Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 min per leggere Nessun commento

OPPO R15 è ufficiale: date uno sguardo al gemello di OnePlus 6

Aggiornamento - Aggiunto hands-on di OPPO R15 Pro

Non molte persone conoscono il marchio OPPO in Italia, ma gli esperti della scena smartphone sanno che i dispositivi del brand ispirano il design dei futuri dispositivi OnePlus. Con il lancio in Cina, di R15 da parte di OPPO, possiamo già dare un'occhiata al possibile OnePlus 6.


Aggiornamento: Siamo stati ospiti di OPPO nella sua fabbrica a Shenzhen e abbiamo potuto vedere da vicino la realizzazione ed i test dello smartphone. Inoltre, abbiamo finalmente a disposizione OPPO R15 Pro per la recensione finale.

L'anno del notch

OPPO ha da poco annunciato il suo nuovo R15 in tre diverse versioni: lo smartphone disporrà di una variante chiamata Dream Mirror Edition e di una versione ceramica oltre alla versione base.

Tutte le versioni di OPPO R15, il cui design molto probabilmente verrà preso come riferimento per il prossimo OnePlus 6, sfoggiano un telaio in alluminio ed un pannello posteriore in vetro salvo per la Dream Mirror Edition con retro in ceramica. Viene anche mantenuto il lettore d'impronte digitali sulla scocca, probabilmente la casa madre BBK ha deciso di non sfruttare la tecnologia per il lettore di impronte sotto il display di Vivo, società sorella di OPPO e OnePlus.

notch
Fateci l'abitudine, questo è il futuro degli smartphone. / © OPPO

Nella parte frontale troviamo un display da 6,28" OLED con risoluzione in FHD+ ed un rapporto di forma di 19:9. Il display riesce a coprire il 90% della superficie frontale dello smartphone grazie a delle sottili cornici laterali di 1,78mm e l'utilizzo di un notch in stile iPhone X (e non solo). OPPO chiama questa soluzione Super-V Display e di certo possiamo aspettarci di trovare una soluzione simile sul prossimo top di gamma di OnePlus.

Selfie ed AI al centro dell'attenzione

Il comparto fotografico principale di OPPO R15 dispone di un sensore Sony IMX519 da 16 megapixel e 1/2,6" di dimensione. Tale fotocamera dispone di pixel dalla dimensione di 1.22μm e delle lenti con apertura focale di f/1.7. La seconda fotocamera è da 5 megapixel f/2.2 nella variante base mentre sale a ben 20 megapixel f/1.7 nella Dream Mirror Edition. Manca la stabilizzazione ottica dei sensori ma è presente una stabilizzazione elettronica EIS.

Il centro dell'attenzione è però spostato sulle funzionalità AI. Lo smartphone è infatti in grado di riconoscere 16 tipi di scene diverse e 120 combinazioni di queste scene per degli scatti migliori senza dover manualmente impostare i settaggi della fotocamera. Le funzionalità AI sono presenti anche utilizzando la fotocamera frontale da 20 megapixel con f/2.0 che ora è in grado di riconoscere ben 296 punti di riconoscimento del volto.

Mediatek o Snapdragon? A voi la scelta

Prima dell'evento di presentazione ufficiale di OPPO R15 circolavano voci sul possibile utilizzo del nuovo SoC Mediatek oppure di un SoC Snapdragon della serie 700.

Le voci si sono rivelate più o meno fondate in quanto la versione standard di OPPO R15 monta un SoC Mediatek Helio P60 a 12nm mentre la Dream Mirror Edition (e la sua variante in ceramica) utilizza un SoC Qualcomm Snapdragon 660 a 14nm. Entrambi gli smartphone dispongono di 6GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile tramite una microSD fino a 256GB.

OPPO R15 4
Le tre colorazioni di OPPO R15 sono interessanti. / © OPPO

La batteria nella versione classica è di 3450mAh mentre scende a 3400mAh nelle due Dream Mirror Edition: un cambiamento non esagerato ma che al momento non comprendiamo. Tutte le varianti dispongono della ricarica rapida VOOC Flash Charging e OPPO promette ben 2 ore ti telefonate dopo solo 5 minuti di attesa con lo smartphone collegato al caricatore tramite il cavo USB di Tipo-C.

Gli smartphone dispongono di funzionalità Dual SIM tramite un carrellino ibrido, sarà infatti necessario scegliere tra l'utilizzo di due schede telefoniche oppure una SIM ed una scheda di memoria.

Le specifiche tecniche di OPPO R15

 
  OPPO R15 / R15 Dream Mirror Edition
Commercializzazione 1° aprile
Prezzo 2999 Yuan, 3299 Yuan e 3499 Yuan (circa 385, 423 e 449 euro)
Display 6,28" 19:9 OLED
Risoluzione FullHD+, 1080 x 2260 pixel
Processore MediaTek Helio P60 o Qualcomm Snapdragon 660
RAM 6GB
Memoria interna 128GB espandibile con microSD
Fotocamera frontale 20 MP f/2.0
Fotocamera posteriore 16 MP f/1.7 + 5 MP f/2.2 / 20MP f/1.7
Batteria 3400mAh / 3450mAh con ricarica veloce VOOC tramite USB Tipo-C
OS Android 8.1 e ColorOS 5.0
Altro 4G VoLTE, WiFi 802.11 ac (2.4GHz + 5GHz), Bluetooth 5, GPS + GLONASS
banner 2p
OPPO R15 Dream Mirror Edition con retro in ceramica. / © OPPO

Prezzi e disponibilità

OPPO R15 sarà disponibile all'acquisto in Cina a partire dal 1° aprile nelle colorazioni Snow White, Hot Red e Star Purple a 2999 Yuan (circa 385 euro). La Dream Mirror Edition in rosso sarà acquistabile a 3299 Yuan (circa 423 euro) mentre la versione in ceramica nera avrà un prezzo pari a 3499 Yuan (circa 449 euro).

Non sappiamo ancora se lo smartphone raggiungerà i confini europei, quello che è certo è che (specifiche a parte) stiamo dando una prima occhiata a quello che potrebbe essere l'attesissimo OnePlus 6.

Cosa ne pensate di questo smartphone? Sareste interessati ad acquistarlo?

Fonte: FoneArena

18 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica