Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Realtà virtuale finalmente in arrivo anche su Nintendo Switch
Nintendo Switch Nintendo Hardware 2 min per leggere Nessun commento

Realtà virtuale finalmente in arrivo anche su Nintendo Switch

Nessuno ha dubbi sul fatto che Nintendo Switch sia un successo, con sempre più titoli disponibili e cifre di vendita spettacolari. Ma l'azienda giapponese non si ferma qui e, dopo mesi di rumor, sembra pronta a lanciare il primo gioco in realtà virtuale.

La realtà virtuale progredisce lentamente, ma a poco a poco l'utente interessato a questa tecnologia ha sempre più opzioni sul mercato, dove i visori VR come Oculus Go e HTC Vive Pro sono i re. Dopo il 2018, le previsioni indicano che questo potrebbe essere l'anno in cui questa tecnologia sarà definitivamente pronta, con una crescita attesa del 69%.

mario kart 8 is here 8 tips to win pole position
Vedremo un Mario Kart in VR? / © Google Immagini

Come arriverà la realtà virtuale a Nintendo Switch?

È stato il digital media Nintendo World Report che, dopo aver consultato varie fonti, ha annunciato che l'azienda giapponese è pronta ad annunciare il suo primo titolo in realtà virtuale nel corso dell'anno. Dopo mesi di voci, in cui Nintendo stessa ha avuto dichiarazioni contraddittorie su questo progetto, sembra che questo sia vicino a diventare una realtà.

Se guardiamo indietro nel corso degli ultimi anni, ci sono stati diversi segni che ci hanno fatto credere che Nintendo era consapevole delle sue potenzialità in fatto di realtà virtuale. Già nel dicembre del 2016, mesi prima del lancio di Nintendo Switch, l'azienda stessa ha brevettato un accessorio VR per la console. Inoltre, nell'agosto 2018, alcuni hacker hanno scoperto una "modalità VR" nascosta sulla console stessa.

Per il momento non abbiamo notizie riguardo al titolo VR di Nintendo, ma ci piacerebbe sapere, ad esempio, se si tratta di un gioco completamente nuovo o di un adattamento di uno dei suoi classici. Anche se si tratta solo di un primo passo, questa funzione donerebbe un valore aggiunto alla sua console, essendo in grado di raggiungere un pubblico più ampio, dato che alcuni definiscono la Switch un po' "infantile".

State aspettando anche voi la modalità VR sulla Nintendo Switch?

Facebook Twitter 3 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica