Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

8 min per leggere 1 Commento

Passare da iPhone ad Android: le testimonianze di chi l'ha fatto

Negli ultimi anni abbiamo potuto constatare il progresso di Android e il regresso di iOS nella maggior parte dei mercati. Ma quali sono le ragioni per le quali gli utenti abbandonano il sistema operativo Apple per unirsi al sistema mobile di Google? Lo fanno perché ne sono convinti o, al contrario, perché la loro scelta li ha delusi? Vi abbiamo chiesto di darci la vostra opinione, che siate fan incondizionati di Android da sempre o che vi siate appena convertiti. Ecco le vostre testimonianze.

Passare da iPhone ad Android

Sembra che ultimamente iOS sia un po’ meno popolare. Davanti all’assenza di nuovi prodotti e all'aumento dei prezzi dell'iPhone, sempre più persone si chiedono se sia il momento di lasciarlo indietro per passare ad Android. I numeri sono chiari.

Secondo i risultati dello studio Kantar Worldpanel ComTech, la quota iOS è caduta nei principali mercati nel periodo di tre mesi precedenti all'ottobre 2017, dovuto soprattutto all'assenza dell'iPhone X. Così facendo Android ha guadagnato 4,3 punti nei cinque mercati più grandi d’Europa.

androidpit os share
Nel terzo trimeste, iOS, rispetto all’anno precedente, è sceso in Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. / © Kantar

Dietro le statistiche ci sono, naturalmente, gli utenti. Gente che rinuncia all’iPhone. Per un desiderio di cambiamento, per problemi col telefono, per risparmiare. Vi chiedete se sono felici del cambio? Anche noi ce lo siamo chiesti. Abbiamo quindi lanciato un appello a tutte le community di AndroidPIT (Italia, Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti) per condividere le diverse esperienze con noi.

Perché? Per il prezzo

Sono stati tanti quelli che hanno citato il prezzo come uno dei principali fattori sulla decisione. Certo è che gli smartphone di Apple hanno sempre avuto un prezzo piuttosto alto e il lancio dell’iPhone X ha creato un nuovo record. Sì, va bene, anche alcune ammiraglie Android, come quelle di Samsung o Google, hanno visto i loro prezzi aumentare, ma in media sono ancora al di sotto di Apple.

Juan Garcia

Da un mese ho abbandonato il mio iPhone e sono passato ad un telefono Huawei Android. Per 10 anni ho usato in iPhone, ma i prezzi degli ultimi device sono troppo alti, e per questo ho optato per un P10 che costa la metà. Il cambio è stato un po’ difficile, soprattutto perché ero molto dipendente dall’iCloud per i contatti, gli avvisi, le mail o le notifiche. A tale proposito, consiglio a tutti coloro che modificano l'applicazione iContact per sincronizzare i contatti con iCloud.

Wolf Wolf

Dopo aver avuto un iPhone 3GS, 4S, 6Plus e 6S Plus, decisi di dare un occhiata dall’altra parte. Una volta che ho avuto in mano il Galaxy S8+... devo ammettere che l’iPhone, con quei bordi, è davvero mostruoso. Dopo aver maneggiato un S8, tornare a prendere un iPhone sembra come viaggiare indietro nel tempo di 10 anni.

Però prima di prendere una decisione definitiva, ho preferito aspettare il lancio dell’iPhone X. Per l’6S Plus da 128 GB, avevo sborsato 1000 euro e non avevo intenzione di spendere molto di più. Purtroppo, l’iPhone X si può avere solo con 64 GB, che per me è molto poco, o con 256 GB per un prezzo incredibilmente alto. Questo ha colmato la mia "soglia del dolore". Ho comprato un Galaxy S8+ e ho aggiunto una scheda di memoria da 128 GB (avevo quasi 60 GB di immagini sul mio iPhone perché mi piace scattare foto).

Aries

A mio parere, il successo di Android dipende solo dal prezzo. Per iOS, prima dell'iPhone 5C, c'erano solo telefoni costosi, mentre con Android è possibile trovare smartphone per meno di 100 euro. Sebbene Apple offra un buon tasso di rivendita, che consente di finanziare l'investimento, devi comunque essere in grado di effettuare l'investimento iniziale e questo non è possibile per tutti.

Grego

Io volevo rimanere con Apple, ma la prima cosa che mi ha scoraggiato è stato il rapporto qualità/prezzo dell'iPhone e la tecnologia integrata ormai già obsoleta. In breve, ho esitato un po' tra restare o andare e alla fine me ne sono andato ad Android con un Samsung.

AndroidPIT iPhone X 6001
L’iPhone X è l’iPhone più caro. / © AndroidPIT

Perché? Per la voglia di cambiare

Per altri, è il desiderio di cambiare ciò che giustifica il passaggio ad Android. Dopo diversi iPhone, è normale essere tentati di solcare altri mari.

Matthieu Arrosez

Ho iniziato con l'iPhone 3GS e ho finito con l'iPhone 5. È la stanchezza e l'ambiente troppo ristretto di iOS che mi ha spinto a usare Android; il lancio del Samsung S8 ha confermato la mia decisione. Non mi pento e adesso sono in un ambiente molto intuitivo e aperto. Non avevo mai avuto uno smartphone Android, eppure mi ci sono volute solo poche ore per ambientarmi. Grazie alla potenza del Samsung Galaxy S8+ giocare, navigare in Internet e usare le applicazioni è un piacere. Ovviamente, il numero dei cambiamenti è grande specialmente con Samsung, ma è comunque un'esperienza utente di grande successo. L'open source è senza dubbio il più grande vantaggio rispetto iOS.

User

Due anni fa ero ancora un fan di Apple, però oggi tutte le mele hanno lo stesso sapore e cominciano persino a marcire. Ora sono molto soddisfatto del mio S7 Edge.

itprolonden

Io cambiai subito dopo l'iPhone 4S. Volevo un device più grande, quindi ho provato Android e non mi pento del cambio. Non ho alcun problema con i due sistemi operativi, ma preferisco Android.

AndroidPIT Jessica LG V30 0622
Uno si può innamorare del suo nuovo telefono. / © AndroidPIT

Perché? L’apertura di Android

iOS è un sistema abbastanza chiuso: non credo che sia una sorpresa per nessuno. Questo è parte del suo successo. Tuttavia, questo comportamento a lungo termine può irritare alcuni utenti e la transizione ad Android può essere un bel cambiamento in tal senso.

Amicocatopleba 

Un bel giorno mi sono trovato uno smartphone Android tra le mani. Un Samsung Galaxy S2, per essere precisi. È stata una rivelazione assoluta. Mi sono reso conto che potevo fare tutto quello che facevo con l’iPhone, ma in maniera più semplice, più intuitiva, più veloce. E il fatto che potesse essere personalizzato mi sconvolse. Da allora, il robot ha sostituito la mela, almeno per gli smartphone.

JérémyA.

Raccomando Android a coloro a cui piace avere molte funzionalità, che desiderano un maggiore controllo sul proprio telefono, alla maggior parte degli hacker (grazie alle meravigliose opportunità offerte dal root, come "custom firmware") e a coloro che vogliono un sistema operativo aperto e piacevole ogni giorno.

Ma suggerisco iPhone per gli amanti della semplicità, per quelli che vogliono sempre di più ed a chi non importa che iOS sia così chiuso. Ma soprattutto a chi può permetterselo.

BQA

Sono passato da iPhone ad Android perché Android sembrava migliore, con più opzioni per modificare l'aspetto del software anche se il dispositivo non è "rootato". Android offre agli utenti più libertà.

Aries

Android offre più possibilità. Con i widget, la personalizzazione è maggiore, non c’è paragone. I widget di iOS hanno una filosofia completamente diversa. La grande differenza è senza dubbio nel consumo di energia: i widget Android richiedono più energia perché i widget di iOS si aggiornano solo quando visiti la pagina. Per coloro che credono di consumare di più in Android rispetto a IOS, è necessario configurare i dispositivi in modo che funzionino allo stesso modo e quindi si noterà che non c’è grande differenza.

Peter

Ho provato un iPhone 7 Plus l’estate scorsa perché volevo vedere come funziona iOS. Sono rimasto sorpreso di quanto iOS sia in ritardo rispetto ad Android. A partire dalla configurazione rapida, che probabilmente non è cambiata dal 2011. Non è possibile far scorrere in circolo la schermata iniziale e non è possibile installare un cassetto delle applicazioni. Non è possibile configurare molto nei controlli rapidi, ad esempio i dati mobili. È impossibile inviare un contatto a uno smartphone Android tramite Bluetooth.

Per trasferire musica via cavo al PC, devi passare attraverso iTunes. Questa idiozia è comparsa nel 2012 su Windows con Windows Phone 7, in cui i dati potevano essere trasferiti tramite software (Zune), ma è stata eliminata rapidamente. Un altro problema è il numero di applicazioni. Non è possibile installare un altro store di app. Non c'è niente come Aptoide per Apple.

Puoi fare appello alla sicurezza, ma usarla a scapito della libertà non è una buona cosa. Per quanto riguarda le app stesse, sono rimasto deluso da quelle che ho provato, in particolare Snapchat e GMX. L'applicazione della fotocamera non ha ancora una modalità manuale, come nel 2012 ... Altri piccoli punti negativi: non è possibile utilizzare una scheda SD o trovare una batteria rimovibile. Naturalmente manca anche il mini-jack. Certo, questi elementi mancano anche in alcuni prodotti Android, ma almeno c'è una scelta maggiore.

AndroidPIT Microsoft Arrow Launcher
Android offre più possibilità per personalizzare la pagina iniziale. / © AndroidPIT

Facciamo un bilancio

In generale molti di voi hanno condiviso con noi l’entusiasmo per il cambiamento. I progressi di Android, sin dal suo aspetto, hanno contribuito a questo cambio, ma la transizione a volte non è facile. Entrambi i sistemi operativi stanno cercando di semplificare il processo, ma le difficoltà persistono. Molti di voi hanno sottolineato anche questo.

Tra le vostre testimonianze non dobbiamo dimenticare i tanti commenti che parlano della fluidità del sistema Apple e della perfetta ottimizzazione tra l'hardware e il software offerto da iPhone. L'eccellente qualità degli smartphone Apple dà un'esperienza piacevole. E per molti utenti non è raro spostarsi tra entrambi gli universi (telefono personale Android e telefono professionale iOS o viceversa). In ogni caso se pensate di passare da iPhone ad Android o da Android a iPhone, vi consiglio di informarvi il più possibile sulle opzioni e le funzionalità offerte da entrambi i sistemi operativi.

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Mi pareva che ORMAI la differenza fondamentale fosse più che palese: Apple per che vuole sfoggiare lo smartphone, vuole la massima semplicità d'uso (e accetta le relative castrazioni), e chi lo tratta più o meno come il TV.
    Android per chi vuole flessibilità, potenza d'uso e ne accetta le relative complicazioni (per quanto non certo insuperabili). E gradisce un rapporto prestazione/prezzo indiscutibilmente più alto, con qualche limitazione qua e la. Se poi consideriamo che anche sotto Android ci sono gli oggetti fashion e da sfoggiare .... abbiamo il numero uno dei sistemi operativi da smartphone.

Articoli consigliati