Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 min per leggere 61 Condivisioni 5 Commenti

Samsung Galaxy Note 5 vs Galaxy Note 3: un salto nel futuro

È stata un'attesa più breve del previsto e Samsung, anticipando l'IFA 2015, ha finalmente rivelato il Samsung Galaxy Note 5, la quinta generazione di uno degli smartphone più amati di sempre. Cosa porta con sé di speciale il Note 5 e quanto grande è il salto generazionale rispetto alla terza generazione?

Un confronto con il Galaxy Note 3 è d'obbligo dato che questa versione del phablet coreano è stata un punto di svolta per le strategie di Samsung ed uno degli smartphone più popolari di sempre. Il nuovo Note 5 sarà all'altezza di un predecessore che ha sdoganato definitivamente il concetto di phablet tra il pubblico di massa?

samsung galaxy note 5 vs galaxy note 3 front 1
Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: quale generazione vince la sfida? / © ANDROIDPIT

Galaxy Note 3 vs Note 5: Design

Il vecchio Note 3 si presentava nel 2013 con un design che non richiamava niente dei prodotti Samsung allora in vendita. Completamente nuovo, il phablet sfoggiava una cover posteriore in finta pelle che divideva le opinioni: o la si amava o la si odiava. Il Galaxy Note 5 abbandona definitivamente questa soluzione sposando il nuovo look esclusivo della casa coreana, richiamando quindi gli stilemi già visti con Galaxy S6 ed S6 Edge. Sempre per lo stesso concetto, i bordi sono circondati da un elegante, e più resistente, alluminio opaco.

samsung galaxy note 5 vs galaxy note 3 side 3
Design più sottile per il Galaxy Note 5! / © ANDROIDPIT

I tasti di volume ed accensione, nonché il tasto home collocato al centro sotto il display, sono tutti al loro posto, ma sotto a quest'ultimo tasto che riporta velocemente alla schermata home si nasconde, sul nuovo arrivato del brand, un lettore d'impronte digitali. Non troviamo più il jack per le cuffie lungo il bordo superiore, che nella quinta generazione affianca invece port microUSB, speaker ed S Pen sul bordo inveriore. 

samsung galaxy note 5 vs galaxy note 3 usb 1
Altoparlante, port USB, jack per le cuffie e penna S-Pen pronta per essere estratta! / © ANDROIDPIT

Una questione di gusti, ma anche una scelta pratica: il Galaxy Note 5 è elegante ed innovativo, ma permette di rimuovere la scocca ed espandere la memoria interna, due caratteristiche alle quali gli utenti di Note 3 si sono ormai affezionati. 

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Display

Il Galaxy Note 3 disponeva semplicemente del miglior display fruibile sul mercato dei phablet: FullHD e risoluzione da 1080 x 1920 pixel racchiusi in uno schermo di 5,7 pollici. Samsung, come sempre, alza l'asticella ogni volta che può e infatti il Note 5 monta lo stesso display di 5,7 pollici in QHD offerto dalla quarta generazione, in grado di mostrare ogni singolo punto nero nei primi piani. 

Non ci sono specchi sui quali arrampicarsi per il Note 3, perchè l'ultimo arrivato garantisce immagini nitide, luminose e dai colori perfettamente riprodotti ed il tutto con un ottimo angolo di visuale. 

samsung galaxy note 5
Un display dai colori brillanti e saturi per il nuovo Note 5! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Software

Nel 2013, il Note 3 veniva animato da Android 4.3 Jelly Bean. Sono stati resi successivamente disponibili gli aggiornamenti a KitKat 4.4.2. e Lollipop 5.0. Già presente il TouchWiz “Nature UX” che permetteva di usare la S-pen per varie scorciatoie e funzionalità del dispositivo tra cui Action Memo, Srapbook, ScreenWhite, S Finder e Pen Window.

Il Samsung Galaxy Note 5 esce sul mercato (purtroppo non quello europeo) con Android 5.1.1 Lollipop già installato e prevede l'arrivo di Android M entro fine anno o inizio del 2016. TouchWiz è stata nel frattempo ridisegnata, alleggerita, migliorata a tal punto che ora le icone delle app sono più tondeggianti ed offrono colori vivaci, uniformandosi al resto dell'interfaccia. Il Menu di Air Command è stato ridisegnato e invece di mostrare un piccolo ventaglio sul display mostra le icone tonde delle funzioni già conosciute e la scorciatoia alla nosta app preferita. 

samsung galaxy note 5 vs galaxy note 3 display 3
KitKat vs Lollipop: sarà Android M a fare la differenza! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Performance

Il confronto in questo caso si può solo ipotizzare, dato che non abbiamo potuto ancora testare in modo approfondito il Note 5. Proprio alla voce hardware, Samsung sta facendo passi da gigante e le differenze tra le varie generazioni sono notevoli. Il Note 3 dispone di un chip quad-core Snapdragon 800 da 2,3 GHz supportato da 3GB di RAM. Questo significa che tutt'ora il phablet è più che rapido. E il Note 5?

È un processore Exynos 7420 della casa ad animarlo, con otto nuclei, tecnologia a 64-bit in grado di ottimizzare al massimo il sistema e 4GB di RAM a supportare il tutto. Il salto generazionale dell'hardware dovrebbe farsi notare fin dal primo swipe, mostrando prestazioni fluide e scattanti. Testeremo più approfonditamente il dispositivo, ma nel frattempo condividiamo con voi il sorprendente punteggio di benchmark ottenuto da questo phablet: 

Galaxy Note 5 Benchmark
Non vediamo l'ora di scoprire come se la caverà dal vivo! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Fotocamera

A questa voce il vecchio Note 3 presenta luci ed ombre. La fotocamera posteriore offre 13 MP supportati da flash LED e numerose funzioni degne di nota tra cui l'autofocus intelligente. La fotocamera anteriore invece garantisce solo 2 MP. Forse perchè nel 2013, la camera frontale era sfruttata principalmente per le chiamate Skype e non per i selfie....

samsung galaxy note 5 back 2
La fotocamera del nuovo Note 5 batte quella del Note 3 senza grosse difficoltà! / © ANDROIDPIT

Il phablet del 2013 non può competere, almeno in campo fotografico, con il nuovo arrivato che offre 16MP di obiettivo principale e 5MP di sensore frontale, che promettono la stessa esperienza fotografica fantasmagorica del Galaxy S6. Immagini nitide, dai colori realistici e i bianchi bilanciati, senza la minima traccia di rumore anche in condizioni di scarsa luminosità. Sarà vero? Aspettiamo di testare di persona queste fotocamere!

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Batteria

Questione spinosa. Il Nuovo Samsung Galaxy Note 5 segue la scia di S6 ed S6 Edge privando gli utenti della possibilità di sostituire la batteria di 3000 mAh al suo interno. Basteranno a mantenerlo in vita abbastanza a lungo? Non possiamo ancora dirlo con certezza, ma sappiamo che grazie ad una nuova tecnologia di ricarica e all'apposito dock realizzato dal brand, è possibile ottenere il 100% di carica in 120 minuti, senza fili. 

Il Note 3, non solo offre una batteria più potente, ma ha anche un display meno definito da mantenere in vita ed offre la possibilità di sostituire la batteria con una più potente per aumentarne l'autonomia. I giudici non hanno esitazioni ed il Note 5 vince a pieni voti.

samsung galaxy note 5 vs galaxy note 3 back 1
Batteria non estraibile per il Note 5: riuscite ad accettare questa scelta? / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Specifiche tecniche

  Samsung Galaxy Note 5 Samsung Galaxy Note 3
Modello: Non disponibile N9005
N9000
N9000
Produttore: Samsung Samsung
Dimensioni: 153,2 x 76,1 x 7,6 mm 151,2 x 79,2 x 8,3 mm
Peso: 171 g 168 g
Capacità della batteria: 3000 mAh 3200 mAh
Dimensioni del display: 5,7 pollici 5,7 pollici
Tecnologia display: AMOLED AMOLED
Schermo: 2560 x 1440 pixel (515 ppi) 1920 x 1080 pixel (386 ppi)
Fotocamera frontale: 5 megapixel 2 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel 13 megapixel
Flash: LED LED
Versione Android: 5.1.1 - Lollipop 4.3 - Jelly Bean
Interfaccia utente: TouchWiz TouchWiz
RAM: 4 GB 3 GB
Memoria interna: 32 GB
64 GB
32 GB (N9005, N9000)
64 GB (N9000)
Memoria removibile: Non disponibile microSD
Chipset: Samsung Exynos 7420 Qualcomm Snapdragon 800 (N9005)
Samsung Exynos 5 Octa (N9000)
Numero di core: 8 4 (N9005)
8 (N9000)
Velocità di clock: 2,1 GHz 2,3 GHz (N9005)
1,9 GHz (N9000)
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0 (N9005)
HSPA, NFC, Bluetooth 4.0 (N9000)

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3:  Disponibilità e prezzo

Arriva il tasto dolente, il tallone d'achille di questo phablet: la disponibilità in Europa e quindi in Italia. Samsung ha purtroppo deciso di limitare l'uscita solo al mercato di Stati Uniti, Canada ed alcuni Paesi asiatici, lasciando gli amanti di questa serie a bocca asciutta. Speriamo che possano presto cambiare idea, in ogni caso al momento il prezzo in dollari va dai 600 agli 800$ a seconda della versione. 

Il Samsung galaxy Note 3 è decisamente più conveniente e raggiungibile e può essere acquistato online per meno di 500 euro, un prezzo ancora piuttosto alto considerando che il dispositivo ha ormai due anni di vita alle spalle.

androidpit galaxy note 4 vs galaxy note 3 13
Scegliete il Note che fa per voi, tranne il Note 5 che non è raggiungibile! / © ANDROIDPIT

Samsung Galaxy Note 5 vs Note 3: Conclusioni

Ci ripetiamo: il Galaxy Note 3 continua ad essere un ottimo phablet, ma ovviamente non può competere con la sua versione più nuova e aggiornata che dispone del migliore software e hardware al momento, lettore d'impronte digitali e cardiofrequenzimetro inclusi. 

Gli amanti di batterie estraibili e memorie espandibili potrebbero titubare, ma il design esclusivo, la nuova interfaccia software rivisitata, la possibilità di ricevere presto Android M dovrebbero facilitare la scelta. Peccato però, che bisogna prima affrontare un trasloco verso est o un viaggio negli Stati Uniti per ottenere questo potente phablet. 

Voi quale scegliereste?

61 Condivisioni

5 Commenti

Commenta la notizia:
  • ci risiamo...pensavo fosse l'anno buono in cui il Note 3 avrebbe trovato il suo degno successore, ma ancora non ci siamo...ma neanche lontanamente...sono preoccupatissimo per la piega che samsung sta seguendo...tanto belli e pompati sono, e tanto più fragili e poco autonomi sono. Un utente che utilizza Note, sarà ben felice del vetro che circonda il telefono...che non solo si frantuma anche se cade di dorso, ma non gli permette di cambiare batteria e di espandere la memoria...hardware pompato come già avevano fatto con Note 4...batteria trascurata e paradossalmente sempre meno capiente...ma la serie Note non può seguire le orme della serie Galaxy...questa categoria é nota per la lunga durata della batteria, utilizzo business (a volte anche molto sbadato) e versatilità d' uso ..con questo note 5, solo quest'ultimo tema viene seguito...per il resto si sta sempre più confondendo con L'S series...senza contare che in Italia non arriverà per ora...ma io mi chiedo...cosa sta succedendo? Stanno distruggendo il lavoro fatto in questi anni...e poi con l' ultimo aggiornamento pubblicato per Note 3, c' é da mettersi le mani nei capelli...app che spariscono e quelle restanti che crashano...anche dopo il reset...ASPETTATE AD AGGIORNARE E VI PREGO DI FARE UN ARTICOLO PER AVVISARE CHI HA UN NOTE 3, DI NON AGGIORNARLO AL SOFTWARE 7
    UGBOB2!!!!!!
    Detto questo, io spero che ritrovino in fretta la tramontana giusta...perché non solo i bencmark e la bellezza estetica di un telefono sono tutto...e anche perché il Note 4, credo che sarà l' ultimo note e samsung che avrò...

    • Ciao Stefano,
      Grazie per il contributo! Si può sicuramente affermare che hai le idee chiare! Di certo queste tue opinioni su Samsung non sono isolate, ma ti chiedo, sai già quale può essere il sostituto per il tuo Note 4? Non è facilissimo trovarne uno all'altezza!
      Ciao!

      • Ho il Note 3 da quasi 2 anni :)
        Sinceramente non credo esista un' alternativa alla serie Note...tra il 3 e il 4 il margine di miglioramento é sottile e trovare un dispositivo che possa sostituire almeno uno dei due, non credo ci sia in commercio...merito alla S Pen, che completa uno strumento già ottimo..Note 5 é un passo indietro...e per questo son preoccupato...per sostituire il Note 3, la scelta ricadrà sul 4...ma non mi convince al 100%...e di alternative non ne ho..a meno che Samsung...

  • Ciao Stefano,
    Hai perfettamente ragione! Non a caso abbiamo fatto questo confronto!

  • Siete proprio sicuri? 😏😏
    Ce ne vuole per poter pensionare il Note 3...che ancora oggi mette in riga molti top!

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK