Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Quando Apple voleva comprare Tesla, ti ricordi Elon?
Mobility Apple 2 min per leggere Nessun commento

Quando Apple voleva comprare Tesla, ti ricordi Elon?

È risaputo oramai che Apple cercò di acquisire Tesla nel 2013. Al tempo, il gigante tecnologico offrì persino più di quanto le azioni Tesla valgono al giorno d'oggi, secondo un analista.

Apple cercò di acquistare Tesla nel 2013 per circa 240 dollari ad azione, dunque più dell'attuale quotazione. Tesla, infatti, è attualmente quotata al Nasdaq a 205 dollari per azione, secondo quanto riferito da Craig Irwin, analista di Roth Capital Partners, durante un'intervista alla CNBC. Irwin non dice da dove ha ricevuto queste informazioni, ma afferma di aver controllato le sue fonti più volte.

L'analista è anche convinto che Apple potrebbe continuare ad essere interessata al produttore di automobili, soprattutto ora che la sua quotazione è scesa. Inoltre, sappiamo bene quanto Apple stia investendo tempo e capitali con Project Titan nella mobilità elettrica. Recentemente, Apple ha anche assunto l'ex capo ingegnere di Tesla all'interno del suo staff e il progetto è diretto da Doug Field, anch'esso ex dipendente Tesla.

All'inizio di quest'anno, Apple ha licenziato 200 dipendenti facenti parte di Project Titan, alcuni dei quali sono stati trasferiti ad altri gruppi di lavoro. In passato, l'azienda ha confermato di lavorare su sistemi di guida autonomi, ma, come al solito, non fornisce informazioni più dettagliate.

Pensate che Elon Musk avrebbe dovuto prendere la palla al balzo nel 2013?

Via: Electrek

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica