Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 7 min per leggere Nessun commento

Reolink Argus 2 recensione: la seconda generazione si migliora

Con Reolink Argus di prima generazione è stato necessario scendere a compromessi. Il brand però ha deciso di lavorarci sopra e la Argus 2 è il risultato. La seconda generazione riesce ad offrire tutto ciò che gli utenti cercano in una videocamera di sorveglianza?

 

Valutazione

Pro

  • Buona qualità video
  • Facile da installare
  • App intuitiva
  • Batteria ricaricabile con possibilità di utilizzare il pannello solare

Contro

  • Manca lo storage in cloud
  • MicroSD facile da portare via
  • Manca il supporto ad altri dispositivi Smart

Un prezzo competitivo

Potete acquistare la Reolink Argus 2 sul sito ufficiale del brand al prezzo di 128,99 euro. Il prezzo rispetto alla concorrenza (Nest è senza dubbio il brand che salta subito alla mente), è decisamente più competitivo anche se leggermente rincarato rispetto alla prima generazione.

Inclusi nella confezione d'acquisto troverete: la videocamera, il supporto, il braccio per fissarlo alla parete, la batteria ricaricabile, una cover in plastica, un pin per il reset, l'adesivo informativo sulla sorveglianza attiva, cavo microUSB, viti e guida all'installazione.

Il pannello solare aggiuntivo costa 29,99 euro ed è sempre disponibile sul sito ufficiale nella sezione dedicata agli accessori. Da notare che non è compatibile con la Reolink Argus di prima generazione.

AndroidPIT reolink argus 2 solar panel
Il pannello solare non è compatibile con la generazione precedente. / © AndroidPIT

Poche novità nel design

Anche la seconda generazione di Reolink Argus si presenta come una sorta di siluretto monocolo realizzato in plastica. Il dispositivo misura 96x58x59 mm risultando così un po' più piccolo rispetto al suo predecessore (113x65x54 mm) di cui però offre lo stesso peso di 260 grammi (batteria inclusa). Si è mantenuto in linea!

Ad incidere sul peso è ancora una volta la base magnetica necessaria per indirizzare meglio la videocamera con facilità. Basta posare sulla base il monocolo e ruotarlo manualmente a proprio gusto.

AndroidPIT reolink argus 2 left
La Reolink Argus 2 vi sta osservando, attenti! / © AndroidPIT

La Reolink Argus 2 può essere utilizzata sia dentro che fuori casa grazie alla certificazione IP65. Tutte le porte sono protette da una copertura in gomma. Fate solo attenzione al livello di umidità (20% ~ 85%) e alla temperatura (sono queste quelle supportate -10℃~+55℃). Per il resto dovrete fare attenzione a mimetizzarla e potrete perfino proteggerla con una morbida custodia in plastica che trasformano la videocamera in un Minion vestito di bianco!

La Reolink Argus 2 può essere posata su una superficie piana o fissata alla parete utilizzando il braccio metallico incluso nella confezione d'acquisto. In questo caso, se volete utilizzare la custodia in plastica, dovrete inserirla prima di fissare la telecamera alla parete.

Una delle comodità della videocamera è l'assenza di cavi, fatta esclusione di quello dedicato al pannello solare, nel caso decidiate di acquistarlo. Si tratta infatti di un accessorio opzionale che però assicura un'alimentazione continua quando si lascia il dispositivo all'esterno.

AndroidPIT reolink argus 2 solar panel back
La Reolink Argus 2 può essere collegata al pannello solare che ne garantisce l'alimentazione continua in esterna. / © AndroidPIT

La telecamera integra un speaker frontale, microfono, LED, lente frontale e sensore smart di movimento PIR a 130° capace di percepire la presenza di persone ed animali. Presente l'alloggio per la scheda microSD ed il tasto per il reset.

Reolink ha praticamente riconfermato il design della prima generazione , le differenze tra i due modelli sono davvero poche. Quella più notevole è l'abbandono delle quattro batterie stilo a favore di una batteria al litio ricaricabile da 5200mAh tramite il cavo microUSB. L'alternativa, come accennato sopra, è il collegamento al pannello solare!

Manca ancora una volta la possibilità di fare un backup nel cloud: basta quindi tirare fuori la scheda microSD per perdere i video registrati (a tal proposito vale la pena specificare che Reolink mette a disposizione il servizio in cloid in beta solo negli Stati Uniti, per ora almeno) . Anche nella seconda generazione rimane purtroppo la possibilità di poter rimuovere la videocamera e la mciroSD con facilità. 

AndroidPIT reolink argus 2 front detail
Senza fili e con batteria ricaricabile. / © AndroidPIT

Facile da installare

La Reolink Argus 2 si è riconfermata facile da installare . Posizionate la telecamera nel punto che desiderate monitorare e scaricate l'applicazione Reolink sul vostro dispositivo. Ora scannerizzate il codice QR sul retro del dispositivo e connettetevi alla rete WIFI. Aspettate il riconoscimento del dispositivo e la Reolink Argus 2 è praticamente pronta all'uso!

Un'app a portata di tutti

Anche l'app è facile da usare. Nella schermata principale potrete vedere il dispositivo connesso e aggiungerne di nuovi. Cliccando sulle icone posizionate sotto il video mettere in pausa il video, scattare uno screenshot, determinare la qualità dell'immagine, scegliere se visualizzare i contenuti a colori, in bianco e nero (con infrarossi) o con la modalità auto (è quella che vi consiglio), impostare la visualizzazione a schermo pieno o attivare il microfono per interagire vocalmente con le persone presenti nella stanza in cui è posizionata al telecamera.

AndroidPIT reolink argus 2 app live video2
Tenete premuta l'icona del microfono per interagire vocalmente con l'intruso! / © AndroidPIT

Su Impostazioni dispositivo  potrete gestire alcune voci legate a password, percorso di memorizzazione, decoding, anteprima video disponibile all'apertura dell'app e utilizzo della rete mobile piuttosto che WIFI. Le opzioni più utili però si nascondono nell'icona dell'ingranaggio sopra il video.

Su Display potrete decidere se visualizzare (ed in quale punto) data e ora. La Reolink Argus 2 può registrare video fino a 1080p e dalla voce Qualità potrete modificare risoluzione, frame rate (fps) bitrate massimo (kbps). Comoda la voce Estensione registrazione che consente di registrare per 8/15 o 30 secondi aggiuntivi dopo l'evento rilevato dal dispositivo.

Le opzioni più utili sono quelle relative al sensore PIR ed alla risoluzione

Potrete inoltre attivare il sensore PIR e personalizzarne la sensibilità impostandola su Basso, Medio o Alto (maggiore è la sensibilità, più facile sarà far scattare l'allarme). Posizionarlo su medio è risultato sufficiente durante il nostro test e non abbiamo rilevato falsi allarmi. Al rilevamento di un soggetto potrete avviare la registrazione, far partire un allarme sonoro e ricevere un email. Insomma tutte le voci sono facilmente gestibili dallo smartphone, comprese quelle relative alle luci LED.

Le opzioni che utilizzerete più spesso sono quelle relative al sensore PIR ed alla risoluzione. Anche la voce dedicata alla batteria è utile per vedere il livello di carica rimasto ma state tranquilli perché verrete notificati quando la batteria raggiunge il 10%.

AndroidPIT reolink argus 2 app settings
Tramite il microfono potrete interagire con l'intruso direttamente dall'app! / © AndroidPIT

Com'è la qualità delle immagini?

L'occhio della Reolink Argus 2 è il sensore CMOS da 2MP capace di registrare video a 130°. La qualità delle immagini è buona ed i video risultano accurati e nitidi , soprattutto quelli indoor. Anche i video in notturna sono buoni, i visi sono facilmente distinguibili. Al buio è facile localizzare la videocamera a causa del LED blu che rimane illuminato quando il dispositivo è attivo, e dai piccoli 6 LED  ad infrarossi. A tal proposito, è consigliabile impostare la modalità Auto per far sì che la Argus 2 attivi gli infrarossi quando necessario.

AndroidPIT reolink argus 2 app live video
Modalità a schermo intero attivabile con un tap. / © AndroidPIT

Anche l'audio nei video è chiaro. Interagire vocalmente non è un problema tenendo premuta l'icona dell'altoparlante nell'app anche se la voce arriva con un leggero ritardo. 

Ho trovato scomodo il fatto che l'arrivo di un avviso circa il rilevamento di una persona nella stanza blocchi la visualizzazione in tempo reale.

Reolink Argus 2 specifiche tecniche

  Reolink Argus 2
Sensore d'immagine Starlight CMOS 
Risoluzione display 1920 x 1080(2.0MP)
Lenti f=3.26mm Fixed,  F=2.2, With IRCUT
Angolo di visione 130°
Distanza di rilevamento PIR Bassa: 2-4 m, Media: 4-6 m, Alta: 6-9 m
Distanza IR Fino a 10 mi
Dimensioni 96 x 58 x 59mm
Peso 260 g
Protocolli & standard SSL, TCP/IP, UDP, SMTP, DHCP, DNS, P2P
Audio  Bidirezionale
Batteria Al litio ricaricabile da 5200mAh, supporto pannello solare
Temperatura supportata -10℃~+55℃
Umidità 20% ~ 85%
Impermeabilità IP65

Giudizio complessivo

Con la Argus 2 Reolink punta ancora una volta su coloro che desiderano una telecamera versatile, semplice da installare e soprattutto economica. La Argus 2 è pensata per registrare i momenti più salienti e non per registrare 24 ore su 24.

Si è migliorata rispetto alla prima generazione e la presenza della batteria ricaricabile con la possibilità di poter sfruttare il pannello solare per tenere in vita il dispositivo sono la novità più interessante. L'altro elemento caratterizzante della Argus 2 è l'assenza di cavi che offre maggiore libertà circa il suo posizionamento.

Se quindi desiderate una telecamera di sorveglianza semplice ed economica, priva di funzioni avanzate che tanto non usereste, la Argus 2 riuscirà a soddisfare le vostre esigenze. E se siete indecisi tra la prima e la seconda generazione, puntate su quella più recente, ne vale la pena!

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati