Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

2 min per leggere Nessun commento

Pushbullet Channels: tutte le novità

Vi abbiamo già presentato Pushbullet, un'utile applicazione, ormai nota direi, che permette di condividere in modo facile e veloce informazioni e notifiche tra qualsiasi dispositivo: smartphone, tablet o pc. Con quest'app è possibile inviare in modo automatico link, immagini, note e file direttamente al vostro dispositivo mobile, al vostro pc o ai vostri amici. Basta installare l’app su più dispositivi Android o installare il programma direttamente sul pc per visualizzare live tutte le notifiche. Gli sviluppatori di Pushbullet hanno però introdotto una novità, scopriamola insieme.

pushbullet teaser image
Pushbullet da oggi è ancora più utile! / © Pushbullet, Google, ANDROIDPIT

Da oggi quando una nuova notizia viene pubblicata su un canale, tutti gli iscritti la riceveranno istantaneamente. Il proprietario del canale potrà inviarla a qualsiasi dispositivo o contatto. Il sistema di sincronizzazione tra diversi dispositivi offerto da Pushbullet permette la visualizzazione immediata su diversi dispositivi di tutte le novità introdotte su un canale. Le notifiche ricevute, una volta visualizzate e lette ad esempio sul nostro smartphone, scompaiono automaticamente dagli altri dispositivi.

Creare un canale Pushbullet è molto semplice e, ancora di più, far iscrivere nuovi utenti: potete inserite sul vostro sito un tasto dedicato all'iscrizione, condividere un link o condividere la tag del vostro canale. Sul sito Pushbullet sono già disponibili alcuni canali dedicati alle ultime news Android, fumetti di Cyanide & Happiness, allo sport e tanto altro. Se volete farvi un'idea sui canali a disposizione cliccate su questo link.

Pushbullet - SMS on PC Install on Google Play

Per utilizzare Pushbullet Channels vi basta scaricare l'ultima versione di Pushbullet direttamente dal PlaySotre! Cosa ne pensate di questo interessante aggiornamento?

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più