Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Panasonic rompe i legami con Huawei e le sue 68 aziende associate

Panasonic rompe i legami con Huawei e le sue 68 aziende associate

La decisione di Washington di inserire nella blacklist Huawei ha creato ripercussioni in tutto il mondo: persino le aziende britanniche e giapponesi hanno deciso di tagliare i loro legami commerciali con la società cinese. L'ultima della lista è Panasonic.

 

Non solo Huawei, ma anche le sue 68 aziende affiliate

Dopo il primo colpo sferrato da Google e altre aziende tecnologiche americane, come Qualcomm e Intel, Huawei si ritrova ora ad affrontare una guerra contro tutto il resto del mondo. Oggi è il turno di Panasonic, la quale ha preso la decisione di tagliare i suoi legami con Huawei e le sue 68 aziende affiliate.

AndroidPIT panasonic smart speaker 0263
Panasonic rompe il legame con 69 aziende cinesi, tra cui anche Huawei. / © AndroidPIT

Il portavoce del gruppo giapponese, Joe Flynn, ha riferito: "Abbiamo interrotto i rapporti con Huawei e le sue 68 filiali che sono purtroppo soggette al divieto del governo degli Stati Uniti".

Consegne interrotte, ma non tutte

Panasonic ha deciso di sospendere la consegna di alcuni componenti, ma senza specificare quali. Tuttavia, pare che alcuni non si trovino all'interno della lista nera e continueranno ad essere spediti al gigante cinese. Al momento non sappiamo di cosa si tratta, ma naturalmente vi terremo informati su eventuali sviluppi.

Sempre più aziende si allontanano da Huawei

Non è sicuramente una bella situazione per Huawei che vede la sua lista di partner commerciali ridotta all'osso. Già da ieri, infatti, quattro operatori britannici e giapponesi hanno annunciato la sospensione della commercializzazione degli smartphone a marchio Huawei, poiché questi non potranno più usufruire della tecnologia americana (Google e Qualcomm, giusto per fare un esempio).

alexfan32 shutterstock 1255059310
Huawei è in guerra contro il resto del mondo. / © alexfan32 @ Shutterstock.com

Anche ARM, azienda che sviluppa e concede in licenza l'architettura utilizzata nei processori di quasi tutti gli smartphone presenti sul mercato, ha interrotto questa settimana ogni rapporto commerciale con il produttore cinese.

Quale sarà la prossima azienda ad abbandonare Huawei?

Fonte: Challenges, RTBF

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica