Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Samsung Galaxy S10: anti-malware preinstallato, di nuovo

Samsung Galaxy S10: anti-malware preinstallato, di nuovo

Che vi piaccia o meno, i nuovi smartphone Samsung Galaxy S10 della serie top di Samsung dispongono della cosiddetta protezione anti-malware di McAfee. Il software che può essere installato durante il setup del dispositivo e mai completamente disinstallato promette maggiore sicurezza nelle reti e con le applicazioni scaricate. I critici dubitano, tuttavia, che l'app sia efficace e criticano la coercizione.

È un fatto ben noto che anche gli smartphone Samsung più costosi sono dotati di una serie di applicazioni di terze parti che non è possibile disinstallare completamente. Anche dopo la disattivazione, ci sono ancora dei residui che a volte occupano solo pochi kilobyte di memoria e non sono più attivi in modo verificabile.

Purtroppo la situazione è diversa con il software anti-malware. Questo viene da McAfee ed è parte integrante della cosiddetta "manutenzione del dispositivo" nell'interfaccia utente One UI di Samsung, precedentemente conosciuta come Samsung Experience o TouchWiz.

Samsung mcafee anti malware
Samsung continua una lunga e ingloriosa tradizione e preinstallerà l'anti-malware McAfee sui nuovi smartphone. / © AndroidPIT

Il menu Manutenzione del dispositivo utilizza una specie di sistema di "gamification". Il sistema a punti che contiene, ha lo scopo di incoraggiare l'installazione dell'Anti-Malware. Se non viene fattto, non è possibile ottenere il punteggio completo e i dispositivi si definiscono "non ottimizzati".

Questo non sarebbe così male se i servizi del partner McAfee non fossero solo gratuiti per un periodo di tempo limitato. Dopo un periodo di prova, per il controllo automatico dell'applicazione viene addebitato un canone di abbonamento e la crittografia della vostra connessione di rete è gratuita solo per i primi 250MB; in seguito dovrete pagare un canone giornaliero, mensile o navigare "non protetti".

Dopo tutto, il rilevamento del malware McAfee si dimostra efficace nei test indipendenti di AV-Test. Tuttavia, non è migliore dell'alternativa completamente gratuita di Sophos. Quindi è discutibile perché Samsung stia di fatto attirando gli acquirenti dei suoi smartphone, alcuni dei quali sono disponibili per oltre 1000 euro, in una trappola abbonamento.

Cosa ne pensate delle applicazioni anti-malware e della pratica di Samsung di preinstallare le app sui suoi smartphone più costosi?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica