Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 25 Condivisioni 3 Commenti

Quanto guadagna Facebook dal vostro profilo?

Quanto guadagna Facebook dal nostro profilo? “Troppo!” risponderebbe così il Capitan Ovvio di turno, perché tutti sono a conoscenza degli enormi guadagni della creatura di Mark Zuckerberg. Ma non è altrettanto scontato sapere quanto intasca, ogni anno, il social network più popolare al mondo grazie al nostro profilo personale. Quanto guadagna Facebook per ogni singolo account? Grazie ad Android basta un’applicazione per svelare questo segreto.

facebook galaxy nexus
Quanto guadagna Facebook? Troppo! / © ANDROIDPIT

Per sapere quanto guadagna Facebook, basta una semplice applicazione per sapere la cifra annuale esatta. Forse, molti di voi sono a conoscenza del popolare antivirus AVG, un servizio molto utilizzato dai possessori di uno smartphone Android. AVG offre un’altra app interessante, dal nome PrivacyFix, nata con lo scopo di gestire al meglio le impostazioni relative alla privacy online dei vari social network.

Quante volte abbiamo consentito l’accesso ad app e giochi? Siamo sicuri di aver regolato la privacy nelle impostazioni nel modo giusto? Tutto questo sta alla base degli introiti del popolare social network. Facebook guadagna grazie alla pubblicità, alle nostre condivisioni e ai nostri “mi piace”. Non regolare la privacy nel modo giusto, permettere l’accesso ad app, servizi, pubblicità…queste azioni si traducono in una fonte di guadagno non indifferente. Ogni account porta del contante fresco nelle tasche di Zuckerberg che con il suo sorrisone si gode i profitti, in una bella piscina con vista, in qualche località degli Stati Uniti.

avgprivacy1
AVG PrivacyFix mette a disposizione tante funzioni. / © ANDROIDPIT

Una volta scaricato AVG PrivacyFix dal Google Play Store, è davvero molto semplice venire a conoscenza di quanto guadagna Facebook. Basta andare su Qual è il tuo valore, eseguire il login e potremo sapere la cifra annuale che Zuckerberg e soci intascano. Ovviamente si tratta di una stima in dollari, ma pur sempre utile per rendere l’idea. Questa funzione è disponibile anche per Twitter, ma non per i servizi di Google. Certo… G+ è popolare come un ghiacciolo d’inverno, ma tale opzione non è disponibile solo ed esclusivamente per il social network di Big G.

avgprivacy3
Per quanto mi riguarda, Facebook non guadagna molto dal mio profilo! / © ANDROIDPI

Vi siete tolti questo dubbio di torno? Bene, per concludere, potete ora regolare i termini sulla privacy su Facebook in modo più accurato grazie a queste funzioni:

  • Proteggere l’identità
  • Controllare i tag
  • Cancellare la presenza nei motori di ricerca
  • Eliminare le sessioni precedenti
  • Evitare di associare le azioni alle inserzioni
avgprivacy4
AVG PrivacyFix vi indica come e dove regolare la privacy dalle impostazioni di Facebook! / © ANDROIDPIT

Per ogni voce, AVG PrivacyFix vi riporta direttamente alle impostazioni di Facebook e consiglia come procedere indicando i Pro e i Contro di tale scelta. Infatti, un aumento della privacy può portare a delle limitazioni sul proprio account: un problema per chi cerca visibilità e si vuole mettere in mostra sul Social Network; un vantaggio per chi vuole proteggere i propri dati. Infine, potrete regolare la privacy su Twitter, Google+ e proteggere la cronologia su YouTube.

avgprivacy2
Non solo Facebook, ma anche Twitter/ © ANDROIDPIT

Quanto guadagna Facebook dal vostro profilo? Tanto o poco?

25 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK