Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 2 Condivisioni 3 Commenti

Samsung Galaxy Note 4 vs Galaxy Note 3: la generazione successiva

Il Samsung Galaxy Note 4 è stato finalmente presentato ufficialmente e molte delle specifiche tecniche erano trapelate con largo anticipo. Nonostante ciò le sorprese sono state molte e la prima cosa da fare è mettere questo nuovo phablet a confronto con il predecessore: il Galaxy Note 3. Vediamo se Samsung ha davvero superato se stessa!

note3 note4 comparison teaser
Quasi identici: il Note 3 a sinistra ed il Note 4 a destra! / © ANDROIDPIT

Design ed assemblaggio

Samsung deve essersi affezionata al design del Note 3, perchè con la quarta generazione ha voluto offrire qualcosa di molto simile. Il Galaxy Note 4 presenta infatti una scocca posteriore in finta pelle, anche se sono state eliminate le terribili finte cuciture, che rendevano il Note 3 un tantinello ridicolo. La cornice è stata rinforzata e nel Note 4 è in alluminio, come per il Galaxy Alpha, rendendo il nuovo phablet più esclusivo e dandogli una consistenza ancora più robusta. 

note3 note4 comparison back
Il Note 4 (destra) offre un cardiofrequenzimetro ed una fotocamera di 16MP. / © ANDROIDPIT

Nel complesso i due phablet si assomigliano molto, anche le dimensioni sono cambiate in maniera quasi impercettibile. Va detto che il peso del Note 4 è leggermente più importante, questo dovuto naturalmente all'alluminio della cornice, ma niente di troppo fastidioso, non avremo bisogno di fare sollevamento pesi per allenarci. 

note3 note4 comparison bottom
Galaxy Note 3 (sopra) e Galaxy Note 4 (sotto). / © ANDROIDPIT

Preferisco la nuova cornice del Note 4, perchè dona un aspetto più elegante al dispositivo, rispetto al finto alluminio che avvolgeva il Note 3, che lo faceva sembrare una macchina cromata anni '50. Per quanto riguarda la S Pen, la troviamo posizionata nello stesso angolo in basso a destra, ma nel Note 4 è più leggera.

Display

Quando è stato presentato, il Galaxy Note 3, vantava uno dei migliori display sul mercato, con risoluzione in Full HD (1920x1080 pixel) e ben 5,7 pollici di diagonale. Il Note 4 dimostra che Samsung può migliorarsi di generazione in generazione (al contrario di quanto provato con il Galaxy S5). Questo nuovo phablet presenta un display delle stesse dimensioni del precedente, ma con risoluzione in QHD (2,650x1,440 pixel) ed una densità di pixel incredibile di 515ppi. Possiamo stare qui ore a discutere se questa risoluzione è davvero percepibile all'occhio umano, ma vi assicuro che dal vivo il displa del Galaxy Note 4 fa davvero un ottimo effetto.

samsung galaxy note 4 top closeup
Lo schermo del Galaxy Note 4 è luminoso e dai colori brillanti! / © ANDROIDPIT

Performance

AndroidPIT ha avuto la fortuna di testare il nuovo phablet durante un evento super segreto che ha avuto luogo prima dell'IFA. Naturalmente non abbiamo pututo effettuare benchmark o verificarne la durabilità della batteria, ma da questo primo test superficiale abbiamo potuto notare una performance sbalorditiva. Il nuovo potentissimo Snapdragon 805 del modello europeo offre una frequenza di clock di 2.7 GHz ed è supportato da una RAM di 3GB, in grado di poter svolgere qualsiasi operazione senza alcuno sforzo. Il predecessore garantiva già una perfetta performance, ma grazie alle nuove funzioni della S Pen e alle caratteristiche innovative, come il lettore d'impronte digitali ed il cardiofrequenzimetro, il Note 4 offre un'esperienza davvero unica. 

samsung galaxy note 4 back open
Anche il Note 4 offre una scocca posteriore removibile ed uno slot per microSD / © ANDROIDPIT

Specifiche tecniche

  Galaxy Note 4 Galaxy Note 3
Display 5,7 pollici (2560x1440), 515ppi 5,7 pollici (1920x1080), 386ppi
OS Android 4.4.4 Android 4.3 (aggiornato a 4.4.2)
Processore Qualcomm Snapdragon 805 (N910S), Exynos 5433 (N910C) Qualcomm Snapdragon 800 (N9005), Exynos 5 Octa (N9000)
RAM 3GB 3GB
Memoria interna 32GB 32/64GB + microSD
Fotocamera 16MP (retro), 3.7(front) con autofocus, stabilizzatore d'immagine e dual-LED flash 13MP (retro), 2MP (front)
Extra Lettore d'impronte digitali, cardiofrequenzimetro, stylus Stylus
Dimensioni / Peso 153.5 x 78.6 x 8.5 mm / 176g 151,2 x 79,2 x 8,3 mm / 168g
Prezzo 750 euro? 699 euro (al momento del lancio)

Conclusione

Con il Galaxy Note 4 Samsung ha dimostrato, ancora una volta, che in campo di phablet nessuno potrà mai raggiungere i suoi livelli, soprattutto per quanto riguarda qualità e funzionalità. L'integrazione intelligente della S Pen nel sistema e le nuove funzionalità offerte dal Note 4 lo rendono unico nel suo genere, la tecnologia all'avanguardia, l'assemblaggio curato nei minimi dettagli ed il display in QHD potrebbero fare di questo dispositivo il migliore dell'anno!

Il Galaxy Note 3 rimane sicuramente un ottimo telefono, fedele a tutti gli utenti affezionati, ma il Note 4 passa decisamente al livello successivo. bisogna aspettare di sapere il prezzo per capire quanto questo salto di qualità verrà a costare alle nostre tasche. Rimanete sintonizzati per maggiori informazioni!

Voi cosa ne pensate? So che siete fedeli al Note 3, ma sono certa che il Note 4 non abbia deluso!

2 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:
  • la certificazione Ip è assente...passi in avanti? Mah...sarebbe meglio chiamarlo Note 3s! Se sul lato software convince, delude sull altoparlante posto sul retro, dal downgrade del connettore che da usb 3.0 ritorna al 2.0....e....La Batteria...la controprova che tutti se ne fregano di svilupparla. Lavorato e tirato al massimo in ogni dove e alla batteria hanno aggiunto solo 20 mah...a mio avviso è troppo poco. Però oh...se questa è la tendenza...mi terrò il mio Note 3 ✌

  • Sbaglio o su note 4 sono tornati a usare usb2... Strano... Spero non sia un nuovo connettore personalizzato Samsung, dalla foto non si capisce bene ... L'unica cosa che speravo sul note4 era la certificazione ip contro acqua e polvere come su s5 ma non mi sembra che se ne parli e la connessione usb non è tappata come su s5... Sicuramente è bellissimo e anche se molto simile a note 3 i nuovi particolari in alluminio fanno la differenza peccato per la certificazione ip che sembra mancare...

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK