Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni 25 Commenti

Perché non comprerò mai un Galaxy Note 7

Le stelle del mercato degli smartphone sono state presentate negli ultimi mesi, ma Samsung si trova di nuovo da solo sotto i riflettori. Avrete probabilmente notato che il nuovo Galaxy Note 7 è al momento al centro dell'attenzione. Ma sapete una cosa? Io non sarò uno di quelli che ne possiederà uno!

Il seguente articolo è un'opinione puramente personale. Alcuni qui in redazione, come il mio collega Pierre, probabilmente non saranno d'accordo con me. Questo in realtà è un aspetto positivo: uno dei punti di forza di AndroidPIT è la divergenza di opinioni sullo stesso argomento, così come una buona capacità di risucire a motivare queste posizioni.

Un altro aspetto che voglio precisare è che non sono contro Samsung. Apprezzo tutto ciò che Samsung produce ma, ad essere onesti, non c'è nessun produttore di smartphone che riesca ad impressionarmi al 100% per feature offerte, prestazioni o design.

1. Il prezzo non è accessibile a tutti

Possiamo anche dirla tutta, il motivo per cui in tanti non sono interessati ad acquistare il Note 7 è soprattutto il prezzo. Samsung insiste nell'offrire i suoi prodotti a prezzi elevati, dopotutto anche i prodotti di Apple sono costosissimi eppure vi sono milioni di persone pronti ad acquistarli. In ogni caso questa strategia di prodotti premium a prezzi esorbitanti sembra funzionare, anche se solo per alcuni brand prescelti. 

Si tratta di una pura legge di domanda e offerta: se vi sono persone pronte a pagare somme simili per uno smartphone, ci sarà sempre chi li mettrerà in commercio. Il problema qui (e altrove) è che i produttori - e le aziende in generale - creano e sfruttano i nostri stessi desideri. Quando un cliente si decide ad acquistare un prodotto, rimarrà convinto che "dovrà" acquistare un preciso telefono, qualsiasi sia la cifra da sborsare, pensando in fondo che il fine giustifichi i mezzi. Samsung, in tutto questo, riesce a trovare il giusto equilibrio necessario per mantenere i propri clienti: trovare un prezzo che gli utenti sono disposti a pagare senza farli sentire derubati. Geniale no?

AndroidPIT Samsung Galaxy Note7 event 5163
La pennetta del Note 7 in azione. © AndroidPIT

Quello che intendo dire qui è solo che personalmente non voglio pagare 850€ per uno smartphone. Si tratta di un prezzo notevole e mi sembra davvero esorbitante per uno smartphone . Il problema è che oggi ci sentiamo in dovere di essere sempre al passo con le ultime mode acquistando tutto le ultime novità rilasciate sul mercato. Detto questo, ovviamente ognuno è libero di comprare ciò che desidera.

2. Il Note 7 va oltre le mie esigenze

Leggendo i punti specificati sopra, alcuni di voi avranno pensato che il Note 7 sia degno del suo prezzo (considerando le specifiche tecniche sfoggiate). È vero. Il dispositivo è eccellente sotto vari punti di vista e devo ammettere che averlo tra le mani è un'esperienza unica. In termini di prestazioni, possono essere avanzate delle critiche, come Eric Hulse di XDA ha fatto in un suo recente articolo .

Non metto assolutamente in discussione le innovazioni introdotte dal Note 7. Quello che mi preoccupa è che per molti utenti questo punto è superfluo. Forse avrete sentito parlare di uno studio di GfK che ha prodotto alcuni risultati interessanti riguardo il tempo che gli utenti in media distribuiscono nelle varie attività condotte con il proprio smartphone:

  • il 22% lo utilizza per l'intrattenimento (video, musica, navigare su internet, giochi)
  • il 22% per messaggiare
  • il 22% per le chiamate
  • il 10% sui social
  • il 10% per le email
MR
Mariangela Ribaudo
Comprare un Note 7 solo per messaggiare su Messenger e navigare su internet è un po' come comprare una Ferrari per andare a comprare il latte al negozio all'angolo
Cosa ne pensi?
367 votanti
50
50

Naturalmente queste cifre non sono al 100% accurate, è infatti possibile che vengano fatto un utilizzo diverso del dispositivo. Lo studia dimostra però un fatto innegabile: l'utilizzo quotidiano che la maggior parte degli utenti fa del dispositivo non lo spinge al massimo delle sue capacità. È necessario un buon hardware per poter giocare ma è anche necessario avere a disposizione il giusto equipaggiamento. In fondo è un po' come "comprare un carro armato per uccidere una mosca". 

Questo non riguarda solamente il Galaxy Note 7 ma tutti i top di gamma - pagare così tanto per non sfruttare tutte le possibilità di un telefono non è il massimo. Nel mio caso, uso lo smartphone principalmente per chiamare, ascoltare musica, messaggiare e usare alcune app. Non mi aspetto grandi prestazioni dal mio dispositivo per cui non ho la necessità di comprare un top di gamma. Va anche detto però che il Note 7 ha delle caratteristiche uniche nel suo genere: il design e lo scanner dell'iride. Di per sé queste due bastano per spingere gli utenti ad acquistarlo, ma sono due aspetti non così importanti per me.

Sicuramente avere uno schermo grande non è male ma resto anche affezionato al mio 5,5 pollici, anche perché uno schermo da 5,7 mi risulta davvero troppo grande e poco maneggevole. 

3. TouchWiz

Questo punto è sicuramente una questione puramente di gusti. Io non sono un grande fan di TouchWiz. Ma va anche detto che nel tempo TouchWiz si è evoluta. Vi ricordate Il Galaxy S5 con il suo colore blu acceso? A quel tempo TouchWiz offriva un'interfaccia inguardabile e colori totalmente caotici.

androidpit samsung galaxy s5 06
L'interfaccia azzurro turchese e verde neon dell'S5. © ANDROIDPIT

Per fortuna le cose sono cambiate e TouchWiz è migliorata. Abbiamo potuto vedere la differenza nell'S6 e nell'S7 e un ulteriore cambiamento è avvenuto con il Note 7. Graficamente è decisamente piú piacevole. E sul Note 7 il menu è completamente cambiato.

Diciamo che Samsung ci ha lavorato su ma per me TouchWiz rimane TouchWiz, con le sue strane associazioni di colore (icona bianca su uno sfondo giallo brillante) e le applicazioni preinstallate (se non altro ridotte di numero fortunatamente). Per quanto riguarda Android Nougat non ci aspettiamo di vederlo girare presto sul Note 7, a meno che Samsung decida di anticipare l'arrivo dell'aggiornamento.

Per tutti questi motivi trovo che il Note 7 sia un ottimo dispositivo, interessante e innovativo, ma non così tanto da spingermi ad acquistarlo.

E voi che ne pensate? State già mettendo da parte i risparmi per acquistarlo?

25 Commenti

Commenta la notizia:
  • Premetto che gli accenti dell'articolo sono quasi tutti sbagliati e anche certe espressioni sono effettivamente ben poco italiane.

    Giustamente l'autore sostiene fin dall'inizio di voler solo esprimere delle sue opinioni personali. Però mi chiedo che senso abbia dire perché non si comprerebbe un qualcosa. Non comprare è la soluzione di default, nessuno ci obbliga, nessuno nemmeno ci obbliga a scegliere se comprare questo o quello, ci sono sempre e comunque molte più ragioni razionali per non fare un acquisto che per farlo. Io non comprerei mai un abito di haute-couture da 30.000 euro perché non saprei cosa farmene. Ma non vado a scriverlo in un blog dicendo che un paio di jeans e una maglietta mi bastano.

    Una persona normale cerca sui siti notizie che gli diano dei motivi per comprare qualcosa invece di qualcos'altro. Oppure per non comprare quel qualcosa se si ha già altro di molto simile: tipo, se hai il Note 5, il 7 non ti darebbe chissà quali vantaggi, se hai l'S7 Edge, il Note 7 ha solo un pennino in più (non è vero, ma per dire). Oppure, uno potrebbe dire: non compratelo perché il Note 7 è difettoso, lagga, il sensore dell'iride non funziona quasi mai, il lettore di impronte digitali ancora peggio, le foto sono penose, appena c'è un filo di luce lo schermo diventa illeggibile, questo mi parrebbe sensato. Ma dire che il Note 7 è fantastico, ma non lo comprerei perché a me delle sue caratteristiche fantastiche non me ne può fregar di meno, che senso ha?

    A parte che sul TouchWiz non sono d'accordo, a me non dispiace affatto e credo non dispiaccia alle centinaia di milioni di clienti di Samsung se no avrebbero comprato altro, la cosa che mi ha fatto un po' sorridere è l'osservazione sui 5.7" che sono troppo ingombranti, mentre 5.5" è ok. Il Note 7 è 153,5 x 73,9 x 7,9 millimetri, l'S7 Edge da 5.5" è 150.9 x 72.6 x 7.7 mm. Cioè il Note 7 è 2,6 mm più lungo, 1,3 mm più largo e 0,2 mm più spesso... insomma, che un millimetro o due possano fare la differenza tra telefono giusto e telefono troppo grande mi pare difficile... ;-)

    Un'altra cosa che mi ha fatto sorridere è questa: Samsung però trova anche il giusto equilibrio necessario per mantenere i propri clienti: trovare un prezzo che gli utenti sono disposti a pagare senza farli sentire derubati. Geniale no?
    E' esattamente quello che fa chiunque venda qualcosa, anche solo delle patate al mercato, non c'è nulla di geniale, si fa così da almeno 5.000 anni. La genialità sta nel fare un oggetto le cui caratteristiche giustifichino un prezzo magari doppio di quelle di altri dispositivi "simili" e non è così facile, non basta un esperto di marketing per farcela perché, a parte i fan di Apple che comprano Apple perché lo ritengono uno status symbol, gli altri hanno a disposizione centinaia di prodotti diversi tra cui scegliere.

    Per quel che riguarda la "necessità" di un Note 7: è ovvio che praticamente nessuno ne ha bisogno, chiunque potrebbe benissimo addirittura usare un cellulare non smart e fare tutto come si faceva fino a pochi anni fa sul PC o sul notebook e, se per un attimo non sono disponibili, pazienza, i messaggi li si vedrà al ritorno a casa o in ufficio e lo stesso per i video di youtube, di certo non morirebbe nessuno. Ma se uno ritiene di aver bisogno o piacere di uno smartphone, allora è chiaro che nessuno smartphone cinese (o anche non cinese, ma che costi la metà o meno di un Note 7) può fornire l'esperienza d'uso di un Note 7, in qualunque comparto si punti lo sguardo (compreso quello delle dimensioni totali a parità di diagonale dello schermo, ad esempio (e con una risoluzione di quel tipo, una luminosità di quel tipo, delle prestazioni di quel tipo, etc. etc.)).

    • Scusa, ma anche tu hai scritto "in un blog" le tue opinioni. Le hai scritte con una supponenza che mi fa pensare ad un prof acido e frustrato. Dunque non ti offenderai se della tua opinione dico (parole tue): "non me ne può fregar di meno, che senso ha?"

      • Non mi offendo certamente, libero di pensarla come vuoi. Però l'autore dell'articolo ha espresso delle opinioni e delle tesi, io ho cercato di confutarle sostenendo le mie opinioni e le mie tesi, tu con cosa contribuisci? Con un "non me ne frega niente di quel che dici"? Un po' pochino, secondo me... tra l'altro, come dicevo già sopra, che senso ha scrivere per dire che di qualcosa non te ne frega nulla?

        Quanto alla supponenza, acidità e frustrazione, ne vedo di più in chi intitola un articolo "Perché non comprerò mai un Galaxy Note 7" (come ho cercato di spiegare sopra) che in un post come il mio che alla fine è un invito a cercare il lato positivo nelle cose e ad apprezzare oggettivamente ciò che di buono la tecnologia ci offre...

        Sapevo che il mio post era un po' controcorrente rispetto al sentire comune qui, però mi sembrava giusto puntualizzare alcune cose, così, per il piacere di dare un contributo alla discussione...

      • Tra l'altro, dopo il mio post, gli accenti sono stati corretti e anche certe espressioni "strane" sono sparite... quindi, almeno per qualcuno, almeno alcune delle mie osservazioni un minimo di fondamento lo avevano! :-)

      • Guarda che: "non me ne frega niente di quel che dici" sono parole tue, le hai scritte tu, io le ho solo riportate. Per il resto io non devo contribuire con chi ama spidocchiare un articolo criticando solo per una polemica puntigliosa.

      • Evidentemente hai qualche serio problema di comprensione del testo scritto: io quelle parole le ho usate proprio per contestarle come approccio di colui che ha scritto l'articolo, non certo per affermarle io stesso.

        Dire: Non ha senso comunicare al mondo che non ci importa nulla di qualcosa

        oppure

        Dire: Non me ne frega nulla di qualcosa

        sono due cose diverse, più o meno opposte e io ho sempre detto la prima, tu sempre la seconda.

        Spero che adesso che in pratica ti ho fatto anche il disegnino, ci arriverai anche tu a capire questo concetto così sofisticato.

        La polemica la stai facendo tu, ma come spesso succede, non ti rendi proprio conto che gran parte degli insulti che rivolgi contro di me in effetti descrivono te e nessun altro.

        Se ritieni di non dover contribuire con me, non scrivere nulla: questo è un comportamento da adulti. Il tuo, beh... stendiamo un velo pietoso... :-)
        Bye!

      • Confermo: Sei solo puntiglioso e polemico che incomincia anche ad offendere. Adesso ti suggerirei di smettere questo battibecco, ma se vuoi, continua pure a sfoggiare la tua saccenza... ma da solo.

    • Non siate troppo polemici mi raccomando, ricordate che deve essere un libero e civile scambio di opinioni personali

  • Probabilmente l'articolo deve essere stato scritto da Benoit e tradotto da Mariangela, ad ogni modo a parte la questione di chi sia l'autore o l'autrice, va detto che molte considerazioni sono valide e possono essere ritenute valide. Effettivamente il prezzo è un po' alto. C'è tantissima gente che con il prezzo di un Note 7 riesce a vivere per un mese, disponendo appunto di uno stipendio come quello. Per il fatto che vada oltre le esigenze di chi scrive, è vero che non sono tutte uguali per tutti gli utenti così come non sono tutti uguali i consumi delle batterie in percentuale alle varie attività. Per TouchWiz, concordo sulla possibilità di avere un'interfaccia sicuramente migliorata e sul fatto che spesso è poco utile averla. La cosa che più mi ha affascinato però è stato il fatto che fin dall'inizio si sono messe in evidenza le opinioni personali ed il fatto che quanto scritto non è un attacco all'azienda ne a chi preferisce acquistare questo prodotto. Io penso che una macchina che costa quanto una casa per farci massimo 1000 km all'anno e che consuma 1 litro di benzina per fare 3 Km, sia una cosa eccessiva ma se potessi permettermela la prenderei e forse farei più di quei 1000 km l'anno. Chissà. Se Dio vorrà vedremo. Per il Note 7 è una questione un po' diversa, ho sempre subito il fascino della fascia Note anche se sono pienamente d'accordo che possa essere sprecato spendere troppo per uno smartphone o tablet che sia. Lo ritengo perché a prescindere dal poterselo permettere o no, alla fine le funzionalità sono pressappoco le stesse tuttavia, potrei anche acquistarlo per curiosità, per pura curiosità, questo sempre se decidessi di spendere tanto. Sono indeciso su questo punto di vista mentre ho le idee chiare sulla Ferrari :). Potrebbe sembrare un controsenso ma è così del resto l'espressione di un punto di vista ed il rispetto di quelli altrui, il non pensare che gli altri punti di vista siano sbagliati solo perché siano diversi dai nostri così come il non pensare che i nostri siano giusti solo perché nostri, è alla base del rispetto reciproco tra gli esseri umani e sono il fondamento della società civile

  • Certo che già il solo video di presentazione mi ha lasciata a bocca aperta..solo che io non riesco a spendere così tanto per uno smartphone, per cui mi trovo d'accordo con questo articolo. È vero che oggi uno smartphone del genere aiuta tantissimo anche nella vita quotidiana e la semplifica, ma pur rincorrendo i top di gamma non ho mai potuto (e anche voluto in alcuni casi!) permettermeli. Posseggo ancora un s4 e le differenze (e le mancanze) con gli ultimi smartphone sono tantissime e notevoli. Oggi per esempio, durante la mia corsetta mattutina, cercavo l'applicazione s Heath dandole per scontata, che invece non c'è. La connessione ogni tanto s'inceppa, così come il touch e riscalda tantissimo dopo una partita a bubble witch. Vorrei cambiarlo per uno smartphone dalle prestazioni migliori ma che non sia di prezzo esorbitante e ad oggi tra quelli che ho visto il migliore per qualità prezzo mi sembra il huawei p9 lite. Voi cosa mi consigliate? Non volevo abbandonare samsung ma anche i device precedenti costano ancora tanto! E poi, scusate se vado out of Topic ma...un buon smartphone che sia ...rosa? S7 edge rosa è una favola ma quasi 700 euro (su Amazon!) non riesco proprio a tollerarlo! 😅

    • Guardati il nuovo Honor 8.......399 € appena presentato e in commercio anche in Europa. Io ci sto facendo un pensierino per sostituire il mio S4.

  • Qualche precisazione;8 su 10 hanno il telefono a contratto (non lo pagano in contanti ma diluito) anche su telefono medi da 300 euro....se vedi tanti top di gamma al 99% sono by Tre che fa le tariffe più basse in assoluto a discapito di una copertura spesso insoddisfacente anche solo come telefonia e buchi di copertura dati (tante volte fa schifo anche solo la qualità della chiamata)...la mia morosa ha S5 by Tre 😅 Note al di sopra dei requisiti minimi di tanti ma prender altri cell significa dover diventar un modder volendo aggiornamenti delle versioni di Android...dopo 3-6 mesi c'è un 30% di svalutazione ed in un anno arriva al 50% ...online su siti come glistockisti si risparmiano spesso 100-150 euro prima ancora che lancino in vendita il prodotto.G5 è il telefono più buggato della storia tra moduli ed autonomia,non lo userei come esempio;soprattutto della doppia fotocamera che dà scatti esattamente uguali a quelli fatti con una sola delle due.MAGARI fosse come dici e ci venissero incontro...Insistono a cercar cazzate d'effettoper convincerci a comprare togliendoci comodità;per fortuna ha di nuovo la memoria espandibile ma RadioFM sensore infrarosso e batteria rimovibile su un NOTE ci DEVONO essere.Al momento è un S7 Edge col pennino....che ha pure la batteria più piccola.

    • Io sul sito Gli stockisti non riesci a comprare mai nulla..è sempre tutto non disponibile! Tanti anni fa presi HTC ONE S con un contratto vodafone e non lo farò mai più! Finiti i 30 mesi continuarono ad addebitarmi la rata mensile sulla carta di credito, dovetti fare la guerra per farmelo restituire! Mai più contratti, piuttosto aspetto o non lo compro e scelgo altro.

      • Gli stokisti, é un sito che rivende prodotti che loro acquistano grandi quantità (in "stock", da cui prende nome il sito).
        In tutto questo peró ci sono dei pro e contro:
        i pro sicuramente sono il prezzo vantaggioso in cui vengono proposti i prodotti e che tutti gli oggetti venduti sono originali e perfetti.
        i contro riguardano le scorte "limitate" ovvero, quando vengono vendute tutte le unità dello stock, vengono segnate come "non disponibili" fin quando hanno abbastanza richiesta per cui possono ordinare un altro stock (non gli conviene comprarli singoli, altrimenti il sito non ha più il senso per cui é stato creato)
        non tutti i modelli sono presenti nel catalogo, infatti vengono scelti quelli che vanno di più e a volte un minor prezzo significa rinunciare alla garanzia italiana.
        Detto questo, carpe diem! Tienilo visitato e prendi al volo le offerte!

  • A chi dice che i top di gamma sono inutili poiché sfruttiamo solo il 10% delle loro capacità, ricordo che abbiamo un cervello di cui ne sfruttiamo ancora meno.
    A chi dice che un telefono di 200€ basta avanza e 'soperchia', non crederò mai, visto che ogni smartphone di fascia media avuto mi è durato 'mediamente' meno della metà di uno smartphone top di gamma.
    Se ti piace, prendilo.
    Se non ti piace, 'ne pas prendre'.

    • A parte che non è vero che sfruttiamo solo il 10% del nostro cervello (saremmo in coma altrimenti), ci sono anche top di gamma a meno di 200€, vedi Umi Max a 130$ o Oneplus 3 a 399€ che è supportato da un'enorme community.

  • Sono pienamente d'accordo su quanto scritto nell'articolo. Però sono convinto che la diversità (di razza, di genere, di ideali, ecc.ecc.) è la forza e la bellezza di questo mondo. Non voglio giudicare chi spende 1000 € per acquistare uno smartphone che sia un top di gamma o meno e non voglio neanche farne una questione morale (ricordiamoci cmq che l'occidente spreca per tutto il resto del mondo). Posso solo dire che io non ho mai speso, e penso che mai lo farò, cifre esagerate per un telefono. Però è solo una mia umile opinione. Certo è che il Note 7 è un bell'oggetto soprattutto per gli amanti della tecnologia.....

  • Le cose che ho letto nell'articolo, come quelle nei commenti, sono tutte ampiamente condivisibili.
    D'altronde stare qui a discutere del come è perché acquistare o meno il Note7 mi fa un po' sorridere.
    Il Note7 è certamente uno dei migliori apparecchi sul mercato. Discutere se è migliore o peggiore di un altro Top di gamma è come discutere sul fatto se sia meglio una Ferrari rispetto ad una Lamborghini; a qualcuno piace una ed a qualcun'altro l'altra ed a me piacciono entrambe, ma non ne comprerei mai una perché le ritengo inutili così come ritengo perfettamente superfluo, per tantissimi, un top di gamma.
    Ma così va il mondo e la gente, magari si indebita, ma continua a comprare prodotti superflui per futili motivi di immagine.
    Ciò detto voglio ribadire che il Samsung Note7 è un gran telefono; che non lo comprerei (come qualsiasi altro al di là dei 2/300€ a meno di offerte dei gestori); che per la stragrande maggioranza delle persone un telefono da meno di 200€ è più che sufficiente

  • In effetti anche io, pur avendo acquistato tutti i Note fino al 4 NON acquisterò il Note 7, ma per questi motivi:
    - Mancanza del doppio tocco su schermo per sbloccarlo.
    - Non ha l'infrarosso x controllare TV e altro.
    - Non ha la Radio FM
    - Non dispone del Display Force Touch
    - Ha il Lettore d'impronte da attivare con la pressione del tasto home.
    - Ha la Batteria inferiore a S7 Edge
    - Non ha il Processore Qualcomm (quindi niente carica rapida 3.0 e supporto al modding difficoltoso)
    - Non c'è il Dual Sim anche in Italia
    - Non ha la seconda fotocamera con funzione grandangolo (vedi LG-G5)
    - Ha ancora il Visore della Realtà Virtuale che ha come schermo il pesante telefono anziché uno leggero autonomo (vedi LG-G5).
    - Non ha la batteria sostituibile!!!! E ricaricabile a parte (vedi LG-G5).
    - Ci aspettavamo anche 6Gb di Ram, ma non li ha.
    Per il resto mi sembra perfetto...

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK