Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Placeraider, il trojan che ti spia (casa)

trojan android

Con i nostri smartphone possiamo praticamente fare di tutto, dalle fotografie alla registrazione e la riproduzione di suoni, passando per la localizzazione della nostra posizione. Le stesse capacità però possono essere anche sfruttate contro di noi, come fa per esempio una app sviluppata dalla marina USA e da ricercatori dell'Università dell'Indiana. PlaceRaider ci spia e ricostruisce l'ambiente in cui viviamo.

L'applicazione per adesso è poco più che un progetto su carta, quindi (si spera) non sarà usata a breve, ma lo stesso dà un'idea di quello che è possibile ottenere prendendo il controllo dello smartphone di un malcapitato.

placeraider malware

Placeraider, questo è il nome del malware, infetta uno smartphone come un comune trojan, ma invece di rubare i dati della carta di credito o fare chiamate a numero a tariffazione maggiorata, inizia a scattare fotografie dell'ambiente in cui viviamo. Una volta che le foto sono state inviate all'attaccante, possono essere usate per ricostruire in 3D il nostro appartamento o il nostro luogo di lavoro con lo scopo di avere le informazioni adatte per introdurvisi. Non solo, le foto, che sono scattete in modalità nascosta e impossibile da notare per l'utente, potrebbero anche catturare documenti riservati come per esempio dati bancari o numeri di carte di credito che non sono salvati sul telefono.

 

(Foto: Gerd Altman/pixelio.de, Nico Heister)

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK