Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Ecco perché il Pixel Watch potrebbe presto essere realtà

Ecco perché il Pixel Watch potrebbe presto essere realtà

Sembra che Google voglia acquistare Fitbit, il noto produttore di fitness tracker. Questa mossa porterà alla luce il tanto atteso Pixel Watch? Le premesse ci sono!

Secondo quanto riportato da Reuters, la casa madre di Google, Alphabet, avrebbe fatto un'offerta per acquisire Fitbit. I dettagli dell'accordo non sono noti: non sappiamo quanto Alphabet sarebbe disposta a pagare né se Fitbit voglia accettare l'offerta. Nessuna dichiarazione è stata fornita a riguardo.

L'intenzione di Google sembra però chiara. Con Fitbit l'azienda di Mountain View potrebbe attaccare il mercato dei prodotti indossabili. Tutto qui? O c'è qualcos'altro dietro questa decisione?

AndroidPIT apple watch wearable smartwatch 0392
L'Apple Watch è lo smartwatch più popolare sul mercato. / AndroidPIT di Irina Efremova

Con Wear OS, Google offre un sistema operativo dedicato agli smartwatch. Ma non tutti gli smartwatch di successo si affidano a questo sistema. Oltre al leader del mercato Apple, c'è anche Samsung che rimane fedele a Tizen OS. Da tempo si vocifera la possibilità di vedere presto sul mercato un Pixel Watch. Si tratta di voci contrastanti perché secondo altre indiscrezioni il progetto dietro al Pixel Watch si sarebbe già concluso nel 2016.

Oggi però gli smartwatch sono considerati dei dispositivi di successo che vendono bene. Non sarebbe una sorpresa se Google volesse lanciarsi in questo mercato. Alcuni osservatori del mercato suppongono che Google non sia responsabile del fatto che Wear OS non sia stato in grado fino ad ora di tenere testa a Watch OS su Apple Watch. Il produttore di chip Qualcomm ha mostrato la sua consapevolezza sul tema facendo girare i propri SoC sugli smartwatch di successo sul mercato. 

Il principio di base Android, ovvero mettere un sistema operativo a disposizione di diversi produttori, funziona così bene perché la maggior parte degli smartphone utilizza la stessa piattaforma. Il problema è con vi è ancora un SoC Qualcomm sufficientemente buono per gli smartwatch. Secondo gli sviluppatori di XDA però, potrebbe essere lo Snapdragon Wear 3300 il chip che farà la differenza.

Google vuole rispoverare il progetto Pixel Watch e portarlo avanti con Fitbit? È possibile. Ma basterà per competere con la concorrenza?

AndroidPIT fitbit versa power button
Fitbit realizza fitness tracker e smartwatch. / AndroidPIT

I braccialetti collegati sono popolari ma soprattutto sono progettati per utenti attenti alla salute che vogliono utilizzarli per lo sport. Google avrebbe comunque ancora molto da fare per poter competere con l'Apple Watch. Per prima cosa dovrebbe creare un ecosistema; dovrebbe garantire che un presunto Pixel Watch si possa collegare a tutti i possibili smartphone Android con la stessa facilità con cui Apple Watch si abbina ad un iPhone. E poi c'è un altro aspetto importante: gli sviluppatori dovrebbero essere incoraggiati a sviluppare nuove applicazioni per Wear OS.

Google non potrebbe semplicemente realizzare il proprio smartwatch? Dopo tutto l'azienda non realizza solo smartphone, ma anche cuffie e dispositivi Smart Home. Google ha davvero bisogno di Fitbit per dare vita ad uno smartwatch? Potrebbe essere d'aiuto, ma non credo Fitbit sia la risposta.

Non tutto ruota intorno all'hardware

Va infatti considerato che produttori cinesi come Xiaomi vendono sempre più smartwatch. Se Google avesse voluto affrontare la concorrenza, lo avrebbe fatto già da tempo e le relazioni relative al progetto interrotto nel 2016 non vanno in questa direzione.

Ma c'è un altro dettaglio interessante nel report di Reuters. Fitbit ora lavora con le assicurazioni sulla salute il che significa avare a disposizione un bel database di dati legati alla salute degli utenti che Fitbit raccoglie attraverso i suoi prodotti.

Considerando che i guadagni di Google arrivano dai dati... il salto logico è semplice non trovate? Gli utenti di Twitter temono che questo sia il vero interesse di Google. Un utente che sostiene di aver lavorato nel team privacy di Google la vede in questo modo. Ci si può chiedere se Google rilascerà un Pixel Watch e fino a che punto il catalogo di prodotti Fitbit verrà amplicato nel tempo. Per rispondere a questa domanda basta guardare cosa è successo ad altre aziende (hardware) che Google ha acquistato in passato.

Personalmente credo che Google sia interessato ai dati ma ora l'unica cosa da fare è aspettare per vedere cosa deciderà Fitbit. La speranza di vedere presto un Pixel Watch c'è.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica