Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 min per leggere Nessun commento

Registrare le schermate con SCR Screen Recorder

scr
© Iwo Banas

Sia che si voglia scrivere un tutorial sul nostro forum prerito, sia che si decida di mostrare semplicemente la propria home su Google+, la prima cosa che facciamo è catturare una o più schermate del nostro smartphone. Perché invece non girare uno screencast?

Girare un video di una schermata di Android non è mai stato facilissimo e anche adesso il requisito minimo è avere accesso ai permessi di root, ma da pochi giorni su Google Play c'è una app che ci semplifica la vita. Una volta che si è rootato il proprio smartphone o tablet, basta recarsi sullo store di Google e installare SCR Screen Recorder Free: l'applicazione riesce a catturare schermate in movimento di moltissimi dispositivi, compresi quelli con chipset Tegra, finora impossibili da registrare.

Link al video

Con SCR Screen Recorder è possibile regolare la risoluzione del display e il frame rate dei video che saranno copiati nella scheda SD. La versione gratuita tuttavia ha un paio di limitazioni: la durata massima dei video è di tre minuti e sui filmati appare un watermark della app. La versione a pagamento, senza limiti né watermark, costa €4,99.

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK