Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 7 Condivisioni 2 Commenti

Paura di effettuare pagamenti dallo smartphone? Ecco le giuste precauzioni!

Lo smartphone è ormai parte integrante della nostra vita e più passa il tempo, più è possibile fare le operazioni di tutti i giorni sfruttandone le sue capacità. Comunicare ed informarsi sono all'ordine del giorno, ma fare acquisti e muovere del denaro online rimane un'operazione di cui si diffida. Ecco perchè in questo articoli condividiamo con voi delle semplici precauzioni da prendere.

Sono molto differenti le ragioni per cui una persona può preferire un metodo di pagamento rispetto ad un altro, spesso è un fatto culturale: nei Paesi scandinavi le banconote circolano pochissimo, mentre in Germania ci si potrebbe sorprendere sapendo che generalmente si possono pagare beni da 200 o 300 euro in contanti sonanti. Voi siete ancora diffidenti o non vi fate alcun problema ad acquistare su Amazon tramite lo smartphone? Forse dopo questo articolo cambierete idea!

money001
Ecco le giuste precauzioni da prendere prima di effettuare pagamenti online1 / © ANDROIDPIT

1. Essere preparati

Se parliamo di acquisti online, non ci sono tradizioni culturali che tengano: i regolamenti sono gli stessi in qualsiasi angolo del mondo e, ricordarlo non fa mai male, ad un certo punto è necessario condividere delle coordinate bancarie. Siccome si sente parlare in continuazione di furti, truffe e quant'altro, è giusto sapere che questi dati si devono inserire una volta sola ed in un momento ben preciso.

Essere diffidenti non è certo una cosa negativa, permette di tenere gli occhi aperti, ma se si conosce il mezzo che si sta usando e si usano tutte le misure di sicurezza, è molto improbabile che si verifichino dei problemi e l'utilizzo del pc può anche essere accantonato, si può fare tutto tramite smartphone!

Androidpit privacy security
Rendetelo impenetrabile! / © ANDROIDPIT

2. Fare attenzione alle app che si utilizzano

La maggior parte dei siti di shopping online dispone della propria app dedicata. Questo significa che se si scarica, ad esempio, l'app di Amazon possiamo stare certi di non correre rischi? No! Prima di cominciare a spendere e spandere, ci sono due cose da controllare.

L'affidabilità delle app che i grandi dell'e-commerce distribuiscono non è certo da mettere in dubbio, ma prima di utilizzarle è sempre bene controllare. Verificare che non ci siamo mai stati problemi è fondamentale, già nei commenti del Play Store si può avere un'idea abbastanza chiara a riguardo, ma nulla vi vieta di fare un po' di ricerca su Google, sia per sapere cosa dicono gli utenti, sia per informarvi su come funzionano le frodi.

amazon mobile
Fidatevi di Amazon, non avete scampo! / © ANDROIDPIT

3. Usate la modalità https

Può succede che per concludere un pagamento dovete passare dall'app ad un sito web oppure che lo stiate utilizzando di vostra spontanea volontà, in ogni caso assicuratevi che l'indirizzo URL cominci con https://. Come probabilmente saprete, la lettera "s" significa sicuro, e si riferisce ad un tipo di connessione privata e condivisa tra l'utente ed il server. In tutti i browser compare anche un piccolo lucchetto a sinistra dell'URL. Effettuare acquisti da siti web solo in http può essere rischioso.

androidpit google search 4
Controllate che la pagina sia https! / © ANDROIDPIT

4. Proteggete i vostri dati in caso di furto

Cosa succede se il vostro smartphone o tablet finisce nelle mani di qualche disonesto? Perdere il telefono o subire un furto, purtroppo, è una cosa che può succedere a chiunque, ed il malintenzionato potrebbe benissimo accedere alle vostre app e fare acquisti, senza troppi problemi, sfruttando i vostri conti in banca. Come proteggersi da questo inconveniente?

Inserite un sistema di sblocco difficile da oltrepassare, se possedete uno smartphone con lettore di impronte digitali, usate questo filtro di sicurezza dato che, ad ogni transazione, vi verrà chiesto di confermare la vostra identità con un controllo delle impronte. Particolarmente sicuro è Google Pay, ma al momento non è disponibile in Europa.

stolen smartphone
Fate attenzione a chi ha i guanti di pelle! Anche in estate! / © ANDROIDPIT

5. Utilizzate solo connessioni affidabili

La tecnica più diffusa di furto dei dati nel mondo Android è quella di “intercettare” la singola transazione mentre si stanno trasferendo dei soldi al momento di un acquisto. In realtà, è relativamente facile mettersi al riparo da questa eventualità.

Se state effettuando degli acquisti, fatelo solo se siete connessi ad internet via WIFI (ovviamente una rete WIFI privata e sicura), in quanto le connessioni via dati mobili vengono condivise tra più utenti e per questo presentano delle falle nella sicurezza.

eric galaxy s6 encryption
Non ci vuole molto per rendere lo smartphone più sicuro! / © ANDROIDPIT

In conclusione

Gli accorgimenti per evitare furti di denaro online finiscono qui. Sono pochi e molto semplici. I pagamenti via smartphone fanno ancora fatica a prendere piede per vari motivi: il primo è senza dubbio una certa diffidenza quando si tratta di condividere dati bancari online, senza contare che questa modalità di pagamento è piuttosto nuova. Inoltre si deve aggiungere una certa diffidenza nei confronti dei giganti della tecnologia, Google in primis, che non si sono distinti negli anni per la protezione dei dati dei loro utenti.

A breve però, dovrebbe prendere piede il trasferimento di denano tramite l'NFC, per cui non si passerebbe dal web, ma smartphone e POS comunicherebbero tra li loro senza bisogno di altre connessioni, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza in quanto i dati sono crittografati e nessuno può inserirsi nella transazione.

aldi nord nfc bezahlen
Basterà strusciare il telefono e non la carta! / © Aldi Nord

Qualcuno di voi utilizza Android per effettuare pagamenti? Fateci sapere come vedete il futuro di queste funzioni!

Originariamente di Benoit Pepicq su Androidpit.fr

7 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK