Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

google play musica

Come annunciato nel comunicato di presentazione dei nuovi Nexus, Google ha aperto oggi anche in Italia la sezione Musica nel Play Store. Da oggi è possibile acquistare canzoni e caricare le proprie sulla nuvola di Google.

Dopo il debutto dell'mp3 store di Amazon poco più di un mese fa, dalla mezzanotte di oggi gli utenti italiani hanno un'altra opzione per acquistare musica online. Dopo mesi di attesa, molto probabilmente dovuti alla difficoltà di siglare un accordo sui diritti nel Vecchio Continente, la musica di Google è disponibile in mezza Europa: oltre che nel nostro paese da oggi la nuova del Play Store – nuova per noi almeno – è arrivata anche in Francia, Germania, UK e Spagna.

Oltre che acquistare musica – è già presente l'intero catalogo Warner Music – attraverso Play Musica sarà possibile anche caricare le proprie tracce sulla cloud di Google: fino a 20mila canzoni saranno memorizzate gratuitamente nei server di BigG e messe a disposizione dell'utente in streaming ovunque si trovi.

Naturalmente sarà possibile accedere a Play Music anche da Android. Per l'occasione Google ha rilasciato una nuova versione della app apposita. Google Music si scarica, ovviamente dal Play Store, seguendo questo link.

 

(immagine: Google)

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK