli problemi. Si passa da problemi minori come strani messaggi che appaiono riguardo le impostazioni di roaming (chiede di attivare il servizio senza essere all'estero, ma forse si tratta di un problema di traduzione), a problemi particolarmente fastidiosi come quello dello schermo che si rifiuta di riaccendersi. Quest'ultimo potrebbe anche essere un difetto fisico, ad ogni modo è molto imbarazzante.

AndroidPIT oppo f7 5223
Un'interfaccia software interessante ma con alcuni bug. / © AndroidPIT by Irina Efremova

OPPO impone un vincolo software particolarmente fastidioso: solo 5 applicazioni di terze parti possono essere configurate per essere avviate automaticamente. Se le applicazioni non vengono avviate automaticamente, non possono aprirsi in autonomia e quindi non è possibile ricevere le notifiche o sincronizzarne il contenuto. Se non utilizzate più di 5 applicazioni con notifiche, questo non vi disturberà molto, ma se siete utenti particolarmente social e utilizzate più di un'app di messaggistica, oltre alle applicazioni per le news e social network, questa restrizione vi farà rapidamente infelici.

È possibile configurare il dispositivo per non avere più una barra di navigazione, i movimenti vengono effettuati solo con i gesti come su iPhone X. Questo sembra inutile a prima vista, dato che siamo abituati ai pulsanti home e multitasking, ma in pratica ci si abitua molto rapidamente e ci si dimentica subito che abbiamo usato la barra di navigazione per tanti anni.

Prestazioni sufficienti per l'utente medio

Se si utilizza in maniera "classica" il dispositivo, cioè essenzialmente messaggi, alcuni video o giocare di volta in volta, allora questo smartphone soddisferà perfettamente le vostre esigenze. Il dispositivo utilizza il SoC Mediatek Helio P60 che è molto poco conosciuto in Occidente, solo Doogee e OPPO lo usano (in particolare nel famoso OPPO R15). Non lasciatevi ingannare dalle apparenze, questo SoC è migliore di quanto la reputazione di Mediatek possa suggerire. 

Il chip grafico è un Mali G72-MP3. Il processore ha 4 core A73, con clock a 2 GHz e 4 core A53, anch'essi con clock a 2 GHz. Questo processore non è una vera e propria freccia ma ha il merito di permettere l'utilizzo della tecnologia AI NeuroPilot presente nella fotocamera e nel sistema di sblocco con riconoscimento facciale. Questo sistema è incredibilmente veloce e preciso. Anche se questa non è la modalità di riconoscimento facciale più sicura, svolge il suo lavoro senza problemi e si è dimostrata affidabile nel nostro test. 

In pratica i risultati sono molto buoni e, nonostante i numeri non raggiungano quelli di un flagship, questo Oppo F7 è tutt'altro che ridicolo presentando valori simili a quelli del Nokia 7 Plus.

Oppo F7 nei risultati benchmark

Benchmark Punteggio
Pass Mark Disk 51983
Pass Mark Memory 11528
Geekbench 4 (single core) 1516
Geekbench 4 (multicore) 5799
3D Mark Ice Storm Unlimited 23041
3D Mark Sling Shot ES 3.0 1698
3D Mark Sling Shot ES 3.1 1091
3D Mark Sling Shot Vulkan 935

Come spiegato sopra ho incontrato un problema particolarmente fastidioso in cui lo schermo si rifiutava di accendersi. È stato necessario attendere alcuni secondi (anche più di un minuto) prima di poter utilizzare nuovamente il dispositivo. Forse il modello che ho provato era difettoso, o forse c'è un problema nel sistema, è comunque frustrante.

Non aspettatevi di essere in grado di giocare ai giochi di altissima qualità con la grafica al massimo, ma se siete interessati a questo dispositivo probabilmente non avete aspettative elevate dal momento che gli smartphone per i gamer sono di solito high-end come il Razer Phone o il Galaxy S9.

Un esperto dei selfie

OPPO forse non è molto conosciuto in Occidente, ma in Cina è il secondo produttore in ordine di grandezza dopo Huawei. Un'azienda non può ottenere un tale posto in classifica senza offrire agli utenti qualità e alcune caratteristiche speciali. Il principale è senza dubbio l'ottimizzazione della fotocamera anteriore: OPPO è considerata esperta in selfie.

La fotocamera frontale da 25 megapixel con un'apertura f/2,0, che, sulla carta, non sembra fenomenale. In pratica la qualità è molto buona, non è il miglior fotofono sul mercato ma sarebbe davvero difficile essere delusi dai risultati. Troviamo anche una modalità Bokeh che ha quasi sempre successo. I dettagli sono piuttosto ben rappresentati, i colori realistici.

AndroidPIT oppo f7 5231
Nessuna doppia fotocamera. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Nella parte posteriore OPPO utilizza una fotocamera con un sensore da 16 megapixel e apertura di f/1,8. Sono inoltre inclusi un flash LED e un sistema di messa a fuoco automatica con rilevamento di fase. Nella pratica la fotocamera si dimostra molto potente, soprattutto se si tiene conto della fascia di prezzo. È naturalmente possibile lamentarsi un po' dicendo che i contrasti a volte non sono il massimo, ma il tipo di utenti a cui questo smartphone è destinato non troveranno nulla da dire. Presente ancora una volta una modalità Bokeh che, nel complesso, funziona molto bene, ma capita a volte che la sfocatura dello sfondo non venga applicata.

OPPO ha un'altra concezione (molto più cinese) della fotografia, sia che venga scattata con la fotocamera anteriore o posteriore: l'immagine può essere denaturalizzata. Un'aberrazione per i puristi della fotografia che non capiscono questa tendenza, ma OPPO ha chiaramente scelto il suo campo.

Come molti altri produttori, offre quindi una modalità bellezza che mira a ritoccare l'immagine per rimuovere piccole imperfezioni (in particolare le rughe). Si spinge ancora oltre, mettendo a disposizione degli utenti una serie di effetti di realtà aumentata (che chiama Stickers) permettendo ad esempio di mettere orecchie e naso sui soggetti. In breve, degli effetti in stile Snapchat.

androidpit oppo f7 selfie ar
Due soggetti? Nessun problema per gli effetti AR. / © AndroidPIT

Si noti che in alcune situazioni, questi effetti software possono risultare in un'immagine molto artificiale.

Un'autonomia che non sorprende

Se si utilizza lo smartphone senza esagerare, lo smartphone durerà facilmente più di un giorno. Se si aggiunge la riproduzione video, giochi e soprattutto un uso intensivo del dispositivo, si riuscirà ancora ad arrivare a fine giornata, ma si dovrà passare attraverso la ricarica alla sera.

AndroidPIT oppo f7 5246
Niente USB Tipo-C. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Oppo F7 – Specifiche tecniche

Dimensioni: 156 x 75,3 x 7,8 mm
Peso: 158 g
Capacità della batteria: 3400 mAh
Dimensioni del display: 6,23 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2280 x 1080 pixel (0 ppi)
Fotocamera frontale: 25 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 8.0 - Oreo
RAM: 4 GB
6 GB
Memoria interna: 64 GB
128 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Mediatek Helio P60
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.2

Conclusione: un grande potenziale sprecato

Il dispositivo ha tutto per piacere... o quasi. Esteticamente troverà i suoi fan, tecnicamente è all'altezza del compito e la sua macchina fotografica conquisterà i cuori degli amanti della realtà aumentata e dei selfie. Alla fine l'unico vero difetto di questo smartphone è a livello di software: il numero di bug (di importanza variabile) rende la versione internazionale problematica. 

In ogni caso l'OPPO F7 non è alla portata i tutti, in quanto non è ufficialmente commercializzato in Italia (per ora) e l'importazione non è la più semplice.

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Non esiste la versione internazionale, basta impostare la lingua italiana e il suo market piace viene sostituito con il Google play stare.
    Mai riscontrati i bug descritti in 2 mesi di utilizzo, la traduzione è perfetta.
    Manca la ricarica rapida comunque con un ricarica batterie potente si ricarica velocemente (meno di un ora e mezza).
    Interessanti le gesture a schermo spento.
    La telecamera frontale è talmente potente che di notte filmi le stelle (in città!).
    Occorre tenere presente che comunque si tratta di un device venduto sotto le 200€, perlomeno in Indonesia dove vivo io.
    P. S. Ha anche una utile funzione per far gli screenshot con anche la porzione grafica che rimane fuori dallo schermo.


  • Lo posseggo da più di una settimana , il telefono è velocissimo (guardate su YouTube tube i vari Speed test dove spesso tiene testa ai top di gamma) , comparto fotografico eccellente.
    Il SOC mediatek p60 é una rivelazione .


  • Lo sto utilizzando da circa un mese, per ora non mi ha dato nessun problema, non si è mai bloccato o freezato. Piuttosto fluido nell'utilizzo. Forse ho trovato un modello fortunato...


  • Beh, insomma...leggendo la recensione viene da pensare che alla frase "purtroppo F7 non è disponibile in Italia" la parola "purtroppo" andrebbe sostituita con "per fortuna". :-D

Articoli consigliati