Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
La migliore app del 2018? Telegram X ottiene una vittoria schiacciante!
Applicazioni Community 5 min per leggere Nessun commento

La migliore app del 2018? Telegram X ottiene una vittoria schiacciante!

Poco prima della fine dell'anno vi abbiamo proposto un nuovo sondaggio in cui vi abbiamo chiesto di votare quella che secondo voi merita il titolo di migliore app del 2018. Nonostante la lista comprendesse diverse app (ben 20 per l'esattezza), una fra tutte ha vinto nettamente. Siete curiosi di scoprire la classifica?

Vittoria schiacciante per Telegram X

Con una percentuale del 29%, Telegram X si porta a casa la vittoria senza il minimo sforzo. Lanciata nel febbraio 2018 sul Play Store, quest'app è stata sviluppata da un team parallelo della stessa società russa sviluppatrice di Telegram. L’applicazione è molto diversa da quella "originale" e il codice per lo sviluppo è completamente differente senza nessun legame con le librerie utilizzate in precedenza.

Il progetto Telegram X nasce dalla voglia dell’azienda russa di realizzare un’applicazione più veloce e semplice da usare. Dopo aver perfezionato Telegram con nuove funzionalità e aver visto le altre aziende copiare le proprie soluzioni con due anni di ritardo, la società ha voluto mettere in competizione i propri dipendenti facendo sviluppare ad una parte del team un'app parallela, Telegram X appunto. Un progetto che ha tenuto impegnati gli sviluppatori per ben due anni.

Perché Telegram X e non Telegram?

Telegram X si differenza dall'app originale sotto vari aspetti: l'interfaccia utente è stata ridisegnata in modo decisamente più elegante e minimale, così da poter rendere il suo utilizzo più semplice e intuitivo. Tra le sue funzionalità esclusive troviamo le splendide animazioni di transizione e la possibilità di tenere premuto su una chat dalla schermata principale per visualizzare un'anteprima.

Tra le altre cose, questa app di messaggistica è stata una delle prime ad integrare la modalità picture-in-picture all'interno delle chat grazie alla quale è possibile continuare a chattare mentre si guarda un video. Questi e tanti altri aspetti, che vi invitiamo a leggere nel blog ufficiale dell'app, hanno creato una specie di esodo di utenti dall'app ufficiale a quest'ultima.

Se utilizzate Telegram frequentemente e non avete ancora sentito parlare di Telegram X vi consigliamo di provarla. Ma attenzione, può creare dipendenza! Una volta provata per qualche giorno sarà incredibilmente difficile tornare indietro alla "vecchia" app.

Google Lens: un secondo posto meritato

Con il 19% dei voti, Google Lens si assicura il secondo posto! Grazie al costante lavoro di partnership tra Google e i vari produttori di smartphone, questa app è stata integrata nella maggior parte delle app fotocamera dei dispositivi Android. Soprattutto dopo l'aggiornamento alla versione 1.1, Google Lens è accessibile praticamente da qualsiasi app tramite il menu di condivisione.

androidpit google lens
Google Lens è in grado di riconoscere gli oggetti semplicemente inquadrandoli. / © AndroidPIT

Google Lens è un servizio di analisi visiva supportato dall'intelligenza artificiale. Si tratta, di fatto, di una sorta di assistente visivo che sarà in grado di ricavare informazioni dall'ambiente che ci circonda semplicemente inquadrandolo con la fotocamera dello smartphone. Potrete, per esempio, scegliere di condividere un'immagine dalla galleria e scegliere l'app Google Lens dal menu contestuale per chiedere a Google di utilizzare lo strumento di riconoscimento e dirvi di cosa si tratta.

  • Scaricate Google Lens gratuitamente dal Play Store a questo link.

Un terzo posto combattuto

Pur essendo il più stretto, il terzo gradino del podio è anche quello più affollato. Sono ben tre le app che si aggiudicano la terza posizione: IGTV, Rootless Launcher e Dolphin Emulator. La prima delle tre non ha certo bisogno di presentazioni: nonostante la funzionalità sia accessibile anche dall'app ufficiale Instagram attraverso l'apposita icona, IGTV è anche un'app nativa che permette di accedere alla piattaforma senza per forza dover navigare nello stream di Instagram tra le sue numerose funzioni e impostazioni.

igtv
Tutti i video disponibili su IGTV sono in formato verticale. / © AndroidPIT (screenshot)

IGTV è la piattaforma che ospita prevalentemente video registrati con lo smartphone e, proprio questo, visualizzati in formato verticale, proprio come nelle Storie. Uno dei vantaggi della piattaforma è il fatto che i video possono durare fino ad un'ora, rispetto al limite di un minuto dei video condivisi sul proprio feed di Instagram.

  • Scaricate IGTV gratuitamente dal Play Store a questo link.

Per chi vuole provare l'esperienza del launcher dei dispositivi Google Pixel, ma che non sono appassionati di modding, sul Play Store arriva Rootless Launcher, sviluppata dal developer indipendente Amir Zaidiha. Scaricare questa applicazione renderà molto più semplice l'installazione del Pixel Launcher senza dover trafficare tra APK modificati e altro.

rootless launcher
Rootless Launcher offre tutta l'esperienza del launcher dei dispositivi Google Pixel. / © AndroidPIT
  • Scaricate Rootless Launcher gratuitamente dal Play Store a questo link.

E infine, Dolphin Emulator, l'emulatore Nintendo GameCube e Wii, in nessun modo affiliato alla società giapponese, oggi compatibile con la maggior parte dei titoli di entrambe le piattaforme. Inizialmente sviluppato come closed source nel 2003, è diventato open source a partire dal 2008.

dolphin emulator
Dolphin Emulator, l'emulatore dedicato ai nostalgici del Nintendo GameCube e Wii. / © Play Store

Come su altri dispositivi, anche su Android è necessaria un'architettura 64-bit (ARMv8 AArch64). Per verificare se il tuo dispositivo Android possiede i requisiti necessari, basta avviare l'APK e Dolphin vi avviserà in caso contrario.

Soddisfatti dei risultati?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica