Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Realme 5 Pro recensione: un eccellente rapporto qualità/prezzo

Realme 5 Pro recensione: un eccellente rapporto qualità/prezzo

A pochi mesi dal lancio dell'ottimo Realme 3vPro, il produttore cinese torna in scena con il suo successore Realme 5 Pro (il numero 4 in cinese ha la stessa pronuncia della parola "morte"). Dopo averlo utilizzato per diverse settimane ve lo presento nella nostra recensione anticipando che il giovane ha lavorato sodo sui punti deboli del suo predecessore.

Valutazione

Pro

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Autonomia (e ricarica rapida)
  • Prestazioni
  • Fotocamera

Contro

  • ColorOS (sempre)

In arrivo in Europa

Per il momento lo smartphone è disponibile solo in India, ma il Realme 5 Pro dovrebbe arrivare nelle prossime settimane nei nostri Paesi. Come sempre Realme offre prezzi particolarmente interessanti su questi smartphone. Realme 5 Pro costa quanto la generazione precedente, ovvero 13.999 rupie (circa 171 euro IVA esclusa) per il primo modello con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Ci possiamo aspettare di vedere il Realme 5 Pro in Italia al prezzo di 199 euro.

Piccole evoluzioni

Con il lancio di Realme 5 Pro a soli 5 mesi da quello di Realme 3 Pro, non sorprende notare che le differenze estetiche tra i due modelli siano piuttosto ridotte. Realme 5 Pro ha lo stesso formato del suo predecessore con uno schermo da 6,3 pollici e un rapporto 19,5/9. Presente il notch goccia nel pannello anteriore e il corpo in plastica. Il passaggio un po' troppo "tagliente" tra il telaio e lo schermo del dispositivo è ancora presente purtroppo.

AndroidPIT Realme 5 Pro Box Content
Il design di Realme 5 Pro non è molto diverso da quello di Realme 3 Pro. Nonostante la plastica, il suo peso è importante (184 grammi). / AndroidPIT

Sul retro che si notano le differenze tra i due modelli. Realme 5 Pro offre una fotocamera quadrupla (i cui sensori sono allineati verticalmente) oltre che un nuovo look. Le linee geometriche fanno da padrone, salutando le sfumature di colore. È esteticamente piacevole ed i riflessi della scocca cambiano a seconda della luce.

AndroidPIT Realme 5 Pro Back
Il modulo fotografico sporge dal corpo ma non rende lo smartphone instabile quando posato su una superficie piana / © AndroidPIT

Un'altra novità è che Realme 5 Pro offre ora una porta USB di Tipo C. Il brand elimina così uno dei principali difetti della generazione precedente. Nel complesso lo smartphone offre una buona ergonomia. Nonostante il corpo in plastica però è comunque piuttosto pesante a causa della potente batteria che presenta vantaggi in termini di autonomia.

AndroidPIT Realme 5 Pro Charging Port
Lettore di impronte digitali e riconoscimento del volto. /  © AndroidPIT

Uno schermo senza sorprese

Sullo schermo Realme non ha apportato alcuna modifica. Il 5 Pro incorpora un pannello LCD IPS da 6,3 pollici con definizione in Full-HD+ e notch a goccia. Come con il 3 Pro, il display è soddisfacente in termini di leggibilità, offre dei buoni contrasto e angoli di visualizzazione sufficienti per un display con tecnologia IPS. Si nota la tendenza verso il blu.

AndroidPIT Realme 5 Pro Notch
Lo schermo di Realme 5 Pro è soddisfacente. / AndroidPIT

Se si vuole essere pignoli, si può biasimare lo schermo di Realme 5 Pro per la luminosità e la leggibilità del display sotto la luce diretta. Tuttavia si tratta di un piccolo difetto ma considerato il prezzo del dispositivo, non si può chiedere di più.

ColorOS vi aspetta

È ancora una volta ColorOS che troviamo in questo Realme 5 Pro. Mentre il marchio ha promesso l'arrivo di un'interfaccia completamente personalizzata sotto il nome di RealmeOS, questo Realme 5 Pro non ne beneficia ancora. Lo smartphone include quindi la versione 6 di ColorOS .

AndroidPIT Realme 5 Pro Handheld 2
È ColorOS a girare, per ora, sugli smartphone Realme. / AndroidPIT

Esteticamente ad alcuni potrebbe non piacere. La somiglianza con iOS è impressionante, come per il multitasking o il menu delle impostazioni. L'interfaccia in alcuni casi manca di precisione e ciò si riflette in particolare nella qualità delle traduzioni. Bisogna ammettere però che la fluidità di ColorOS è piacevole. Potrete anche utilizzare un app drawer, se lo desiderate.

androidpit realme 5 pro color os
ColorOS nella versione 6.0. / AndroidPIT

Sono inoltre disponibili numerose opzioni di personalizzazione: animazioni tra le schermate, il numero di icone per schermata, controlli gestuali per la navigazione. Viene poi offerto uno spazio per i giocatori per migliorare le prestazioni, regolare la luminosità o bloccare le notifiche di blocco durante il gioco.

androidpit game space realme 5 pro
Anche gli smartphone a basso costo lasciano spazio ai gamer. / AndroidPIT

Sono presenti parecchi bloatware sullo smartphone con alcune partnership come Opera e App Lock. Realme 5 Pro offre un manager per pulire la memoria, gestire le autorizzazioni, scansionare i virus. Menzione speciale alla presenza della radio FM, l'uso della classica banda FM mi rassicura sempre da buon fan della radio. Posso dire che l'interfaccia software di Realme 5 Pro non presenta sorprese. l'unica colpa è la sua mancanza di originalità.

Più potenza di quanto ci si aspetti

Realme 5 Pro fa un passo in avanti anche in termini di processore salutando lo Snapdragon 710 e dando il  benvenuto allo Snapdragon 712 (il successore). Il produttore promette un miglioramento delle prestazioni del 10%. Il chip è supportato da 4/8 GB di RAM a seconda della versione. Nel nostro test abbiamo utilizzato il modello con 8GB.

Realme 5 Pro, se si considera il prezzo, è molto veloce dimostrando che uno smartphone da 200 euro possa essere sufficientemente potente per tutti gli usi. Il Realme 5 Pro offre più potenza di quanto il suo prezzo suggerisca. La navigazione è fluida e supporta bene il multitasking. Nessuna brutta sorpresa, neppure durante il gaming. Inutile dirlo ma lo smartphone non raggiunge la velocità di un Samsung Galaxy Note 10; nonostante ciò testimonia lo sconvolgimento che il mercato degli smartphone di fascia media ha vissuto negli ultimi anni.

Il Realme 5 Pro offre più potenza di quanto il suo prezzo suggerisca

Ecco come se l'è cavata il Realme 5 Pro nei test benchmark:

Realme 5 Pro nei test benchmark

  3DMark Sling Shot Extreme (3DMark Sling Shot Extreme) 3DMark Sling Shot Vulkan 

3DMark Sling Shot

3DMark IceStorm Extreme Geekbench 5 (Singolo/Multi) PassMark
Memory
PassMark
Disk
Redmi Note 7 1356 1304 2065 26482 - 12833 51462
Realme 5 Pro 2091 1980 2990 28541 321 / 1498 12595 67088
Nokia 8.1 1830 1745 2673 28942 - 12454 51940
Realme 3 Pro 1813 1747 2647 26945 - 12456 54076

Sensore Sony da 48MP

Per quanto riguarda la fotocamera, Realme 5 Pro si differenzia dal suo predecessore offrendo  un sensore quadruplo tra cui il sensore Sony da 48MP (IMX 586). L'amministratore delegato del marchio, Madhav Sheth, ci aveva spiegato che l'interesse per questo sensore fosse limitato perché la maggior parte degli utenti usa il proprio smartphone per pubblicare le proprie immagini sui social network che comprimono il formato. A quanto pare ha cambiato idea!

Ecco la configurazione del comparto fotografico di Realme 5 Pro: 

  • sensore principale da 48MP (IMX586) con filtro Quad Bayer, apertura f/1,79
  • ultra-grandangolare da 8MP, apertura f/2,25 e 1,12µm
  • ToF (chiamato Portrait by Realme) da 2MP, apertura f/2.4 e 1.75µm
  • sensore ottico da 2MP per la messa a fuoco macro a 4 cm
  • fotocamera frontale da 16MP (f/2,0 1,0 µm).
AndroidPIT Realme 5 Pro Camera
Trovare 4 sensori fotografici su uno smartphone a questo prezzo è raro! / AndroidPIT

L'interfaccia della fotocamera è quella che già conosciamo e l'obiettivo principale dà risultati soddisfacenti. Non c'è da stupirsi perché si tratta di un sensore Sony ben noto sul mercato che ha già dimostrato il suo valore. Gli scatti sono buoni in pieno giorno con una buona riproduzione dei colori. Purtroppo i risultati peggiorano quando le condizioni di luce peggiorano. La stabilizzazione elettronica aiuta a raggiungere dei buoni risultati.

realme 5 pro 1
Modalità classica. / AndroidPIT

L'obiettivo ultra-grandangolare mantiene una buona qualità cromatica paragonabile offrendo al contempo un campo visivo più ampio. Il sensore ovviamente raccoglie meno luce rispetto all'obiettivo principale e questo si avverte nella qualità degli scatti serali. Il sensore di profondità fa bene il suo lavoro, anche se a volte incontra problemi con i capelli. La demarcazione tra lo sfondo e il viso è chiara.

realme 5 pro 2
Modalità grandangolare. / AndroidPIT

Una parola sull'obiettivo macro e sulla sua distanza fissa di messa a fuoco di 4 cm. A parte la reale utilità di questo tipo di sensore (pochi utenti lo utilizzano), è ancora raro vedere un sensore come questo su uno smartphone a questo prezzo. Per ottenere dei buoni risultati dovrete trovarvi esattamente a 4 cm dall'oggetto inquadrato. 

Tra le modalità offerte c'è quella notturna che fa abbastanza bene, senza essere in grado di competere con le ammiraglie del mercato, naturalmente. I 16MP (f/2.0) del sensore frontale offrono bei contrasti. Sul lato video, è possibile girare in 2160p a 30 fps, 1080p a 30/60/120 fps, e 720p a 960 fps,

Autonomia nella media

Realme ha mantenuto la sua batteria da 4045 mAh aspectquote>. Lo smartphone dispone ora del port USB di Tipo C correggendo un piccolo difetto del modello precedente. Il Realme 5 Pro è anche compatibile con la carica veloce VOOC 3.0 a 20 watt. Dovrete attendere mezz'ora per caricare il dispositivo del 50% e poco meno di un'ora e venti minuti per una carica completa.

AndroidPIT Realme 5 Pro Front 2
Lo smartphone tiene l passo con una giornata d'uso. / AndroidPIT

Un giorno di autonomia è garantito, riuscirete ad arrivare al giorno seguente se non abusate di contenuti multimediali. Nel nostro test della batteria Realme 5 Pro ha ottenuto il punteggio di 11h10 minuti, posizionandosi così allo stesso livello del suo predecessore e ancora leggermente al di sopra di uno dei suoi principali concorrenti, Redmi Note 7.

Realme 5 Pro nel test della batteria

  Durata Capacità
Realme 5 Pro 11:10 ore 4045 mAh
Realme 3 Pro 11:15 ore 4045 mAh
Redmi Nota 7 09:54 ore 4000 mAh
Huawei P30 Pro 14:09 ore 4200 mAh

Realme 5 Pro – Specifiche tecniche

Dimensioni: 157 x 74,2 x 8,9 mm
Peso: 184 g
Capacità della batteria: 4035 mAh
Dimensioni del display: 6,3 pollici
Tecnologia display: LCD
Schermo: 2340 x 1080 pixel (409 ppi)
Fotocamera frontale: 16 megapixel
Fotocamera posteriore: 48 megapixel
Versione Android: 9 - Pie
Interfaccia utente: ColorOS
RAM: 8 GB
Memoria interna: 128 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 712
Numero di core: 8
Velocità di clock: 2,3 GHz
Connettività: LTE, Dual-SIM

Giudizio complessivo

Per meno di 200 euro il Realme 5 Pro offre non uno ma IL miglior rapporto qualità/prezzo in questa categoria di prezzo. Il Realme 5 Pro corregge i principali difetti del suo predecessore (fotocamera, connettore USB Type-C) pur mantenendo tutte le qualità della generazione precedente. Si tratta di uno smartphone versatile che si adatta a molti utenti e che deve temere un unico rivale, Xiaomi.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica