Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
16 Condivisioni 5 Commenti

Samsung Galaxy S7 Edge: ecco perchè acquistarlo potrebbe non avere alcun senso

Samsung si prepara a svelare, tra qualche settimana, il Galaxy S7 e la sua variante Edge sotto i riflettori dell'MWC di Barcellona. Grazie ai rumors trapelati fino ad ora ci siamo già fatti un'idea su entrambi i dispositivi, ma è l'S7 Edge il protagonista della nostra storia.

Non vogliamo fare la parte dei guastafeste ma, analizzando immagini e specifiche tecniche del dispositivo che abbiamo a disposizione al momento, siamo arrivati ad una conclusione: acquistarlo potrebbe non aver alcun senso logico!

samsung galaxy s6 edge 2
Il Galaxy S7 non sarà certo innovativo quanto il suo predecessore! / © ANDROIDPIT

Prezzo migliore: Samsung Galaxy S6 Edge

Il prezzo più basso

Un design scontato

Il Samsung Galaxy S6 Edge ci ha lasciati a bocca aperta grazie al suo sinuoso corpo metallico ed al suo display curvo su entrambi i lati. Oltre ad aver dato nuova luce alle linea Galaxy S del brand, abbandonando definitvamente la plastica ed abbracciando un elegante look premium, è stato il primo smartphone ad integrare uno schermo con tecnologia dual-edge. È proprio questo l'elemento caratterizzante dell'S6 Edge, il motivo per cui tanti utenti lo hanno preferito al Galaxy S6 nonostante l'etichetta più costosa.

Come ci stupirà il Galaxy S7 Edge? Difficile dirlo per il momento, visto che le indiscrezioni su cui abbiamo messo mano fino ad ora preannunciano un design molto simile alla generazione precedente. Diciamocela tutta: praticamente identico. A renderlo diverso dall'S6 Edge troveremo probabilmente un obiettivo della fotocamera meno sporgente, un tasto home squadrato e, sul pannello posteriore, bordi curvi in vetro 2.5D come quelli implementati per il display del Galaxy S3 nel lontano 2012. Nessuna novità eclatante insomma, ma piccoli miglioramenti marginali rispetto alla generazione precedente ed un discutibile ritorno al passato.

Galaxy S7 leak
Un design troppo simile a quello dell'S6 Edge! / © @evleaks

Funzioni dual-edge senza effetto "wow"

Che ne sarà del display dual-edge? Lo schermo curvo sarà ovviamente presente ma, per quanto ne sappiamo ora, non offrirà nulla di diverso da un punto di vista puramente estetico. Anche la porzione di schermo curvo sembra essere la stessa offerta dall'S6 Edge.

Per essere davvero allettante, il Galaxy S7 Edge dovrebbe integrare due schermi curvi indipendenti l'uno dall'altro in grado di introdurre una doppia funzionalità per rendere davvero smart questo dispositivo. Se così non fosse possiamo tranquillamente accontentarci dell'S6 Edge o del performante Note Edge, sopratutto se prendiamo come validi gli ultimi rumors che arrivano direttamente dalla pagina ufficiale del brand sudcoreano. 

Nella pagina sviluppatori è comparso, per errore, il nome del nuovo gioiellino oltre ad alcune funzioni software che lo caratterizzeranno: Edge Single (Narrow Type), Edge Single Plus (Wide Type), Quick View. La prima fa riferimento alle sezione laterale, dove trovano spazio notifiche, meteo e orologio (la stessa dell'S6 Edge quindi), mentre la seconda introduce la possibilità di trascinare quella sezione verso il centro dello schermo per avere accesso a tutte le informazioni in modo più completo. Con Quick View sarà invece possibile accedere alle informazioni dalle app senza neppure aprirle.

Alcune interessanti e nuove funzioni verranno quindi introdotte, ma considerate che, con l'arrivo di Marshmallow, anche l'S6 Edge e l'S6 Edge+ potranno usufruirne allo stesso modo. 

s6edge
Nuove funzioni che arriveranno con Marshmallow anche su S6 Edge e S6 Edge+! / © ANDROIDPIT

Un prezzo ingiustificato

Nonostante del prezzo non abbiamo al momento nessuna informazione, siamo certi che al momento della sua uscita il Galaxy S7 Edge offrirà un'etichetta costosa, giustificata dai materiali premium utilizzati per la realizzazione del dispositivo, dalla tecnologia integrata e dal semplice fatto di essere il nuovo flagship di Samsung.

Il Galaxy S6 Edge del resto è stato lanciato sul mercato italiano ad un prezzo di 889 euro per la versione di 32GB e 999 euro per quella di 64GB. Al giorno d'oggi i prezzi sono fortunatamente scesi ed è possibile protarsi a casa lo smartphone per 499 euro o 679 euro a seconda del modello scelto, ma per il Galaxy S7 Edge non ci aspettiamo un prezzo inferiore a quello della generazione precedente al momento della sua uscita. Cosa giustifica la scelta di pagare più di 300 euro di differenza per ottenere praticamente lo stesso smartphone?

Conclusioni

Vi comprereste davvero un Samsung Galaxy S7 Edge dal design pressochè uguale a quello dell'S6 Edge, dotato di un display dual-edge che introduce delle nuove funzioni che verranno rese disponibili anche per la generazione precedente, ad un prezzo che supera di 300/400 euro quello attuale del suo predecessore? 

Personalmente opterei più per un Galaxy S6 Edge che, sì, offre qualche qualche numero in meno in termini di memoria RAM, processore e batteria, ma che garantisce delle ottime prestazioni, presumibilmente lo stesso affascinante schermo curvo su due lati, ed un prezzo che non potrà che scendere ulteriormente dopo l'uscita del suo successore.

Non possiamo neppure puntare sull'espansione via micro SD che, sempre stando alle voci trapelate fino ad ora, dovrebbe essere disponibile solo su S7 e sulla variante SM-G935FD del Galaxy S7 Edge, esclusiva del mercato asiatico. Insomma, prendendo per buone le indiscrezioni ed i dati non ufficiali che abbiamo per il momento sotto mano (che potrebbero anche essere smentiti il 21 febbraio), il Galaxy S7 Edge non ci sembra così entusiasmante. 

Voi come la pensate? Se Samsung non dovesse stupirci con un design completamente diverso da quello presunto, comprereste il Galaxy S7 Edge? Se sì, perchè?

5 Commenti

Commenta la notizia:
  • il doppio display esiste già lo monta il YotaPhone 2, quindi samsung non ha inventato niente, esistono smartphone cinesi costruiti con materiali eccelsi come klevar e carbonio e non hanno il prezzo esorbitante dei samsung. io personalmente non spenderò mai 800 euro per uno smartphone che fa le stesse cose di uno che costa 200, ma la gente ormai è infinocchiata dalla pubblicità, poveri illusi- ps. i samsung come gli iphone sono fabbricati in cina per la gioia di tutti quelli che esclamano blheee davanti ad uno device cinese-------ViVa XIAOMI

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      11 mesi fa Link al commento

      Ciao Salvatore!
      Per quanto riguarda il display, come hai specificato sopra lo YotaPhone 2 offre un doppio display ma la tecnologia introdotta da Samsung è diversa, si tratta di uno schermo curvo sui due lati.
      Per il resto sono d'accordo con te, la tecnologia mobile sta facendo passi da gigante ed è possibile acquistare uno smartphone di fascia media ben assemblato e con ottime specifiche tecniche per 200 euro. A tal proposito ti rimando ad un altro articolo che ptorebbe interessarti: https://www.androidpit.it/non-ha-senso-pagare-smartphone-piu-di-100-euro

  • Ma come si sente dire che hanno capito l importanza della scheda sd e ora neanche li c'è. Per fortuna sono passato da un Samsung s5 che per me è una bomba a un note4 che è una bomba nucleare ho avuto qualche problema ma ho risolto con un hard reset, ha tutto quelle che mi serve e lo preso ad un prezzo medio cioè 340 euro

  • Samsung continua a deludere ormai...

  • Non lo comprerei e non lo comprerò.
    Ma, se dovessi farlo, ti autorizzo fin d'ora a pensare che l'avrei fatto per stupire e sentirmi dire "ooooh"

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK