Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 8 Condivisioni 9 Commenti

Produttori di smartphone, ascoltate i vostri utenti!

Per quanto riguarda la progettazione dei propri smartphone, i produttori dovrebbero ascoltare maggiormente gli utenti. "Lo facciamo già", direbbero alcuni dipartimenti di marketing ma alcuni elementi ci mostrano in realtà che le cose stanno diversamente. Dove sta la verità quindi?

Batteria rimovibile: la feature che divide gli utenti

Per alcuni utenti avere a disposizione una batteria rimovibile è un punto fermo; per altri invece non costituisce una feature così indispensabile.

I brand produttori sono riluttanti ad utilizzare una batteria rimovibile per due motivi. Il primo è che richiede maggior spazio all'interno dell'unità, il secondo è che è più semplice optare per un design sottile e premium come quello sfoggiato al momento dalla maggior parte dei top di gamma.

ANDROIDPIT battery 3
Per molti utenti la batteria rimovibile è una feature decisiva al momento dell'acquisto. © AndroidPIT

Gli utenti, dalla loro, desiderano avere a disposizione una batteria rimovibile per due motivi: da un lato possono sostituirla facilmente quando il dispositivo è a corto di energia, dall'altro possono cambiarla con una nuova quando quella precedente mostra i primi segni di debolezza.

Opinion by Hans-Georg Kluge
Le batterie rimovibili costituiscono una rarità tra gli smartphone di fascia alta
Cosa ne pensi?
50
50
61 votanti

Secondo gli esperti del settore è improbabile un ritorno alla batterie sostituibili, quantomeno per i dispositivi di fascia alta. Se però non volete rinuncaire a questa caratteristica potete ancora fare affidamento su LG (anche se si vocifera che il G6 potrebbe non implementarla) e sui seguenti dispositivi:

Prezzo migliore: LG G5

Il prezzo più basso

Gli smartphone sacrificano il mini-jack per le cuffie?

La notizia è arrivata: Samsung sta pensando di non integrare il mini-jack per le cuffie sul Galaxy S8. In questo modo il brand sudcoreano seguirà le orme di Lenovo e Apple. Perché tutta questa attenzione per la rimozione del mini-jack? Con questa mossa i brand guadagnano più spazio all'interno del dispositivo (consentendo così l'integrazione di sensori aggiuntivi e/o di una batteria più grande), e riescono a proporre un design ancora più sottile. 

Possiamo vederne i risultati sul Lenovo Moto Z: la fotocamera sporge di qualche millimetro dalla scocca perché richiede un certo spessore per far sì che lente, sensore e stabilizzatore d'immagine lavorino correttamente.

Prezzo migliore: Lenovo Moto Z

Il prezzo più basso
AndroidPIT type c cable 0629
L'USB di Tipo C per alcuni produttori rappresenta il futuro. © AndroidPIT

L'esperienza utente, con la rinuncia al mini-jack, non migliora di molto. Al contrario se si desidera ascoltare musica dal dispositivo occorre affidarsi ad un adattatore con Bluetooth o cavo USB di Tipo C. Potrebbe non costituire un problema per alcuni utenti, ma altri potrebbero non accogliere a braccia aperta questa novità.

Gli smartphone sottili colpiscono per il loro design ma mettono a disposizione meno spazio per una batteria più grande. E a quanto pare è questo secondo aspetto quello che interessa maggiormente agli utenti, basta dare un'occhiata a forum e ricerche sull'argomento.

"Coraggioso". Ecco come Apple ha descritto la decisione di rimuovere il mini-jack. E, in effetti, si tratta di una mossa audace se si considera che per alcuni user questa caratteristica costituisce un importante criterio di acquisto. A differenza di Apple, Samsung detiene un minor controllo sul settore degli accessori e non vanta alcuna tecnologia proprietaria come il Lightning. Il rischio a cui va incotnro Samsung abbandonando il mini-jack senza una reale necessità è senza dubbio maggiore.

Opinion by Hans-Georg Kluge
Corpo sottile e nessun mini-jack? No, non è ciò che voglio
Cosa ne pensi?
50
50
51 votanti

Ciò che mostrano i numeri

Samsung sa benissimo come il Galaxy S6 non sia stato un enorme successo commerciale e le statistiche parlano da sole. A cosa è dovuto questo mezzo fiasco? Lo smartphone non è mai riuscito ad eguagliare il suo predecessore, il Galaxy S5. L'S6 ha infatti rimosso tre feature amate dagli utenti: lo slot per la microSD, la batteria rimovibile e la resistenza all'acqua.

Questa decisione ha spinto diversi utenti a preferire il precedente Galaxy S5, piuttosto che optare per il più recente S6.

AndroidPIT dead galaxy s6 3080
Il Galaxy S6 non è riuscito a conquistare gli utenti! © AndroidPIT

Ma non è finita qui. Sappiamo bene che il Galaxy S7 è andato meglio rispetto al Galaxy S6. Samsung ha infatti introdotto nella nuova generazione la resistenza all'acqua ed il supporto per la microSD. Dando uno sguardo ai numeri del nostro sito, le pagine dedicate al Galaxy S7 hanno ricevuto più visite rispetto a quelle del Galaxy S6.

androidpit sd cards 3
Il Galaxy S7 rappresenta il ritorno della scheda microSD. © AndroidPIT

Prima di acquistare un nuovo smartphone i consumatori valutano le proprie priorità. Nessun produttore può adagiarsi sugli allori.

Opinion by Hans-Georg Kluge
Lo slot dedicato alla microSD ha riportato il Galaxy S7 in cima alle preferenze degli utenti
Cosa ne pensi?
50
50
49 votanti

Un 2017 promettente è alle porte

Il Samsung Galaxy S7 nel 2016 non aveva di fronte a sé quasi alcun concorrente. Nel 2017 il brand sudcoreano dovrà però darsi da fare, soprattutto dopo il flop del Galaxy Note 7. Il Galaxy S8 deve necessariamente riconquistare gli utenti e far tornare i conti compensando le perdite del Note. Gli altri produttori come LG, Sony e HTC potranno imparare dagli errori commessi nel 2016 e proporre nuove tecnologie come quella dei display privi di bordi, ad esempio.

Solo i brand che ascolteranno le richieste degli utenti riusciranno ad affermarsi ed a vendere nel 2017. Quali caratteristiche vorreste trovare sul vostro prossimo smarthone? Quale brand secondo voi è in grado di fare la differenza?

8 Condivisioni

9 Commenti

Commenta la notizia:
  • affidabilità, stabilità ed impermeabilità dello z3 compact... design dell's7 edge porta ir e batteria dello zenfone max da 5000mha. A dimenticavo... anche il menù a tendina di un sony.

  • D'altra parte, amici miei, ragioniamo: se i produttori stessero a sentirci, chi mai di noi suggerirebbe telefoni da €1.300? Nessuno di certo

  • Non dimenticherò mai l'esperienza avuta con LG G4 al quale avevo abbinato una batteria da 6000mA. Una settimana senza ricaricare non la ricordavo dai vecchi tempi del Nokia 3310! Tutto questo aveva come costo l'impressione di tenere in mano un mattone, ma con una presa sicura. Insomma, datemi uno smartphone spesso anche 1.5cm, ma datemi una batteria vera!
    Ho rivenduto quel device per passare ad altro, e chi lo ha acquistato lo ha fatto per la presenza di quella batteria bomba. A me, se fossi un produttore, darebbe da pensare. Si sono mai chiesti se avere un foglio di carta velina tra le mani ci piaccia davvero?

  • Volendo seguire le idee esposte nell'articolo, una valida alternativa alla produzione attuale che sicuramente è fatta con delle ricerche di marketing che però, non sempre sono rappresentative dell'intero spazio campionario, potrebbe essere quella di fare come nelle concessionarie di automobili, ossia quando arriva un cliente può richiedere una configurazione dello smartphone come meglio crede, decidere di montare una batteria con un certo amperaggio, se estraibile, se metterci lo slot per la microsd, che tipo si sim usare e cose simili. Per ogni categoria di modelli si potrebbero introdurre delle personalizzazioni ma questo farebbe lievitare i costi ed aumenterebbe il tempo di produzione. Ovviamente a mio parere. Per l'anno prossimo se Dio vorrà vedremo :)

  • Beh il titolo dell'articolo dice una verità sacrosanta: se i produttori ascoltassero le opinioni dei miliardi di utenti che ci sono, produrrebbero i miglior smartphone del mondo. Comunque, il cavo delle cuffie toglierlo è una buona cavolata (poiché si utilizzano sempre le cuffie per ascoltare in santa pace un pò di musica). Sulla batteria sono combattuto, diciamo che se la batteria fa durare il mio smartphone, va bene cosi XD

  • Io non capisco quegli utenti che accettano di acquistare a caro prezzo degli smartphone privi di batteria removibile... Ma non si rendono conto che in capo ad un paio di anni si ritroveranno con un dispositivo dall'autonomia sempre più ridotta che gli toccherà cambiare solo per il deterioramento della batteria?

  • Sono d'accordo con Alessandro; i display senza bordi faranno la differenza. Per quanto mi riguarda la batteria rimovibile o meno non mi comporta grandi preoccupazioni mentre invece preferirei mantenere il jack per le cuffie/auricolari (è vero che senza filo è più comodo, ma un altro dispositivo da mettere in carica...uff!!!). Secondo me il vero problema è la durata delle batterie dei nostri smartphone sempre più performanti e con display sempre più nitidi e luminosi: chi risolverà questo problema vincerà la sfida.
    Un saluto a tutti

  • ho un galaxy s5 e sinceramente non sento al momento l' esigenza di cambiare, i suoi punti di forza sono batteria removibile, slot per micro sd e il sensore infrarossi per comandare tv, condizionatori etc. unita ad un ottima autonomia sono tutte caratteristiche che ancora me lo fanno preferire a modelli più recenti, inoltre uso da tempo cuffie bluetooth quindi l' assenza del jack non sarebbe un vero problema in futuro

  • Uno smartphone senza bordi è molto più bello, ma, oltretutto, permette di avere uno schermo grande in un telefono tutto sommato più agile e maneggevole

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK